Icardi: addio all'Inter o alla bella Wanda?

| Mistero sulle frasi ad effetto postate sui sociale dal centravanti nerazzurro. "Dirsi addio è anche crescere...". Tutti avevano pensato alla sua prossima destinazione, cioè il Real Madrid ma serpeggia il gossip di una crisi sentimentale

+ Miei preferiti

Addio all'Inter?.....o solo alla bella Wanda Nara?Tra il capitano dell'Inter e labionda ex di Maxi Lopez qualcosa non quadra. Il 22 gennaio lei è andata in Argentina, scatenando, per almeno qualche ora, le attenzioni della stampa internazionale, visto che l'annuncio dei suoi spostamenti avvenne nelle Instagram stories facendo riferimento ad un importante viaggio di lavoro e localizzandosi a Madrid. L'associazione, quantomeno iniziale, fu per l'inizio di una trattativa con il Real in pieno mercato invernale, anche se tutto ha perso rapidamente importanza dopo aver scoperto della Spagna come semplicemente scalo per tornare a Buenos Aires dove la Nara sta attualmente lavorando come modella per alcune emittenti. Mauro Icardi non segue più sua moglie su Instagram. Volendo provare a ricostruire la successione degli eventi in maniera lineare si potrebbe allora desumere di come quel messaggio fosse effettivamente riferito alla moglie, volata in Argentina magari sì per questioni di lavoro, ma anche per allontanarsi dal marito.

Qui scatta però un piccolo giallo. Certo, sempre social e a suon di like, ma se l'indizio di una crisi è un defollow su Instagram di certo non si può fare altrimenti. L'ultimo 'mi piace' di Wanda- che il nome interno lo ha cambiato in Wanda Nara, magari per ragioni lavorative, mentre ha mantenuto quello di Wanda Icardi come nick del suo account - a Mauro è di appena 12 ore fa: si tratta della foto con cui Icardi saluta Nagatomo. 

60 secondi
Stupro, un miliardo di risarcimento
Stupro, un miliardo di risarcimento
Hoper Cheston aveva 14 anni quando fu stuprata da un vigilante di una società privata, in Georgia, Usa. L'aggressore condannato a 20 anni, per la società un miliardo di dollari come risarcimento
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
"Hamas organizza il terrore in Palestina"
L'ambasciatore israeliano a Roma Ofer Sachs lancia l'allarme: "Fondi umanitari destinati all'acquisto di armi e razzi, stanno tentando di violare i confini del Paese". Israele vuole il dialogo ma la capitale è Gerusalemme
Lady Kitty, che bella scoperta
Lady Kitty, che bella scoperta
Ha rubato l’attenzione di pubblico, medi e fotografi durante il Royal Wedding: nipote di Lady Diana, è considerata una delle più belle e desiderabili ragazze inglesi
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Marcia-flop No Tav, il movimento spaccato
Gli organizzatori: "Siamo in 3 mila". Per la questura 1500, da Torino 600 attivisti, dalla Valle 650, più 200/300 alla partenza. Scritte Br a Rosta. Capriola di Di Maio: "Pietra tombale sulla Tav". Il commmissario: "Mentono su tutto"
Dimissioni di massa per i preti cileni
Dimissioni di massa per i preti cileni
38 ecclesiastici del paese sudamericano hanno rassegnato le dimissioni nelle mani di Papa Francesco. Sono accusati di abusi: a rilevare i loro nomi il rapporto di un gruppo americano
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Turchi, retata tra agli attivisti del Pkk
Presi anche esponenti della rete di Gulem, colpite cellule jihadiste e gruppi di estrema sinistra, oltre mille le persone fermate
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Meghan, ex fidanzato porno-attore
Biografia imbarazzante firmata da Andrew Morton per la promessa sposa di Harry. Toltre alla relazione con lettore Simon Rex, il suo passato di attistiva anti-trump e persino contro i detersivi. In vista altre 2 bio al vetriolo
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
"Non sono dei nostri, spezzategli le gambe"
Uno degli anziani del clan Casamonica disconosce le azione dei due teppisti che hanno picchiato una disabile in un bar. Quattro in manette, li hanno identificati grazie ai video
Bergamo, banchieri a processo
Bergamo, banchieri a processo
Bazoli di Intesa San Paolo e Messiah di Ubi Banca accusati di "ostacolo agli organi di vigilanza e influenza illecita sull'assemblea". Processo il 25 luglio
Copertura vaccini, verso pieno successo
Copertura vaccini, verso pieno successo
La nota del ministero della Salute dopo l'epidemia di morbillo, 5 mila casi e 4 morti, copertura sopra il 90 per cento per tutte le malattie. Vana la pubblicità dei No Vax