De Falco: "Patto scellerato" il sindaco: "Giudizi sommari"

| Polemica tra il candidato M5s De Falco e il sindaco del Giglio per l'accordo sul risarcimento dei danni per il naufragio della Concordia. Tuona l'ex ufficiale della Capitaneria: "Violata la trasparenza". Ortelli: "S'informi"

+ Miei preferiti
Schettino, quando naufragò la Concordia, non sapeva che le sue telefonate erano registrate, ma il comandante della Capitaneria di porto, Gregorio De Falco, invece sì. E il suo famoso "Cazzo, torni a bordo" non piacque soprattutto ai suoi colleghi, poichè, in quel tragico momento, sembrava teatrale e inutile quando c'era in ballo vite umane da salvare. Oggi De Falco è un candidato di punta M5s e la polemica, questa volta, la fa con il sindaco dell'isola del Giglio. E' polemica tra Gregorio De Falco, l'ufficiale della Guardia costiera candidato al Senato col M5s, e il sindaco del Giglio Sergio Ortelli. Al centro il vincolo di segretezza per l'accordo sul risarcimento danni di Costa al Giglio per il naufragio della Concordia. De Falco parla di "patto scellerato, contrario ad ogni principio di trasparenza e con profili di legalità da verificare", che "butta fango su una comunità che con la propria disinteressata e spontanea umanità, si è meritata il plauso e l'ammirazione unanime". Ed esprime stupore per la condotta del sindaco. "Facili strumentalizzazioni sulla testa della mia gente", replica su Fb Ortelli che consiglia a De Falco, "nel suo ambizioso futuro" di "riscontrare pedissequamente tutto ciò che gli passerà davanti, senza arrangiare un giudizio sommario". Spiegando di aver "sempre riposto stima" nei suoi confronti rileva anche di non aver "mai pensato all'inopportunità di una candidatura derivante dalla notorietà ottenuta dai fatti di una tragedia".

60 secondi
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il cantante si separa dallo scrittore Nacho Palau, i quattro figli adottivi divisi due parte e due dall'altra. Nati con "gravidanze di sostegno"
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
Il figlio del suo ex-produttore posta una foto del rapper ucciso nel '96, dove appare sorridente e invecchiato, al suo fianco una giovane donna. "Mi minacciano ma io continuerò a dire la verità: Tupac fuggì dall'ospedale"
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Ricoverato ad Empoli in terapia intensiva un 40enne di San Miniato, timori dopo l'epidemia ora sotto controllo, in Lombardia
"Notte quasi perfetta"
"Notte quasi perfetta"
L'attaccante del Napoli Milik dopo la vittoria in Champions e il furto del Rolex. I rapinatori gli hanno puntato una pistola alla testa. Solidarietà dai tifosi
Assolto il governatore De Luca
Assolto il governatore De Luca
Per la vicenda Crescent, in caso di condanna avrebbe dovuto dimettersi. Si chiude l'inchiesta sul complesso immobiliare al centro dell'indagine. La procura aveva chiesto due anni e 10 mesi. Assolto anche in primo grado
"Salvini? Cinico, crudele e barbaro"
"Salvini? Cinico, crudele e barbaro"
L'analisi del Guardian sul governo gialloverde, una "farsa" che rischia di travolgere l'Occidente. "Ha spinto l'Italia verso la barbarie". Ma la colpa è anche della Ue che ha lasciato solo il Paese nell'emergenza immigrazione
Minacce a un giudice, sacerdote arrestato
Minacce a un giudice, sacerdote arrestato
Anche un commerciante. Il prete, 88 anni, aveva detto al giudice Cristina Beretti "stia attenta a non stare troppo vicina alle finestre". Al centro le indagini e sequestri contro le cosche mafiose
Turisti "boorish", via da Venezia
Turisti "boorish", via da Venezia
Il Guardian affronta il tema della nuova ondata di divieti per i turisti che vanno a Venezia. Vietato sedersi, mangiare per strada, bagnarsi in laguna, la musica in barca. Multe in vista. I comitati: "Non si può più fare niente"
Aghi nelle fragole, panico nei market
Aghi nelle fragole, panico nei market
Taglia di 100 mila dollari a chi farà scoprire il misterioso sabotatore e un suo emulo. Ritirate in Australia le confezioni di sei produttori. Grave pericolo per i consumatori, specie i bambini. Ingenti danni finanziari