Otto ore di derapata continua, record Bww

| Una Bmw M5 al centro di una singolare prova già registrata nel Guinness dei primati. L'auto è stata tenuta in stato di sbandata controllata senza sosta per 373 km, rifornita di benzina durante la prova. Al volante il pilota Schwartz

+ Miei preferiti

Una BMW M5 è stata protagonista negli Stati Uniti di una derapata da Guinness dei primati. Guidata dal pilota Johan Schwartz, la berlina tedesca è stata mantenuta in sbandata controllata per oltre 8 ore di fila, percorrendo senza sosta 373 chilometri (per la precisione 232,5 miglia) ed effettuando il necessario rifornimento di benzina in movimento. Questa operazione, è stata effettuata per cinque volte, facendo brevemente danzare una seconda BMW "serbatoio" di fianco a quella impegnata nella performance. Dopo aver completato la performance, nel corso dello stesso evento è stato stabilito un secondo record che è stato iscritto nel Guinness World Record, quello della derapata più lunga di due vetture affiancate, effettuata con fondo bagnato. Per un'ora, infatti, Schwartz è stato affiancato in questa particolare danza da una seconda BMW, guidata dal capo istruttore del centro, Matt Mullins: le due auto hanno percorso insieme 49,25 miglia, pari a circa 79,2 km.
Le prove si sono svolte lo scorso 11 dicembre negli Stati Uniti, al BMW Performance Center di Spartanburg, nella Carolina del Sud, su un anello d'asfalto opportunamente mantenuto bagnato. La Filiale della Casa bavarese ne ha dato risalto ora, ad omologazione avvenuta e in occasione di una dimostrazione organizzata per il CES di Las Vegas. Schwartz ha riconquistato il primato che per un breve periodo gli era già appartenuto in passato, quando nel 2013 sempre alla guida di una BMW M5 aveva effettuato un drift di 143 miglia, pari a 230 km.

 
 

60 secondi
Turisti "boorish", via da Venezia
Turisti "boorish", via da Venezia
Il Guardian affronta il tema della nuova ondata di divieti per i turisti che vanno a Venezia. Vietato sedersi, mangiare per strada, bagnarsi in laguna, la musica in barca. Multe in vista. I comitati: "Non si può più fare niente"
Aghi nelle fragole, panico nei market
Aghi nelle fragole, panico nei market
Taglia di 100 mila dollari a chi farà scoprire il misterioso sabotatore e un suo emulo. Ritirate in Australia le confezioni di sei produttori. Grave pericolo per i consumatori, specie i bambini. Ingenti danni finanziari
Il primo brano di Bowie vale poco
Il primo brano di Bowie vale poco
Battuta all’asta a Londra la primissima incisione di David Jones, il futuro “Duca Bianco”: ha cambiato proprietario per poco più di 44mila euro
Delusione Sovranisti e socialdemocratici
Delusione Sovranisti e socialdemocratici
Svezia, i primi non sfondano e si fermano al 18%, i socialdemocratici tengono ma perdono 3 punti. Moderati seconda forza. Difficile trovare una maggioranza
Riforma pensioni, proteste a Mosca
Riforma pensioni, proteste a Mosca
Centinaia di arresti, preso anche un leader dell'opposizione. Cartelli contro Putin e il governo. La polizia usa manganelli e lacrimogeni
Credeva fosse un ladro e lo uccide
Credeva fosse un ladro e lo uccide
Poliziotta entra in quello che credeva il suo appartamento e uccide l'inquilino. Aveva sbagliato ingresso. La vittima è un uomo di colore, proteste della comunità nera per l'uso delle armi
Fanno sesso in pieno giorno, sono due preti
Fanno sesso in pieno giorno, sono due preti
È successo a Miami Beach, dove un passante ha segnalato alla polizia la scena. Gli agenti intervenuti hanno constatato che si trattava di due sacerdoti
Accoltella Ernie lupo-poliziotto: arrestato
Accoltella Ernie lupo-poliziotto: arrestato
Ernie aveva appena impedito ad un rapinatore di derubare due donne ed è stato accoltellato in modo grave. Tra le imputazioni, crudeltà verso gli animali
Navalni, ancora una condanna
Navalni, ancora una condanna
L'oppositore di Putin condannato a 30 giorni di carcere per una protesta illegale a Mosca contro la riforma della pensioni. Non sarà alle manifestazioni dei prossimi giorni
Il killer di Lennon resta in carcere
Il killer di Lennon resta in carcere
Respinta per la decima volta da una corte di New York l'istanza per la libertà condizionata presentata da Mark Chapman, in carcere dagli Anni '80. "Ha ucciso un uomo solo per avere notorietà, pericolo per la società"