Kim beffa Trump, nuova base missilistica

| I media Usa pubblicato le foto di una base missilistica in grado di ospitare i missili a largo raggio. Il Pentagono non conferma né smentisce

+ Miei preferiti

La Corea del Nord beffa gli Usa e l'amministrazione Trump: ha ristrutturato, in tutta segretezza la base di missili a lungo raggio nei mesi successivi allo storico summit tra il suo leader, Kim Jong Un, e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il regime aveva garantito di aver interrotto i piani militari legati appunto ai missili in grado di colpire il Giappone e la Corea del Sud.

Lo riferiscono alcuni media americani che hanno mostrato anche delle immagini satellitari della base di Yeongjeo-dong nell’interno montuoso del paese. Degli esperti hanno confidato alla CNN che la posizione del sito sarebbe adatta ad ospitare i nuovi missili a lungo raggio della Corea del Nord, compresi quelli in grado di trasportare testate nucleari. “Stiamo guardando la Corea del Nord molto da vicino, ma non possiamo parlare di questioni di intelligence”, ha commentato il Pentagono attraverso un comunicato. (Fonte AFP e Askanews)

Asia
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Centinaia di ospiti di alberghi sono stati filmati in segreto e trasmessi in diretta streaming online. Un’unità speciale della polizia è riuscita a smantellare la rete, ma il fenomeno non si arresta
Hong Kong e la “bolla del mattone”
Hong Kong e la “bolla del mattone”
L’ex colonia britannica sta facendo i conti con speculazioni edilizie che cambiano il volto della città, facendole perdere parte delle costruzioni del passato. A rischio scomparsa anche la casa di Bruce Lee
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
L'alpinista Simone Moro pronto a tentare l'impresa di recuperare i corpi ma solo se è la volontà delle famiglie. Indiscrezione dal Cai: finanzieremo l'operazione. Padre e sorella di Tom: "Resti lassù". Famiglia Nardi: "Nessuna decisione"
Libera killer del gas nervino
Libera killer del gas nervino
Una delle due donne vietnamite accusate di aver ucciso con il gas nervino il fratellastro di Kim Jong-un nell'aeroporto di Kuala Lumpur, assieme a una complice, lascia il carcere: "Bella sorpresa, non me l'aspettavo"
NANGA PARBAT COME MOBY DICK
Daniele e Tomek emuli di Achab
NANGA PARBAT COME MOBY DICK<br>Daniele e Tomek emuli di Achab
I corpi di Daniele Nardi, Tom Ballard e Tomek Mackiewicz, morto nel 2018 sul Nanga, riposano nel cuore dei ghiacciai eterni. La parabola dell'alpinista polacco forse spiega le ragioni oscure e irrazionali di una scelta per molti suicida
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
Lo straziante addio di Stefania, la fidanzata di ToM Ballard e il vivido ritratto di Claudio Nardi dell'amico Bruno Diotiallevi. La lettera a Daniele del suo meteorologo Filippo Thierry: "Incidente in parete". Il report di Txikon
"DANIELE E TOM ABBRACCIATI
PER SEMPRE SUL GHIACCIAIO"
"DANIELE E TOM ABBRACCIATI<br>PER SEMPRE SUL GHIACCIAIO"
L'alpinista Alex Txikon interrompe le ricerche di Daniele e Tom dopo una marcia di 32 km dal Mummery al campo base. Impossibile recuperare i corpi dei forti rocciatori dispersi dal 24 febbraio. Il dolore delle famiglie
Nanga Parbat, forse travolti
da una valanga enorme
Nanga Parbat, forse travolti<br>da una valanga enorme
Ancora nessuna traccia di Daniele Nardi e Tom Ballard, dispersi da 10 giorni sulla "montagna assassina". Domenica segnalata una valanga sul Mummery preceduta da un grande boato. Domani nuove ricerche
Ancora veleni dal Nanga Parbat: insulti all'alpinista Simone Moro
Ancora veleni dal Nanga Parbat: insulti all
Mentre proseguono senza esito le ricerche di Nardi e Ballard, dispersi da 7 giorni, Simone Moro, uno dei grandi dell'alpinismo mondiale, ha eliminato un post su FB in cui celebrava la conquista della vetta nel 2016. Insulti e polemiche
"Basta polemiche, preghiamo per Tom e Daniele"
"Basta polemiche, preghiamo per Tom e Daniele"
L'alpinista Simone Moro, bersagliato dagli haters, risponde a tono su Facebook. Intanto il basco Alex Txikon ha concluso senza esiti la prima giornata di ricerche, sfidando i pericoli del Mummery. Domani si ricomincia