Una panchina rossa in memoria di Manuela

| Davanti all'ufficio della Uil di Brescia, dove la vittima lavorava, è stata messa una panchina rossa: "Manuela era una ragazza dolcissima". Il gip: "L'assassino non ha mai dato segni di pentimento"

+ Miei preferiti
Una panchina rossa, il colore simbolo del femminicidio, dedicata alla povera Manuela Bailo, la 35enne di Nave (Brescia) uccisa a fine luglio dall'ex amante Fabrizio Pasini, 48 enne, davanti all'ufficio della Uil dove entrambi lavoravano. Il segretario Mario Bailo, in accordo con tutti i colleghi della vittima, ha voluto ricordare così la giovane colpita in un raptus omicida dall'ex rugbista con l'hobby del soft air. "Manuela era una persona dolcissima e molto gentile, anche troppo. la prendevamo un po' in giro perchè così servizievole da portare ogni giorno il caffè ai colleghi più volte, faceva la spola tra la scrivania e il bar felice di fare un piacere. Lui è è un mostro, dopo averla uccisa è tornato qui a fare la commedia, raccontava di essere stanco e di non vedere l'ora di andare in vacanza con la famiglia, una persona spregevole e cattiva". In tanti hanno voluto fermarsi davanti alla panchine rossa, qualcono ha posato un fiore, senza riuscire a trattenere le lacrime. L'assassino, in carcere, insiste solo su un punto: "Non l'ho sgozzata - ripete -Manuela l'ho spinta, è caduta dalle scale e ha battuto la testa, l'ho portata in bagno per farla rinvenire, perdeva sangue, è morta e io non ho capito più niente, ho nascosto il cadavere in una discarica, ma non l'ho colpita con il coltello". Eppure l'autopsia ha rivelato un taglio netto della carotide inferto con una lama affilata". I gip che lo ha tenuto in carcere ha scritto: "Da lui nessun segno di pentimento".

 

60 secondi
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Assolti padre e fratello, avevano ucciso Sanaa
Il delitto in Pakistan ad aprile, secondo i giudici "non ci sono né prove, né testimoni". Rischiavano la pena di morte. La triste storia della 25enne unita perché voleva sposare un italiano
L'assassina vuole tornare dai suoi figli
L
Chiara Alessandri, 44 anni, ha ucciso a martellate Stefania Crotti, 42 anni, madre di una figlia di 7 ma ora vuole i domiciliari. "Andrei a casa da mia madre". Istanza al riesame. "Preoccupata per i miei bimbi"
L'odio e la violenza, l'amore e il perdono
L
Nel romanzo di Marika Campeti ("Il vicolo delle Belle", ed. Apollo) le storie di donne diverse ma unite da un fattore comune, immerse in culture che generano ogni tipo di violenza e di sopraffazione
Playstation e calcio, la trappola del pedofilo
Playstation e calcio, la trappola del pedofilo
Condannato a 22 anni di carcere un 28enne inglese che attirava le sue vittime con la scusa di giocare su una playstation. il giudice "inorridito dalla sua depravazione". La testimonianza di un minore violentato
Impeachment Trump, arriva la smentita
Impeachment Trump, arriva la smentita
Il procuratore speciale Mueller smentisce lo scoop di Buzzfeed, definendo "non accurato". Ma il media USA conferma le rivelazioni. Lo staff di Trump ironizza: "Fakenews". L'avvocato: "Vogliono distruggere il presidente"
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Gillette, ma davvero tutti gli uomini sono cattivi?
Fa discutere la campagna pubblicitaria delle famose lamette. Nel video, in accordo con #MeToo, si propone un modello contrario alla "mascolinità tossica" e violenta. La destra Usa insorge: "Boicottiamo i prodotti, basta luoghi comuni"
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I Toninelli-boys bocciano la Tav e il Nord si ribella
I governatori di Lombardia e Piemonte pronti al referendum dopo lo scontato No della commissione costi/benefici. I grillini hanno scelto i tecnici tra gli oppositori all'opera. Sabato i "Si Tav" tornano in piazza
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
"Chiedo asilo, in patria mi vogliono torturare"
Una 18enne araba è barricata da ore in un albergo dell'aeroporto di Bangkok in Thailandia. Non vuole tornare a casa perché la aspetta un matrimonio combinato e teme violenze e torture da parte della famiglia
Raggi la star del Rigoletto
Raggi la star del Rigoletto
Abito su misura dello stilista Camillo Bona: "Per esaltare la bellezza e la personalità di Virginia Raggi"
A Torino tutto il mondo dei No
A Torino tutto il mondo dei No
Anarchici, autonomi dei centri sociali da tutta Italia per manifestare l'8 dicembre contro la Tav. Una rete logistica con bus e accoglienza. Ma chi paga? In piazza anche i fautori del Sì. Timori per incidenti