Giustiziato "killer del laccio emostatico"

| L'uomo, 55 anni, era stato condannato nel 2004 alla pena capitale per avere strangolato quattro donne con un laccio emostatico. Pochi istanti prima dell'iniezione letale ha chiesto perdono ai familiari delle vittime

+ Miei preferiti
Steve Allen Shore, 55 anni, il "killer del laccio emostatico", reo-confesso di avere ucciso quattro donne negli anni '90 in Texa, compresa una ragazzina di 14 anni, è stato giustiziato nella tarda serata con un'inizione letale nel carcere di Huntsville, Texas. E' il condannato a entrare, dopo un anno di pausa, nella cella della morte, poichè il procuratore generale è in genere contraria all'applicazione della pena capitale. Ma, in questo caso, ha ritenuto opportuno dare il via libera all'esecuzione a cui erano presenti i familiari delle vittime. Shore ha chiesto di avere un po' di tempo, prima che gli psicofarmaci e poi il veleno fosse iniettato nelle sue vene, di dire alcune parole. Ha voluto rivolgersi ai familiari delle donne che ha ucciso in modo orribile pregando che credessero al suo pentimento e al suo dispiacere: "Io vorrei potrere tornare indietro nel tempo perch quanto successo non fosse ai avvenuto, i'm soryy, mi dispiace. Ora muoio in pace con la mia coscienza". Il suo cuore ha cessato di battere 8 minuti dopo, senza alcun tipo di inconveniente. Prima le sostanze che lo hanno sedato, poi quelle che hanno bloccato l'attività cardiaca. Il "killer del laccio" emostatico" era solito avvicinare le vittime con un pretesto, poi le sequestrava e infine le uccideva stringendo al collo il laccio di gomma, torcendolo sino a quando non  subentrava la morte per soffocamento. Il primo delitto nel '92, l'ultimo sei anni dopo. Preso per caso. La polizia lo aveva fermato dopo un'aggressione a sfondo sessuale nei confronti di una ragazzina; fu sottposto alla prova del Dna, comparandolo con i referti degli altri omicidi e il risultato suonò come una condanna per il brillante rappresentante di commercio dalla doppia vita. Dopo poco tempo coffesso ai giudici tutti i delitti, anche se c'è il sospetto che abbia ucciso altre volte in altri stati. Questa sua disponibilità non glia però evitato l'esecuzione capitale. Condannato nel 2004, ha atteso tutti questi anni  nel braccio della morte dei carceri texani. Avrebbe dovuto essere giustiziato già ad ottobre ma la sentenza era stata rinviata per una questione procedurale. Respinti anchegli ultimi ricorsi, la squadra di agenti adetti alla cella della morte sono andati a prenderlo nella sua cella, dove aveva consumato il suo ultimo pasto, per accompagnarlo nell'anticamera collegata alla stanza dove c'è il letto dove i condannati vengono saldamente legati. Al grido macabro di "Dead Man Walking", l'uomo in tuta arancione ha compiuto i pochi passi che lo separavano dal luogo dell'esecuzione. Prima, ha potuto farsi la doccia e parlare al telefono con i suoi familiari. E' apparso sereno e consapevole del male commesso. Fuori dal carcere, una delegazione di attivisti contrari alla pena capitale, che hanno denunciato, ancora una volta, la crudelta - e l'inutilità - della pena di morte che però, negli Usa, gode ancora di molta popolarità.

60 secondi
Stupro, un miliardo di risarcimento
Stupro, un miliardo di risarcimento
Hoper Cheston aveva 14 anni quando fu stuprata da un vigilante di una società privata, in Georgia, Usa. L'aggressore condannato a 20 anni, per la società un miliardo di dollari come risarcimento
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
L'ambasciatore israeliano a Roma Ofer Sachs lancia l'allarme: "Fondi umanitari destinati all'acquisto di armi e razzi, stanno tentando di violare i confini del Paese". Israele vuole il dialogo ma la capitale è Gerusalemme
Lady Kitty, che bella scoperta
Lady Kitty, che bella scoperta
Ha rubato l’attenzione di pubblico, medi e fotografi durante il Royal Wedding: nipote di Lady Diana, è considerata una delle più belle e desiderabili ragazze inglesi
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Gli organizzatori: "Siamo in 3 mila". Per la questura 1500, da Torino 600 attivisti, dalla Valle 650, più 200/300 alla partenza. Scritte Br a Rosta. Capriola di Di Maio: "Pietra tombale sulla Tav". Il commmissario: "Mentono su tutto"
Dimissioni di massa per i preti cileni
Dimissioni di massa per i preti cileni
38 ecclesiastici del paese sudamericano hanno rassegnato le dimissioni nelle mani di Papa Francesco. Sono accusati di abusi: a rilevare i loro nomi il rapporto di un gruppo americano
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Presi anche esponenti della rete di Gulem, colpite cellule jihadiste e gruppi di estrema sinistra, oltre mille le persone fermate
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Biografia imbarazzante firmata da Andrew Morton per la promessa sposa di Harry. Toltre alla relazione con lettore Simon Rex, il suo passato di attistiva anti-trump e persino contro i detersivi. In vista altre 2 bio al vetriolo
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
Uno degli anziani del clan Casamonica disconosce le azione dei due teppisti che hanno picchiato una disabile in un bar. Quattro in manette, li hanno identificati grazie ai video
Bergamo, banchieri a processo
Bergamo, banchieri a processo
Bazoli di Intesa San Paolo e Messiah di Ubi Banca accusati di "ostacolo agli organi di vigilanza e influenza illecita sull'assemblea". Processo il 25 luglio
Copertura vaccini, verso pieno successo
Copertura vaccini, verso pieno successo
La nota del ministero della Salute dopo l'epidemia di morbillo, 5 mila casi e 4 morti, copertura sopra il 90 per cento per tutte le malattie. Vana la pubblicità dei No Vax