Morta Gudrun, figlia prediletta di Himmler

| E' accaduto in segreto il 24 maggio, non aveva mai rinnegato l'operato del padre, il pianificatore dell'Olocausto. Aveva sposato un neo-nazista e partecipava ai raduni delle Ss

+ Miei preferiti

 

Gudrun, la bionda figlia del comandante delle SS Heinrich Himmler e pianificatore dello sterminio degli ebrei e di intere opolazioni europee nella seconda guerra mondiale, è morta. Aveva 88 anni ed è spirata, circondata dai suoi familiari, il 24 maggio ma solo nelle ultime ore s’è saputo della notizia. Mai aveva mai rinnegato il ruolo del padre nel Terzo Reich e aveva sposato, 26enne, un attivista del neo partito nazista, Wulf Dieter Burwitz, di cui aveva assunto il cognome. Le foto dell’epoca la rappresentano come un perfetto esempio di razza ariana; la pelle chiara, gli occhi azzurri, le trecce bionde, vestita secondo la tradizione bavarese. La madre Marga era leggermente più anziana del marito; si erano conosciuti negli Anni ’20, quando lei era una funzionaria di una clinica e lui l’astro nascente del partito nazista. Una coppia affiatata, sino all’ultimo, anche se lui, negli anni anni, aveva un’amante, una delle sue segretarie. La sua fu un’infanzia in apparenza felice, con le lettere affettuose del padre che le preannunciavano l’arrivo di dolci e regali. Negli ultimi giorni di guerra, quando Himmler si tolse la vita dopo l’arresto da parte di truppe inglesi con una pillola di cianuro, lei e la madre furono tenute prigioniere per qualche tempo, poi liberate. Gudrun, per alcuni anni lavorò negli uffici amministrativi dei servizi segreti tedeschi, come dirigente di un settore burocratico ma non operativo. Del fratello adottivo si sono perse le tracce.

La Welt racconta che da ragazzina, a 12 anni, visitò il campo di concentramento di Dachau: “E' stato bello - scrisse sul suo diario della visita avvenuta i 22 luglio 1941 - Un’impresa grande”. Ma le fecero vedere solo i giardini e poco altro. Adorava il Fuehrer, lo chiama “zio”. Alla madre aveva chiesto se anche lui “doveva morire “. Le dissero che avrebbe vissuto 100 anni e lei si rassicurò. Nel Dopoguerra non mancò mai ai raduni delle Ss, anche all'estero, sostenendo le cause di chi era stato incriminato per delitti avvenuti durante il conflitto.

 

60 secondi
'Ndrangheta, sequestrati beni per 212 milioni
Blitza della Guardia di Finanza a Reggio Calabria e in mezza Italia. Imprenditori vicino al clan dei Piromalli controllavano attività edilizie e forniture di materiali
Il delitto d’onore che divide la Russia
Il delitto d’onore che divide la Russia
Scopre sua moglie e suo fratello a letto insieme e li uccide a colpi di fucile: per i social è un vero eroe
Arkhangelsk, l'attentato è anarchico
Arkhangelsk, l
Svolta nelle indagini sull'attacco suicida contro la sede FSB, con morti e feriti. L'autore era uno studente 17enne che, prima di farsi esplodere, aveva scritto un post su un forum antagonista
L'ex uomo più grasso mondo è cleptomane
L
Era arrivato a pesare 454 chili, dopo un'operazione "solo" 158. La fidanzata lo ha lasciato e lui a ripreso a mangiare quantità enormi di cibo. Deve essere di nuovo curato ma in Inghilterra ci sono polemiche: "Costa troppo"
Trump, l'onda blu spazzata via
Trump, l
Il presidente entra a gamba tesa nelle elezioni Midterm. In Nevada attacca i dem "li manderemo in frantumi" ma i sondaggi sti li danno vincenti al Congresso mentre i Gop prevarrebbero in Senato
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il cantante si separa dallo scrittore Nacho Palau, i quattro figli adottivi divisi due parte e due dall'altra. Nati con "gravidanze di sostegno"
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
Il figlio del suo ex-produttore posta una foto del rapper ucciso nel '96, dove appare sorridente e invecchiato, al suo fianco una giovane donna. "Mi minacciano ma io continuerò a dire la verità: Tupac fuggì dall'ospedale"
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Ricoverato ad Empoli in terapia intensiva un 40enne di San Miniato, timori dopo l'epidemia ora sotto controllo, in Lombardia
"Notte quasi perfetta"
"Notte quasi perfetta"
L'attaccante del Napoli Milik dopo la vittoria in Champions e il furto del Rolex. I rapinatori gli hanno puntato una pistola alla testa. Solidarietà dai tifosi