Vecchi e inutili, l'Esercito abbatte i cani

| Opinione pubblica inglese indignata, uccisi in pochi anni con un'iniezione letale 1000 cani in servizio nell'Esercito, alcuni protagonisti di imprese eroiche e famosi per avere salvato decine di soldati

+ Miei preferiti

I fiumi di retorica per i cani-eroi che hanno salvato la vita a tante persone, soldati compresi, in missioni spesso suicide o esempi di vero amore e dedizione per gli uomini hanno commosso e creato una particolare empatia tra uomini e animali. E le istituzioni, per farsi pubblicità, spesso diffondono storie e foto. Ma la “paga” che l’Esercito Inglese ha dato ai ai suoi soldati a quattro zampe fa rabbrividire. Quelli vecchi o non più efficienti li hanno semplicemente soppressi. Dal 2012 ne hanno uccisi 1000. Il rapporto, rivelato dal Sun dal Daily Star, ha provocato una forte indignazione nell’opinione pubblica inglese, non solo tra gli amanti dei cani, abituata a com’è a commuoversi per le vicende dei Corsi della regina, curati amorevolmente sino all’ultistante della loro vita ma tra moltissime persone. Per chi ha svolto anni di glorioso servizio, invece di un’iniezione letale e una fossa, si potrebbe almeno favorire affidamento ai tanti che vorrebbero accoglierli, anche per riconoscenza di una vita intera dedicata alla salvaguardia della comunità. Tra il 2013 e il 2017 ne sono stati abbattuti 242, secondo un’inchiesta del Daily Star. Un documento ufficiale rivela: "I cani vecchi e logori che hanno raggiunto una certa età (oltre gli otto anni) e non sono più in grado di svolgere i loro compiti secondo gli standard richiest, hanno abbattuti”.

L'esercito ha impiegato i cani sia nella guerra in Iraq che in quella afgana, conquistando il rispetto e l’amore delle truppe. Hanno svolto molti ruoli impegnative, tra cui scoprire esplosivi e come cani specializzati in salvataggi e protezione. Un conduttore di cani in servizio ha commentato con profondo rammarico: “I cani sono come membri della nostra famiglia, ma per l'esercito sono solo animali da sfruttare sino all’ultimo respiro. Molti che hanno salvato la vita di decine di soldati che sono stati abbattuti semplicemente perché definiti ormai inutili”. Nel novembre 2017 The Sun ha rivelato che i pastori belgi Kevin e Dazz, molto popolari per le loro imprese, sono stati semplicemente abbattuti. Da quando la Medaglia Dickin - l'equivalente animale della Victoria Cross, uno dei più alti riconoscimento per il valore dei soldati - è stata istituita nel 1943, è stata concessa 69 volte e 32 ai quattro zampe.

Un portavoce del Ministero della Difesa ha voluto precisare la situazione: "Gli animali da lavoro militari forniscono un servizio inestimabile alle nostre truppe, e ogni sforzo è fatto per farli adottare alla fine della loro vita di servizio. Le decisioni vengono prese dopo un'ampia valutazione degli animali e di ogni potenziale nuova casa. Purtroppo, ci sono alcune occasioni in cui non è possibile ricoverare un animale in sicurezza”. Una spiegazione che non convinto nessuno. La sensazione è che sia più facile eliminare i cani che tentare di affidarli ai tanti volontari disponibili ad accoglierli nelle loro case.

 
Animalia
Traffico di migliaia di cuccioli
Traffico di migliaia di cuccioli
Continua l'import illegale di cani di razza dall'Est, gli ultimi arresti a Rimini. Sgominata una gang collegata ad allevamenti in Slovacchia. Enci: "Ci costituiremo parte civile contro i responsabili"
Attaccato da un puma, lo strangola
Attaccato da un puma, lo strangola
Paurosa avventura di un runner in Colorado. Aggredito alle spalle da un giovane esemplare di leone di montagna che lo ha ferito, s'è difeso con le sole mani e lo ha soffocato. I responsabili del parco: "Fatta la cosa giusta"
Wimbledon, il serial killer dei cani
Wimbledon, il serial killer dei cani
È caccia aperta al misterioso avvelenatore che semina pezzi di carne infetta nei giardini del sobborgo londinese. Diverse vittime
Centinaia di cani uccisi nel canile-modello
Centinaia di cani uccisi nel canile-modello
Scandalo in Corea nel centro-rifugio di cani che prometteva di mantenere in vita tutti i randagi accolti, senza mai ricorrere all'eutanasia. Invece sono stati eliminati centinaia di quattro zampe. Dipendenti in lacrime
Mare di plastica, collare-frisbee per foche
Mare di plastica, collare-frisbee per foche
Le foche fotografate a Norfolk e altrove con strani collari, anche un frisbee fucsia, sono simbolo del degrado ambientale. Molti esemplari sono morti soffocati o feriti dai rifiuti abbandonati in mare
Abbaiava troppo, cane seviziato e ucciso
Abbaiava troppo, cane seviziato e ucciso
Un 22enne argentino ha appeso il suo cane a un albero e lo ha finito con pugni, calci e un bastone. Scena ripresa da alcuni ragazzini che l'hanno diffusa sulle chat. La polizia lo ha arrestato
"Senti cane, vuoi un altro schiaffo?"
"Senti cane, vuoi un altro schiaffo?"
Dog sitter inglese condannata da un giudice: non potrà più occuparsi di cani per 3 anni. I proprietari di un boxer l'hanno ripresa mentre lo picchiava senza motivo. Lei: "Ho sbagliato, sono pentita, non mi ubbidiva"
Decine di cani morti nel freezer
Decine di cani morti nel freezer
Arrestata nel New Jersey una donna di 64 anni che teneva in casa 200 cani. Nel freezer i corpi di 44 barboncini morti da tempo. "Li volevo vicini", si è giustificata. Animali denutriti e condizioni igieniche indescrivibili
California, in vendita solo cani ex randagi
California, in vendita solo cani ex randagi
Legge rivoluzionaria nel Golden State contro gli allevatori senza scrupoli, "fabbriche di cuccioli" con il solo fine dello sfruttamento. Animali nei negozi tracciati e curati. Ogni anno nei canili abbattuti migliaia di cani abbandonati
Il cuore grande di Jova
Il cuore grande di Jova
Onore al merito: come accade per ogni Natale, Jovanotti ha donato aiuti al canile di Cortona, la sua città, ma questa volta ha voluto esagerare….