Il tempo dei voli no-stop

| Una ventina di ore senza scalo per attraversare il pianeta: è l’ultima frontiera dell’aviazione civile, quella su cui stanno puntando tutte le compagnie aree

+ Miei preferiti
Il 25 marzo scorso, un Boeing 787-9 Dreamliner della “Qantas” è atterrato a Londra: una data simbolo, che aperto una nuova era nella lunga storia dell’aviazione civile. Il motivo è semplice: il volo era partito da Perth, in Australia, 17 ore e 20 minuti prima, coprendo i 14.500 km senza alcuno scalo intermedio. A bordo 16 membri dell’equipaggio e 200 passeggeri divisi fra business, premium economy ed economy, le cui reazioni dopo le lunghe ore in aria sono state studiate dagli esperti dell’Università di Sidney, per mettere a punto l’illuminazione, la pressurizzazione e i pasti.

Questioni tecniche a parte, è stato l’inizio ufficiale di una gara a cui presto o tardi nessuna compagnia aerea potrà scegliere di non affrontare. Fra le prime risposte arriva quella della “Singapore Airlines”, che proprio in queste ore si appresta a inaugurare un proprio volo no-stop fra Singapore e New York: poco meno di 19 ore per coprire 15mila km. La particolarità riguarda la scelta della compagnia aerea, che ha preferito eliminare la classe “Economy” limitando i biglietti a “Business” e “Premium Economy”. I primi hanno diritto a tre pasti in orari fissi, mentre quelli di Business Class a pasti serviti nel momento che preferiscono, snack e rinfreschi, più un’ampia poltrona totalmente reclinabile per riposare.

Turismo
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Dagli spillatori in camera ai trattamenti della Spa, passando per visite e tour guidati: un albergo in cui ogni dettaglio è declinato alla birra
A Londra riaprono le stazioni fantasma
A Londra riaprono le stazioni fantasma
In via sperimentale, le stazioni meglio conservate della metropolitana saranno aperte al pubblico per due mesi. Un’occasione per visitare Londra da un posto di vista insolito e suggestivo
Foliage, la natura in technicolor
Foliage, la natura in technicolor
L’estate va in archivio, ma i motivi per un viaggio non mancano neanche in autunno. Magari alla scoperta di un fenomeno naturale fra i più suggestivi. Ecco una guida ai luoghi migliori
In viaggio nel Principato di Monaco
In viaggio nel Principato di Monaco
Una guida completa delle visite da non perdere nel Principato di Monaco, dal sito www.10cose.it. Alberghi e itinerari
La Provenza e gli hotel da sogno
La Provenza e gli hotel da sogno
Scoprire l'incantevole Sud della Francia soggiornando nelle residenze da sogno della catena Relais&Chateau. Una guida per una regioni più incantevoli del mondo
Da Los Angeles al Nevada, la via dell'oro
Da Los Angeles al Nevada, la via dell
Lungo il Golden State con una quota di 1500 euro sino ai grandi parchi dell'Ovest, tra riserve indiane e le praterie del West
Tomatina 2018, non sangue ma pomodoro
Tomatina 2018, non sangue ma pomodoro
Una festa nata come rissa infiamma ogni anno una piccola città spagnola, dove le gente accorre da tutto il mondo per prendersi a pomodorate. Appuntamento il 29 agosto a Bunol
Turismo 2018, il ritorno dei tour operator
Turismo 2018, il ritorno dei tour operator
Si attenua la fase fa-da-te dei turisti, finita la paura per il terrorismo riprende quota Maro Rosso e Tunisia. Bene Stati Uniti e Oriente. In calo Messico e Canarie. Di moda Inghilterra, Scozia e Olanda
Week-end a Montebelli natura e cucina
Week-end a Montebelli natura e cucina
Il programma dell'agriturismo e Country Hotel di Caldana, alta cucina e benessere
Miami, come viverci al meglio
Miami, come viverci al meglio
Il sogno della middle class che, una volta in pensione, sbarca nelle spiagge della Florida