E ora le multe arrivano via PEC se hai già la casella

| Provvedimento già pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, i verbali inviati via mail conterranno tutte le indicazione necessarie per i pagamenti delle sanzioni. Senza PEC, la solita raccomandata. Si parte a febbraio

+ Miei preferiti

Da febbraio le multe prese dagli automobilisti saranno notificate tramite #PEC, ovvero la casella di #Posta Elettronica Certificata. Il provvedimento riguarda tutti coloro che ne hanno una, fra questi sicuramente chi possiede una partita iva: tramite un codice della sanzione applicata per violazione al codice della strada si potrà dunque capire cosa si è violato e a cosa si va incontro in termini di sanzioni amministrative. Tutto ciò fa parte del Decreto datato 18 dicembre 2017 emanato dal Ministero dell'Interno e pubblicato appena due giorni fa, ovvero il 16 gennaio, sulla tanto consultata Gazzetta Ufficiale. Il verbale di contestazione verrà notificato, come detto, a chi ha trasgredito il codice della strada tramite indirizzo di Posta Certificata o Pec che dir si voglia, precedentemente comunicato alle autorità competenti: in caso di possesso ma mancata comunicazione, in fase di accertamento verrà cercato tramite codice fiscale negli appositi elenchi pubblici dall'organo accertatore, che dunque capirà come far pervenire il verbale. In caso di una contestazione immediata della sanzione, dovrà essere lo stesso automobilista a rivelare gli estremi delle Pec. Per le situazioni rimanenti vige quanto detto sopra, dunque un ricerca negli elenchi pubblici o la notifica attraverso i vecchi metodi, ovvero questo postale, usato da tempo. Come specificato dal decreto, in caso la notifica via Pec non possa essere inoltrata, la procedura seguente avverrà rispettando le forme ed i termini del codice della strada, con oneri a carico del destinatario.

 
60 secondi
Stupro, un miliardo di risarcimento
Stupro, un miliardo di risarcimento
Hoper Cheston aveva 14 anni quando fu stuprata da un vigilante di una società privata, in Georgia, Usa. L'aggressore condannato a 20 anni, per la società un miliardo di dollari come risarcimento
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
L'ambasciatore israeliano a Roma Ofer Sachs lancia l'allarme: "Fondi umanitari destinati all'acquisto di armi e razzi, stanno tentando di violare i confini del Paese". Israele vuole il dialogo ma la capitale è Gerusalemme
Lady Kitty, che bella scoperta
Lady Kitty, che bella scoperta
Ha rubato l’attenzione di pubblico, medi e fotografi durante il Royal Wedding: nipote di Lady Diana, è considerata una delle più belle e desiderabili ragazze inglesi
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Gli organizzatori: "Siamo in 3 mila". Per la questura 1500, da Torino 600 attivisti, dalla Valle 650, più 200/300 alla partenza. Scritte Br a Rosta. Capriola di Di Maio: "Pietra tombale sulla Tav". Il commmissario: "Mentono su tutto"
Dimissioni di massa per i preti cileni
Dimissioni di massa per i preti cileni
38 ecclesiastici del paese sudamericano hanno rassegnato le dimissioni nelle mani di Papa Francesco. Sono accusati di abusi: a rilevare i loro nomi il rapporto di un gruppo americano
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Presi anche esponenti della rete di Gulem, colpite cellule jihadiste e gruppi di estrema sinistra, oltre mille le persone fermate
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Biografia imbarazzante firmata da Andrew Morton per la promessa sposa di Harry. Toltre alla relazione con lettore Simon Rex, il suo passato di attistiva anti-trump e persino contro i detersivi. In vista altre 2 bio al vetriolo
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
Uno degli anziani del clan Casamonica disconosce le azione dei due teppisti che hanno picchiato una disabile in un bar. Quattro in manette, li hanno identificati grazie ai video
Bergamo, banchieri a processo
Bergamo, banchieri a processo
Bazoli di Intesa San Paolo e Messiah di Ubi Banca accusati di "ostacolo agli organi di vigilanza e influenza illecita sull'assemblea". Processo il 25 luglio
Copertura vaccini, verso pieno successo
Copertura vaccini, verso pieno successo
La nota del ministero della Salute dopo l'epidemia di morbillo, 5 mila casi e 4 morti, copertura sopra il 90 per cento per tutte le malattie. Vana la pubblicità dei No Vax