Cheerleaders revolution: arrivano i maschietti

| Stanno debuttando in prova nelle partite di precampionato, per essere pronti alle coreografie a partire dal prossimo settembre

+ Miei preferiti
Se non è una rivoluzione, allora non è ben chiaro come altro possa essere definita: dalla prossima stagione, nelle file delle cheerleaders di due squadre di Los Angeles e New Orleans scenderanno in campo anche tre maschietti.

Si chiamano Quinton Peron, Napoleon Jinnies e Jesse Hernandez, e proprio in questi giorni stanno per debuttare sui campi della “NFL”, la National Football League, fra i professionisti del football americano.

In realtà, i maschi si sono già visti in altre leghe, ma non erano mai arrivati nella massima divisione, in genere riservato alle figliole, e per di più di bell’aspetto.

Ma quella di Quinton, Napoleon e Jesse, assoldati in meezzo ad una sessantina di donne dei “Los Angeles Rams” e i “New Orleans Saints”, è una provocazione dalle forti finalità sociali: favorire la parità di genere e migliorare l’immagine dello sport americano, che proprio con la categoria delle cheerleaders ha da farsi perdonare qualche peccato di troppo.

Galleria fotografica
Cheerleaders revolution: arrivano i maschietti - immagine 1
Cheerleaders revolution: arrivano i maschietti - immagine 2
Il Caso
"Bossetti innocente, assassino libero"
"Bossetti innocente, assassino libero"
Il fronte innocentista che ritiene ingiusta la condanna di Bossetti all'ergastolo invade il web. Analisi degli elementi in difesa del muratore di Mapello. L'omicidio consumato in palestra, poi i depistaggi. Timeline
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
Durissimo attacco dell'Indipendent al governo-giallo verde e a Matteo Salvini. Lo spunto è la chiusura alle 21 dei negozi etnici. Parallelo con le persecuzioni naziste ai negozi ebrei. Odio e ostilità contro gli stranieri
Amy Winehouse, un tour nel 2019
Amy Winehouse, un tour nel 2019
È morta sette anni fa, ma grazie alle magie dell’elettronica, la grande interprete inglese è pronta a tornare sul palco sotto forma di ologramma
INFERNO e RISCATTO
nel braccio della morte
INFERNO e RISCATTO<br>nel braccio della morte
INCHIESTA - In California un uomo libero dopo 25 anni a San Quentin, i giudici non avevano valutato le perizie mediche. Per uccidere i condannati Fentanyl e gas azoto. Di nuovo assassini a un passo dall'esecuzione
"Ti prego amore mio, plastinami"
"Ti prego amore mio, plastinami"
L'inventore della tecnica che trasforma i cadaveri in opere d'arte con la plastinazione ha chiesto alla moglie medico, una volta morto, di fare del suo corpo una statua da esporre nel museo. Lei: "Atto d'amore, lo farò"
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Un incontro affollato, nell’ambito del FestivaLetteratura, ha fatto da cornice al debutto della nuova fatica letteraria di Federici, Meluzzi e Numa
Menti Insolite, radiografia di cinque femminicidi
Menti Insolite, radiografia di cinque femminicidi
Dopo il successo di “Il se e il ma delle investigazioni”, Fabio Federici e Alessandro Meluzzi tornano con un nuovo lavoro di analisi in cui hanno coinvolto anche il giornalista de “La Stampa” Massimo Numa
La misteriosa morte del medico dei vaccini
La misteriosa morte del medico dei vaccini
Freddato in un campeggio davanti alla famiglia, il suo caso potrebbe collegarsi a quelli di altri sette casi simili, avvenuti nell’arco di appena due anni
Tragedia di Arolla
il pane spezzato e il the ancora caldo
Tragedia di Arolla<br>il pane spezzato e il the ancora caldo
Der Spiegel ricostruisce, attraverso i racconti dei superstiti, la traversata Chamonix-Zermatt in cui sono morti sette alpinisti italiani. Nessun giudizio, solo rispetto per chi non c'è più. L'enigma eterno della sfida alla montagna
"Grande? Una specialità del Taco Bell"
"Grande? Una specialità del Taco Bell"
Il vescovo Ellis che ha officiato i funerali di Aretha Franklin tra battute e toccamenti. "Mi scuso di averle sfiorato il seno e per la battuta sul menu". Lei: sono di origine italiana. Malumore per la scelta della cantante?