Ultras della Lazio, insulti a Malag˛

| Dopo la sconfitta all'Olimpico con il Genoa sono comparsi sotto la sede Figc striscioni di insulti a Malag˛ e arbitri. Un attacco anche alla Var. E dire che ai rossobl¨ Ŕ stato annullato un gol proprio grazie all'ausilio della tecnologia

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Dopo le pesanti accuse della società (il presidente Lotito in primis) e della tifoseria per la sconfitta casalinga con il Torino (1-3) di qualche settimana fa, gli ultras laziali si scagliano nuovamente contro i vertici della Federcalcio commissariata e degli arbitri. A scatenare le ire biancazzurre è stata la sconfitta di ieri sera all'Olimpico contro la Genoa. Sconfitta maturata proprio durante il recupero con un gol di Laxalt che già si era visto annullare una rete per fallo di mano (grazie all'ausilio della Var).

Gli ultras hanno esposto stanotte davanti alla sede della Figc in via Allegri a Roma striscioni con scritte e insulti rivolti anche ai vertici del Coni. Su uno di questi rivolto a Malagò si legge: "La tua imparzialità si è vista quel 26 maggio...degno commissario di un calcio allo sbando". In un'altra: "Col commissariamento vuoi arraffare.... i Mondiali di nuoto non potevano bastare?". Infine, una scritta indirizzata all'Aia, definita "associazione a delinquere". Allo stadio ieri sera durante Lazio-Genoa era anche apparso uno striscione dedicato alla Var, con la scritta "Vargogna". Nelle settimane scorse i tifosi avevano minacciato proteste e denunce contro gli arbitri per le decisioni prese con il sistema di registrazione e moviola nella convinzione che avessero penalizzato la loro compagine.

60 secondi
Impeachment Trump, arriva la smentita
Impeachment Trump, arriva la smentita
Il procuratore speciale Mueller smentisce lo scoop di Buzzfeed, definendo "non accurato". Ma il media Usa conferma le rivelazioni. Lo staff di Trump ironizza: "Fakenews". L'avvocato: "Vogliono distruggere il presidente"
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Fa discutere la campagna pubblicitaria delle famose lamette. Nel video, in accordo con #MeToo, si propone un modello contrario alla "mascolinitÓ tossica" e violenta. La destra Usa insorge: "Boicottiamo i prodotti, basta luoghi comuni"
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I governatori di Lombardia e Piemonte pronti al referendum dopo lo scontato No della commissione costi/benefici. I grillini hanno scelto i tecnici tra gli oppositori all'opera. Sabato i "Si Tav" tornano in piazza
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
Una 18enne araba Ŕ barricata da ore in un albergo dell'aeroporto di Bangkok in Thailandia. Non vuole tornare a casa perchÚ la aspetta un matrimonio combinato e teme violenze e torture da parte della famiglia
Raggi la star del Rigoletto
Raggi la star del Rigoletto
Abito su misura dello stilista Camillo Bona: "Per esaltare la bellezza e la personalitÓ di Virginia Raggi"
A Torino tutto il mondo dei No
A Torino tutto il mondo dei No
Anarchici, autonomi dei centri sociali da tutta Italia per manifestare l'8 dicembre contro la Tav. Una rete logistica con bus e accoglienza. Ma chi paga? In piazza anche i fautori del Sý. Timori per incidenti
Brasile, Haddad accusato di corruzione
Brasile, Haddad accusato di corruzione
L'ex sindaco di San Paolo, candidato alle ultime presidenziali, accusato di avere ricevuto una mazzetta per pagare la campagna elettorale. "Non ci sono prove, solo dichiarazioni di persone screditate"
'Ndrangheta, sequestrati beni per 212 milioni
Blitza della Guardia di Finanza a Reggio Calabria e in mezza Italia. Imprenditori vicino al clan dei Piromalli controllavano attivitÓ edilizie e forniture di materiali
Il delitto dĺonore che divide la Russia
Il delitto dĺonore che divide la Russia
Scopre sua moglie e suo fratello a letto insieme e li uccide a colpi di fucile: per i social Ŕ un vero eroe
Arkhangelsk, l'attentato Ŕ anarchico
Arkhangelsk, l
Svolta nelle indagini sull'attacco suicida contro la sede FSB, con morti e feriti. L'autore era uno studente 17enne che, prima di farsi esplodere, aveva scritto un post su un forum antagonista