Il "Califfo Nero" è ferito ma ancora vivo

| Soffre di diabete, ha perso l'uso delle gambe in seguito alle lesioni provocate in un bombardamento e si nasconderebbe in una siriana vicino all'Eufrate. I russi a giugno avevam assicurato di averlo ucciso. Rivelazione irachena

+ Miei preferiti

“Disponiamo di informazioni attendibili e di documenti provenienti da fonti interne all’organizzazione terrorista secondo cui (Abu Bakr) al Baghdadi è vivo e si nasconde nella regione della Jazire”, ha affermato il direttore generale dell’intelligence e del controterrorismo, Abu Ali al Basri, citato dal quotidiano governativo As Sabah. Un alto funzionario del ministero dell’Interno iracheno ha confermato che il numero uno dell’Isis, Abu Bakr al Baghdadi, è vivo ed è curato in un ospedale da campo nel Nordest della Siria dopo essere stato ferito in un attacco aereo. L’Isis è ancora presente in questa regione del Nordest della Siria, grande pianura desertica al confine con l’Iraq. Secondo l’alto funzionario iracheno, il califfo nero “è rimasto ferito in più parti, soffre di diabete e ha subito delle fratture alle gambe che gli impediscono di camminare senza assistenza”. Le ferite “sarebbero dovute ad attacchi aerei contro le roccaforti dell’Isis in Iraq”.

Le autorità irachene hanno pubblicato la settimana scorsa una lista dei “leader del terrore ricercati a livello internazionale” nella quale il “califfo” autoproclamato del’Isis appare sotto il suo vero nome, Ibrahim Awad Ibrahim Ali al Badri al Samarraï, nato nel 1971.Il 16 giugno 2017 la Russia annunciò di aver probabilmente ucciso Abu Bakr al Baghdadi in un raid a fine maggio nei pressi di Raqqa in Siria. Mosca in seguito sottolineò che avrebbe continuato a verificarne il decesso. Il primo settembre scorso, un alto responsabile militare americano disse che il numero uno dell’Isis era sicuramente ancora vivo e si nascondeva probabilmente nella valle dell’Eufrate, nell’Est siriano.

60 secondi
Attaccano le navi per trasportare cocaina
Attaccano le navi per trasportare cocaina
L'ultima tecnica dei narcos, simulano assalti per riempire i container dei cargo di droga. Ma il comandante della "Grande Italia" ha dato l'allarme, la polizia è intervenuta sventando l'operazione. A bordo 1,3 tonnellate di cocaina
Violenza a prostituta, Ulrich arrestato
Violenza a prostituta, Ulrich arrestato
Il ciclista tedesco in cella a Francoforte, una donna ha chiamato la polizia dopo una presunta violenza avvenuta in un albergo di lusso. Era in riabilitazione da alcol e droghe. Giorni fa arrestato a Maiorca
Terremoto, escursionisti bloccati sul vulcano
Terremoto, escursionisti bloccati sul vulcano
Emergenza in Indonesia, squadre di emergenza stanno cercando di salvare i turisti rimasti intrappolati dopo il sisma
Sparatoria con tre morti a New Orleans
Sparatoria con tre morti a New Orleans
Nel quartiere francese, anche sette feriti gravi. Non si sa se è terrorismo o un episodio di una guerra tra gang. Ed esplode la polemica in Usa per la pistola di plastica stampata in 3d. Il sogno di killer e terroristi
Quel pallone che spia la Casa Bianca
Quel pallone che spia la Casa Bianca
Donato da Putin a Trump, è l'ultimo modello Adidas dei Mondiali 2018 con un chip all'interno che può trasmettere dati ai dispositivi digitali. Allarme dell'agenzia Bloomberg
FCA, verso un lento recupero
FCA, verso un lento recupero
Recuperano i tre titolo della galassia Fca dopo il calo dei giorni scorsi, bene anche Ferrari che aveva avuto la performance peggiore
Drogarono vittima, stupratori condannati
Drogarono vittima, stupratori condannati
In tre avevano violentato una 22enne, fidanzata di uno degli aggressori. Le avevano somministrato una dose di uno psicofarmaci. Due sconteranno 12 anni, il terzo 8 anni
Il buio social di Miley Cyrus
Il buio social di Miley Cyrus
Oltre 2.000 foto cancellate da Instagram e fans in fibrillazione: darà l’annuncio delle nozze, ha pronto un nuovo album o è opera degli hacker?
La misteriosa morte del medico dei vaccini
La misteriosa morte del medico dei vaccini
Freddato in un campeggio davanti alla famiglia, il suo caso potrebbe collegarsi a quelli di altri sette casi simili, avvenuti nell’arco di appena due anni
Morta Gudrun, figlia prediletta di Himmler
Morta Gudrun, figlia prediletta di Himmler
E' accaduto in segreto il 24 maggio, non aveva mai rinnegato l'operato del padre, il pianificatore dell'Olocausto. Aveva sposato un neo-nazista e partecipava ai raduni delle Ss