Magnum Photos, 70 anni di foto e reportage

| Si celebra a Roma l'anniversario dell'agenzia fotografica creata da Robert Capa ed Henry Cartier Bresson nel lontano 1947. Mostra all'Ara Pacis sino al 3 giugno. Gli scatti più celebri che hanno segnato la storia

+ Miei preferiti

Roma celebra i 70 anni di Magnum Photos, la più grande agenzia fotogiornalistica del mondo, con una mostra ospitata all’Ara Pacis fino al 3 giugno. Creata da Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger e David Seymour nell’aprile 1947, l’agenzia ha documentato guerre, testimoniato tensioni sociali, interpretato il nostro tempo, ritratto persone comuni e i grandi della terra. 

La mostra raccoglie parte del lavoro realizzato in tutti questi 70 anni, dal reportage sui lavoratori immigrati negli Usa, realizzato da Eve Arnold negli anni Cinquanta, ai ritratti di famiglia di Elliott Erwitt, dalle celebri immagini degli zingari di Josef Koudelka fino alla serie “Funeral train” realizzata nel 1968 da Paul Fusco sul treno che portava la salma di Robert Kennedy verso il cimitero. Ma ci sono anche le colorate immagini di Martin Parr o il mar Mediterraneo scuro e pericoloso fotografato da Paolo Pellegrin. 

Il percorso espositivo è diviso in tre sezioni: la prima, che copre gli anni 1947-1968, fa emergere dall’archivio Magnum immagini che testimoniano ideali di libertà, uguaglianza, partecipazione; la seconda, si concentra su minoranze e esclusi, ritratti dagli anni Settanta ai Novanta; la terza è incentrata su mutamenti e pericoli che minacciano il mondo.

60 secondi
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
Il figlio del suo ex-produttore posta una foto del rapper ucciso nel '96, dove appare sorridente e invecchiato, al suo fianco una giovane donna. "Mi minacciano ma io continuerò a dire la verità: Tupac fuggì dall'ospedale"
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Ricoverato ad Empoli in terapia intensiva un 40enne di San Miniato, timori dopo l'epidemia ora sotto controllo, in Lombardia
"Notte quasi perfetta"
"Notte quasi perfetta"
L'attaccante del Napoli Milik dopo la vittoria in Champions e il furto del Rolex. I rapinatori gli hanno puntato una pistola alla testa. Solidarietà dai tifosi
Assolto il governatore De Luca
Assolto il governatore De Luca
Per la vicenda Crescent, in caso di condanna avrebbe dovuto dimettersi. Si chiude l'inchiesta sul complesso immobiliare al centro dell'indagine. La procura aveva chiesto due anni e 10 mesi. Assolto anche in primo grado
"Salvini? Cinico, crudele e barbaro"
"Salvini? Cinico, crudele e barbaro"
L'analisi del Guardian sul governo gialloverde, una "farsa" che rischia di travolgere l'Occidente. "Ha spinto l'Italia verso la barbarie". Ma la colpa è anche della Ue che ha lasciato solo il Paese nell'emergenza immigrazione
Minacce a un giudice, sacerdote arrestato
Minacce a un giudice, sacerdote arrestato
Anche un commerciante. Il prete, 88 anni, aveva detto al giudice Cristina Beretti "stia attenta a non stare troppo vicina alle finestre". Al centro le indagini e sequestri contro le cosche mafiose
Turisti "boorish", via da Venezia
Turisti "boorish", via da Venezia
Il Guardian affronta il tema della nuova ondata di divieti per i turisti che vanno a Venezia. Vietato sedersi, mangiare per strada, bagnarsi in laguna, la musica in barca. Multe in vista. I comitati: "Non si può più fare niente"
Aghi nelle fragole, panico nei market
Aghi nelle fragole, panico nei market
Taglia di 100 mila dollari a chi farà scoprire il misterioso sabotatore e un suo emulo. Ritirate in Australia le confezioni di sei produttori. Grave pericolo per i consumatori, specie i bambini. Ingenti danni finanziari
Il primo brano di Bowie vale poco
Il primo brano di Bowie vale poco
Battuta all’asta a Londra la primissima incisione di David Jones, il futuro “Duca Bianco”: ha cambiato proprietario per poco più di 44mila euro