Renzi, torneremo il primo partito

| Le polemiche hanno danneggiato i Dem, spiega il segretario ma appena il centro-sinistra ritroverà l'unita i sondaggi racconteranno un'altra storia. Gli effetti negativi delle formazioni di D'Alema e degli ex sel

+ Miei preferiti

 “Il nostro Partito Democratico chiude l’anno invece con luci e ombre” ma il Pd “dovrà essere il primo partito al proporzionale e il primo gruppo parlamentare nella prossima legislatura”. Lo ha sostenuto il segretario del Pd Matteo Renzi nella sua enews. 

“Le polemiche continue – ha detto – fanno male alla nostra immagine esterna e al morale dei militanti. Sono però fiducioso. Quest’anno – ha ricordato Renzi – abbiamo svolto delle primarie cui secondo i pronostici nessuno avrebbe partecipato: e invece siamo stati quasi in due milioni ad andare a votare. Accadrà lo stesso anche il 4 marzo quando i voti del PD saranno molti di più di quelli immaginati: anche i tanti che criticano, che sono delusi, che non condividono tutto messi al bivio tra noi e i Cinque Stelle sul proporzionale e tra noi e il ritorno del Polo dello Spread (Forza Italia + Lega) sceglieranno di votare per il PD”. 

Renzi ha continuato sostenendo che al recupero “io ci credo, e leggendo le vostre email vedo che tanti di voi ci credono ancora più di me: bene! Amici – ha esortato – se vogliamo davvero aiutare l’Italia il PD dovrà essere il primo partito al proporzionale e il primo gruppo parlamentare nella prossima legislatura. Per farcela dobbiamo impegnarci tutti”. 

Renzi ha concluso sottolineando che l’impegno deve essere “per una campagna elettorale seria, civile, forte che faremo con tutta la squadra del PD al lavoro, a cominciare dal premier Paolo Gentiloni e dai suoi ministri, a cominciare dai sindaci – specie quelli dei comuni più piccoli – che riuniremo nell’assemblea degli amministratori di Torino il 12 e 13 gennaio”. 

 

 

CONDIVIDI SU:
 

60 secondi
Brasile, Haddad accusato di corruzione
Brasile, Haddad accusato di corruzione
L'ex sindaco di San Paolo, candidato alle ultime presidenziali, accusato di avere ricevuto una mazzetta per pagare la campagna elettorale. "Non ci sono prove, solo dichiarazioni di persone screditate"
'Ndrangheta, sequestrati beni per 212 milioni
Blitza della Guardia di Finanza a Reggio Calabria e in mezza Italia. Imprenditori vicino al clan dei Piromalli controllavano attività edilizie e forniture di materiali
Il delitto d’onore che divide la Russia
Il delitto d’onore che divide la Russia
Scopre sua moglie e suo fratello a letto insieme e li uccide a colpi di fucile: per i social è un vero eroe
Arkhangelsk, l'attentato è anarchico
Arkhangelsk, l
Svolta nelle indagini sull'attacco suicida contro la sede FSB, con morti e feriti. L'autore era uno studente 17enne che, prima di farsi esplodere, aveva scritto un post su un forum antagonista
L'ex uomo più grasso mondo è cleptomane
L
Era arrivato a pesare 454 chili, dopo un'operazione "solo" 158. La fidanzata lo ha lasciato e lui a ripreso a mangiare quantità enormi di cibo. Deve essere di nuovo curato ma in Inghilterra ci sono polemiche: "Costa troppo"
Trump, l'onda blu spazzata via
Trump, l
Il presidente entra a gamba tesa nelle elezioni Midterm. In Nevada attacca i dem "li manderemo in frantumi" ma i sondaggi sti li danno vincenti al Congresso mentre i Gop prevarrebbero in Senato
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il matrimonio infranto di Miguel Bosè
Il cantante si separa dallo scrittore Nacho Palau, i quattro figli adottivi divisi due parte e due dall'altra. Nati con "gravidanze di sostegno"
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Una panchina rossa in memoria di Manuela
Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
"Tupac Shakur è vivo ed è in Malesia"
Il figlio del suo ex-produttore posta una foto del rapper ucciso nel '96, dove appare sorridente e invecchiato, al suo fianco una giovane donna. "Mi minacciano ma io continuerò a dire la verità: Tupac fuggì dall'ospedale"
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Altro caso di legionella, paura in Toscana
Ricoverato ad Empoli in terapia intensiva un 40enne di San Miniato, timori dopo l'epidemia ora sotto controllo, in Lombardia