Rose ad Asia: "Sii onesta, non fare come Weinstein"

| Fine del sodalizio tra le due attrici, complice la compagna di Rose McGowan, Rain Dove, che ha inoltrato i suoi messaggi alla polizia. La vittima, Bennet, ha venduto la foto con Asia per 28 mila dollari. Cacciata da Sky, addio X-Factor

+ Miei preferiti

Rose McGowan abbandona al suo destino l’ex sodale e amica Asia Argento e le suggerisce, in modo sarcastico, di "non diventare quella persona che avrebbe voluto Harvey Weinstein". "Fai la cosa giusta, sii onesta, e ricordati che io non ho alcun ruolo nel caso Bennet”. McGowan non fa un passo indietro nemmeno dopo la sorprendente scoperta che la sua compagna, Rain Dove, ha girato i messaggi confidenziali di Asia alla polizia di LA, tradendo così così la sua fiducia. Asia le ha scritto un ultimo messaggio: “Sei un mostro!”, ma ormai era troppo tardi per rimediare. "Condividere i messaggi era nel mio diritto legale”, spiega Rain. "Ho confessato che sono stata io perche' Rose era stata falsamente accusata". La McGowan, con Asia Argento, e' stata uno dei primi simboli del #MeToo. La foto pubblicata sempre da Tmz di Asia e Jimmy a letto non l’ha diffusa l’androgina Rai. L’avrebbe venduta Bennett  a Tmz per 28 mila dollari. 

Argento è ufficialmente cacciata da X Factor Italy. Sky Italia e FremantleMedia Italia hanno deciso di estromettere l'attrice dalla sezione live dello show che andra' in onda a partire dal 6 settembre. Asia apparira' tuttavia nelle prime sette puntate che includono i provini e che sono state registrate a partire da marzo.

Il Caso
La coscienza di Bruno Boniface, psichiatra
La coscienza di Bruno Boniface, psichiatra
Per cinque mesi ha avuto in cura un giovane di 30 anni affetto da agorafobia: lentamente riesco a convincerlo ad uscire di casa, ma è la sera sbagliata…
Consip, contraddizioni
e risarcimenti record
Consip, contraddizioni<br>e risarcimenti record
INCHIESTA Il colosso del Mise naviga da mesi in acque tempestose tra inchieste e fallimenti. Il caso Qui Ticket! E ora Romeo chiede un miliardo e mezzo di risarcimento dopo il flop delle inchieste
"Hanno condannato un innocente"
"Hanno condannato un innocente"
La moglie di Massimo Bossetti, condannato all'ergastolo, lo difende e accusa i giudici di avergli negato un secondo esame del Dna. Nel corso dei processi la sua vita privata è stata resa pubblica con un grave danno d'immagine
Nuovi sospetti su O.J. Simpson
Nuovi sospetti su O.J. Simpson
In una registrazione dimenticata e mai andata in onda, l’ex gigante del football avrebbe svelato alcuni dettagli dell’omicidio della sua ex moglie e del suo amico, per cui è stato assolto
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
"In Italia un neo-fascismo in stile social"
Durissimo attacco dell'Indipendent al governo-giallo verde e a Matteo Salvini. Lo spunto è la chiusura alle 21 dei negozi etnici. Parallelo con le persecuzioni naziste ai negozi ebrei. Odio e ostilità contro gli stranieri
Amy Winehouse, un tour nel 2019
Amy Winehouse, un tour nel 2019
È morta sette anni fa, ma grazie alle magie dell’elettronica, la grande interprete inglese è pronta a tornare sul palco sotto forma di ologramma
INFERNO e RISCATTO
nel braccio della morte
INFERNO e RISCATTO<br>nel braccio della morte
INCHIESTA - In California un uomo libero dopo 25 anni a San Quentin, i giudici non avevano valutato le perizie mediche. Per uccidere i condannati Fentanyl e gas azoto. Di nuovo assassini a un passo dall'esecuzione
"Ti prego amore mio, plastinami"
"Ti prego amore mio, plastinami"
L'inventore della tecnica che trasforma i cadaveri in opere d'arte con la plastinazione ha chiesto alla moglie medico, una volta morto, di fare del suo corpo una statua da esporre nel museo. Lei: "Atto d'amore, lo farò"
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Il libro “Menti Insolite” fra i più venduti al Festival di Mantova
Un incontro affollato, nell’ambito del FestivaLetteratura, ha fatto da cornice al debutto della nuova fatica letteraria di Federici, Meluzzi e Numa
Menti Insolite, radiografia di cinque femminicidi
Menti Insolite, radiografia di cinque femminicidi
Dopo il successo di “Il se e il ma delle investigazioni”, Fabio Federici e Alessandro Meluzzi tornano con un nuovo lavoro di analisi in cui hanno coinvolto anche il giornalista de “La Stampa” Massimo Numa