De Falco: "Patto scellerato" il sindaco: "Giudizi sommari"

| Polemica tra il candidato M5s De Falco e il sindaco del Giglio per l'accordo sul risarcimento dei danni per il naufragio della Concordia. Tuona l'ex ufficiale della Capitaneria: "Violata la trasparenza". Ortelli: "S'informi"

+ Miei preferiti
Schettino, quando naufragò la Concordia, non sapeva che le sue telefonate erano registrate, ma il comandante della Capitaneria di porto, Gregorio De Falco, invece sì. E il suo famoso "Cazzo, torni a bordo" non piacque soprattutto ai suoi colleghi, poichè, in quel tragico momento, sembrava teatrale e inutile quando c'era in ballo vite umane da salvare. Oggi De Falco è un candidato di punta M5s e la polemica, questa volta, la fa con il sindaco dell'isola del Giglio. E' polemica tra Gregorio De Falco, l'ufficiale della Guardia costiera candidato al Senato col M5s, e il sindaco del Giglio Sergio Ortelli. Al centro il vincolo di segretezza per l'accordo sul risarcimento danni di Costa al Giglio per il naufragio della Concordia. De Falco parla di "patto scellerato, contrario ad ogni principio di trasparenza e con profili di legalità da verificare", che "butta fango su una comunità che con la propria disinteressata e spontanea umanità, si è meritata il plauso e l'ammirazione unanime". Ed esprime stupore per la condotta del sindaco. "Facili strumentalizzazioni sulla testa della mia gente", replica su Fb Ortelli che consiglia a De Falco, "nel suo ambizioso futuro" di "riscontrare pedissequamente tutto ciò che gli passerà davanti, senza arrangiare un giudizio sommario". Spiegando di aver "sempre riposto stima" nei suoi confronti rileva anche di non aver "mai pensato all'inopportunità di una candidatura derivante dalla notorietà ottenuta dai fatti di una tragedia".

60 secondi
Raggi la star del Rigoletto
Raggi la star del Rigoletto
Abito su misura dello stilista Camillo Bona: "Per esaltare la bellezza e la personalità di Virginia Raggi"
A Torino tutto il mondo dei No
A Torino tutto il mondo dei No
Anarchici, autonomi dei centri sociali da tutta Italia per manifestare l'8 dicembre contro la Tav. Una rete logistica con bus e accoglienza. Ma chi paga? In piazza anche i fautori del Sì. Timori per incidenti
Brasile, Haddad accusato di corruzione
Brasile, Haddad accusato di corruzione
L'ex sindaco di San Paolo, candidato alle ultime presidenziali, accusato di avere ricevuto una mazzetta per pagare la campagna elettorale. "Non ci sono prove, solo dichiarazioni di persone screditate"
'Ndrangheta, sequestrati beni per 212 milioni
Blitza della Guardia di Finanza a Reggio Calabria e in mezza Italia. Imprenditori vicino al clan dei Piromalli controllavano attività edilizie e forniture di materiali
Il delitto d’onore che divide la Russia
Il delitto d’onore che divide la Russia
Scopre sua moglie e suo fratello a letto insieme e li uccide a colpi di fucile: per i social è un vero eroe
Arkhangelsk, l'attentato è anarchico
Arkhangelsk, l
Svolta nelle indagini sull'attacco suicida contro la sede FSB, con morti e feriti. L'autore era uno studente 17enne che, prima di farsi esplodere, aveva scritto un post su un forum antagonista
L'ex uomo più grasso mondo è cleptomane
L
Era arrivato a pesare 454 chili, dopo un'operazione "solo" 158. La fidanzata lo ha lasciato e lui a ripreso a mangiare quantità enormi di cibo. Deve essere di nuovo curato ma in Inghilterra ci sono polemiche: "Costa troppo"
Trump, l'onda blu spazzata via
Trump, l
Il presidente entra a gamba tesa nelle elezioni Midterm. In Nevada attacca i dem "li manderemo in frantumi" ma i sondaggi sti li danno vincenti al Congresso mentre i Gop prevarrebbero in Senato
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il cantante si separa dallo scrittore Nacho Palau, i quattro figli adottivi divisi due parte e due dall'altra. Nati con "gravidanze di sostegno"
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"