Attaccano le navi per trasportare cocaina

| L'ultima tecnica dei narcos, simulano assalti per riempire i container dei cargo di droga. Ma il comandante della "Grande Italia" ha dato l'allarme, la polizia è intervenuta sventando l'operazione. A bordo 1,3 tonnellate di cocaina

+ Miei preferiti
Il portacointainer "Grande Francia", della compagnia Grimaldi, al centro di un misterioso episodio, concluso con il sequestro di 1,3 tonnellate di cocaina. La nave, capitano italiano ed equipaggio filippino, è stata oggetto di un attacco di pirateria, il secondo in poco tempo, con modalità analoghe, da un gruppo di uomini armati e incappucciati a 7 miglia dal porto di Santos, sulla costa dello stato brasiliano di San Paolo. I marittimi sono stati presi in ostaggio mai comandante è riuscito ad avvertire via radio alle autorità locali del raid armate. Una volta sventato l'assalto, la polizia ha scoperto 41 sacchi con 1,3 tonnellate di cocaina. Si cerca di capire se la droga è stata portata a bordo dagli uomini armati o se era già presente sul cargo. La nave si trovava in un'area del bacino di Santos dove i cargo attendono prima di poter ancorare nel molo e scaricare i loro carichi. La "Grande Francia" aveva fatto scalo a Montevideo, in Uruguay, per poi proseguire il suo viaggio sino al porto di Anversa, in Belgio.
Intanto è stato ricostruito il blitz dei narcos: quattro uomini armati di pistola e mitragliette erano riusciti a salire sul ponte superiore della nave, ragginyo con una scala di corda agganciata al portellone frontale. La tempestività dell'allarme ha consentito un ampio dispiegamento di forze, il centro marittimo della polizia federale (Nepom) e i militari del Gruppo di pattuglia navale Sud-Sudest della Marina del Brasile. Ma i narcos sono riusciti a fuggire a bordo di una barca di alluminio, con un potente motore, lunga cinque metri. I quatrro erano rimasti a bordo per oltre due ore.  Il capitano ha poi scoerto due container aperti, all'interno 41 borse nere, ancora bagnate di acqua di mare, con oltre 1,2 mila tavolette di cocaina. Alcune borse erano ancora bagnate dall'acqua marina. Lo scorso martedì telecamere di sorveglianza del porto di Santos avevano individuato altri criminali intenti ad issare borse piene di droga su un'altra nave della Grimaldi, la "Grande Nigeria", nello stesso locale dove è avvenuto l'attacco alla "Grande Francia".

60 secondi
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Il delitto in Pakistan ad aprile, secondo i giudici "non ci sono né prove, né testimoni". Rischiavano la pena di morte. La triste storia della 25enne unita perché voleva sposare un italiano
L'assassina vuole tornare dai suoi figli
L
Chiara Alessandri, 44 anni, ha ucciso a martellate Stefania Crotti, 42 anni, madre di una figlia di 7 ma ora vuole i domiciliari. "Andrei a casa da mia madre". Istanza al riesame. "Preoccupata per i miei bimbi"
L'odio e la violenza, l'amore e il perdono
L
Nel romanzo di Marika Campeti ("Il vicolo delle Belle", ed. Apollo) le storie di donne diverse ma unite da un fattore comune, immerse in culture che generano ogni tipo di violenza e di sopraffazione
Playstation e calcio, la trappola del pedofilo
Playstation e calcio, la trappola del pedofilo
Condannato a 22 anni di carcere un 28enne inglese che attirava le sue vittime con la scusa di giocare su una playstation. il giudice "inorridito dalla sua depravazione". La testimonianza di un minore violentato
Impeachment Trump, arriva la smentita
Impeachment Trump, arriva la smentita
Il procuratore speciale Mueller smentisce lo scoop di Buzzfeed, definendo "non accurato". Ma il media USA conferma le rivelazioni. Lo staff di Trump ironizza: "Fakenews". L'avvocato: "Vogliono distruggere il presidente"
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Fa discutere la campagna pubblicitaria delle famose lamette. Nel video, in accordo con #MeToo, si propone un modello contrario alla "mascolinità tossica" e violenta. La destra Usa insorge: "Boicottiamo i prodotti, basta luoghi comuni"
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I governatori di Lombardia e Piemonte pronti al referendum dopo lo scontato No della commissione costi/benefici. I grillini hanno scelto i tecnici tra gli oppositori all'opera. Sabato i "Si Tav" tornano in piazza
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
Una 18enne araba è barricata da ore in un albergo dell'aeroporto di Bangkok in Thailandia. Non vuole tornare a casa perché la aspetta un matrimonio combinato e teme violenze e torture da parte della famiglia
Raggi la star del Rigoletto
Raggi la star del Rigoletto
Abito su misura dello stilista Camillo Bona: "Per esaltare la bellezza e la personalità di Virginia Raggi"
A Torino tutto il mondo dei No
A Torino tutto il mondo dei No
Anarchici, autonomi dei centri sociali da tutta Italia per manifestare l'8 dicembre contro la Tav. Una rete logistica con bus e accoglienza. Ma chi paga? In piazza anche i fautori del Sì. Timori per incidenti