Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana

| Le onde gigantesche che si sono abbattute sulla spiaggia hanno travolto il palco dove si esibiva la famosa band "Fajarsyah Seventeen". La moglie del leader era tra il pubblico. Morti anche tre musicisti

+ Miei preferiti

MARIA LOPEZ

Riefian Fajarsyah, il cantante indonesiano 35enne di cui tre compagni della sua band sono stati uccisi dallo Tsunami, ha celebrato i funerali della moglie, l'attrice 21enne Dylan Sahara, travolta dalle onde mentre era tra il pubblico che seguiva il concerto. “Era la donna della mia vita, il mio dolore è immenso”, ha scritto sui social, mentre il bilancio della catasfrofe naturale si fa sempre più grave, con 566 persone morte, 128 disperse e più di 1.400 ferite dopo che un'eruzione vulcanica ha scatenato il maremoto lungo le coste dell'isola di Sonda.

Fajarsyah ha postato un video che lo ritrae mentre accarezza la bara: "Come posso vivere senza di te?”, ha scritto poi. Sahara faceva parte della folla che era sulla spiaggia di Tanjung Lesung, mentre la band dei Fajarsyah Seventeen si stava esibendo, sino a quando un muro d'acqua di 15 metri aveva travolto e trascinato in mare una grande parte del pubblico alle 21.30 di quella sera di festa, un giorno prima del 26° compleanno di Dylan. Uccisi anche il bassista M. Awal 'Bani' Purbani, il chitarrista Herman Sikumbang, il road manager Oki Wijaya e il batterista del gruppo.

Riefian Fajarsyah ha sepolto la moglie Dylan Sahara tre giorni dopo e anche assistito ai funerali di due dei suoi compagni, prima che il corpo di sua moglie fosse identificato. Dylan Sahara era la figlia di un importante politico indonesiano, figlia di conduttrice tv di grande popolarità, e si stava preparando per candidarsi alle elezioni del prossimo anno. In un altro post online, Fajarsyah ha rigrnaziato i fan che gli hanno inviato migliaia di messaggi di solidarietà: "Grazie ragazzi per le vostre preghiere. Solo Dio può ripagare la vostra gentilezza. Vi prego di inviare preghiere per mia moglie Dylan, perchè riposi in pace, lei non era perfetta e nemmeno io, ma non ha mai smesso di cercare di essere la moglie migliore. Non potevo chiedere di più alla vita”. “Le più profonde condoglianze, fratello. Che tu abbia forza e pazienza e che a tua moglie sia concesso il posto migliore accanto a Dio", gli ha scritto online la famosa cantante indonesiana Judika. Fajarsyah, 35 anni, è l'unico membro sopravvissuto dei Seventeen che hanno pubblicato una mezza dozzina di album in pochi anni, con un numero immenso di fan in Indonesia e in tutta l'Asia.

Galleria fotografica
Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana - immagine 1
Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana - immagine 2
Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana - immagine 3
Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana - immagine 4
Lo Tsunami ha ucciso la dolce Dylan moglie di una pop-star indonesiana - immagine 5
Asia
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Corea del Sud, telecamere spia negli hotel
Centinaia di ospiti di alberghi sono stati filmati in segreto e trasmessi in diretta streaming online. Un’unità speciale della polizia è riuscita a smantellare la rete, ma il fenomeno non si arresta
Hong Kong e la “bolla del mattone”
Hong Kong e la “bolla del mattone”
L’ex colonia britannica sta facendo i conti con speculazioni edilizie che cambiano il volto della città, facendole perdere parte delle costruzioni del passato. A rischio scomparsa anche la casa di Bruce Lee
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
Riportare Tom e Daniele a casa? Doloroso dilemma
L'alpinista Simone Moro pronto a tentare l'impresa di recuperare i corpi ma solo se è la volontà delle famiglie. Indiscrezione dal Cai: finanzieremo l'operazione. Padre e sorella di Tom: "Resti lassù". Famiglia Nardi: "Nessuna decisione"
Libera killer del gas nervino
Libera killer del gas nervino
Una delle due donne vietnamite accusate di aver ucciso con il gas nervino il fratellastro di Kim Jong-un nell'aeroporto di Kuala Lumpur, assieme a una complice, lascia il carcere: "Bella sorpresa, non me l'aspettavo"
NANGA PARBAT COME MOBY DICK
Daniele e Tomek emuli di Achab
NANGA PARBAT COME MOBY DICK<br>Daniele e Tomek emuli di Achab
I corpi di Daniele Nardi, Tom Ballard e Tomek Mackiewicz, morto nel 2018 sul Nanga, riposano nel cuore dei ghiacciai eterni. La parabola dell'alpinista polacco forse spiega le ragioni oscure e irrazionali di una scelta per molti suicida
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
"Caro Daniele, eri così prudente e scrupoloso"
Lo straziante addio di Stefania, la fidanzata di ToM Ballard e il vivido ritratto di Claudio Nardi dell'amico Bruno Diotiallevi. La lettera a Daniele del suo meteorologo Filippo Thierry: "Incidente in parete". Il report di Txikon
"DANIELE E TOM ABBRACCIATI
PER SEMPRE SUL GHIACCIAIO"
"DANIELE E TOM ABBRACCIATI<br>PER SEMPRE SUL GHIACCIAIO"
L'alpinista Alex Txikon interrompe le ricerche di Daniele e Tom dopo una marcia di 32 km dal Mummery al campo base. Impossibile recuperare i corpi dei forti rocciatori dispersi dal 24 febbraio. Il dolore delle famiglie
Nanga Parbat, forse travolti
da una valanga enorme
Nanga Parbat, forse travolti<br>da una valanga enorme
Ancora nessuna traccia di Daniele Nardi e Tom Ballard, dispersi da 10 giorni sulla "montagna assassina". Domenica segnalata una valanga sul Mummery preceduta da un grande boato. Domani nuove ricerche
Ancora veleni dal Nanga Parbat: insulti all'alpinista Simone Moro
Ancora veleni dal Nanga Parbat: insulti all
Mentre proseguono senza esito le ricerche di Nardi e Ballard, dispersi da 7 giorni, Simone Moro, uno dei grandi dell'alpinismo mondiale, ha eliminato un post su FB in cui celebrava la conquista della vetta nel 2016. Insulti e polemiche
"Basta polemiche, preghiamo per Tom e Daniele"
"Basta polemiche, preghiamo per Tom e Daniele"
L'alpinista Simone Moro, bersagliato dagli haters, risponde a tono su Facebook. Intanto il basco Alex Txikon ha concluso senza esiti la prima giornata di ricerche, sfidando i pericoli del Mummery. Domani si ricomincia