Aerei spia, tensione Sud Corea-Giappone

| Tornano le ombre dell'imperialismo giapponese dei tempi in cui la Corea fu occupata militarmente, dopo che un aereo ha sorvolato un cacciatorpediniere. Equilibrio geo-politico dell'area compromesso. Assist alla Cina

+ Miei preferiti

Una fotografia rilasciata dal Ministero della Difesa sudcoreano sembra mostrare un aereo giapponese visto a bordo di uno dei suoi cacciatorpedinieri, il Dae Joyeong, mercoledì. Giappone e Corea del Sud sono impegnati in un'accesa disputa militare che, secondo gli analisti, potrebbe danneggiare la già tenue situazione geopolitica nel nord-est asiatico se le due parti non giungessero ad una soluzione. Lo scontro è iniziato il 20 dicembre dopo un incontro tra un aereo giapponese, che Tokyo ha riferito stava raccogliendo informazioni, e un cacciatorpediniere sudcoreano in missione umanitaria. Entrambe le parti non sono d'accordo su quanto accaduto dopo: i giapponesi affermano che i coreani hanno preso di mira i loro aerei con un radar a bersaglio missilistico, mentre i coreani sono convinti che l'aereo giapponese stava volando pericolosamente basso e che il radar "non era destinato a rintracciare alcun aereo controllato dal Giappone".

Il disaccordo si è rapidamente intensificato, portando alla ribalta le dispute storiche che in precedenza si sono succedute e - a sua volta - minacciando la stabilità della regione. "La geopolitica dell'Asia orientale è stata scossa e ora è instabile", ha riferito Van Jackson, un ex funzionario del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti specializzato nell’Asia-Pacifico. "La Cina sta cercando di spingere fuori gli Stati Uniti, la Corea del Nord ha fatto una mossa di jiujitsu usando la diplomazia al vertice per consolidare il suo status di stato nucleare, anche se lo scopo apparente è quello di denuclearizzare Pyongyang, e il futuro degli Stati Uniti nella regione è meno certo ora che mai dagli anni Settanta. In mezzo a tutto questo tumulto, le animosità represse cominciano a rompersi attraverso l'apparenza della stabilità regionale".

La Corea del Sud e il Giappone sono avversari uniti in un matrimonio di convenienza, il che rende la partnership complessa. Il loro rapporto è ancora condizionato dalla sanguinosa occupazione imperiale del Giappone e della colonizzazione della penisola coreana nella prima metà del XX secolo.

Questa ripresa della tensione arriva in un momento difficile per gli Stati Uniti: l'amministrazione Trump si sta attualmente preparando per il suo secondo vertice con la Corea del Nord, sullo sfondo della guerra dei dazi con la Cina. Poco dopo l'incidente iniziale, Giappone e Corea del Sud hanno tenuto riunioni di lavoro per cercare di risolvere la questione a porte chiuse.

Sembra non abbia funzionato, e nessuna delle due parti accetta le rispettive posizioni. Il Giappone ha diffuso il video dell'incidente il 28 dicembre. La Corea del Sud il 4 gennaio. E questo mese il Giappone ha condotto altri tre aerei con il sole rosso sulle ali sopra le navi sudcoreane. Seoul ha pubblicamente condannato l'ultimo come "atto chiaramente provocatorio" contro un "paese partner".

Il parlamentare Song Young-gil, del Partito Democratico al potere in Corea del Sud, si è spinto fino a suggerire che Seoul si ritiri dal General Security of Military Information Agreement, un patto che permette ai due paesi di condividere informazioni sensibili. Jonathan Berkshire Miller, analista del Japan Institute for International Affairs di Tokyo, ritiene che l'inimicizia storica abbia contribuito all'improvviso deterioramento delle relazioni. "Il contesto è fondamentale", ha detto, rievocando lo scontro tra l’imperialismo giapponese e il nazionalismo indipendentista sud-coreano.

 
Asia
The Wolf of Wall Street sbanca la Malesia
The Wolf of Wall Street sbanca la Malesia
DiCaprio, Miranda Kerr, Lindsay Lohan e Paris Hilton hanno incassato milioni da Jho Low, che s'era impadronito di 4 miliardi di dollari di un fondo statale malese. Aveva prodotto il film sui soldi facili. Le star devono restituirli
Thailandia, principessa contro militari
Thailandia, principessa contro militari
Membro della famiglia reale si candida contro la lista che appoggia i miliari al governo. Sconcerto nella famiglia reale, ma i sondaggi la danno in ascesa
Tahilandia, rapito blogger vietnamita
Tahilandia, rapito blogger vietnamita
Agenti del regime comunista di Hanoi avrebbero sequestrato a Bangkhog il giornalista critico con il regime. Il rapimento in un centro commerciale. Timori per Truong Duy Nhat. Aveva chiesto asilo politico alla Tahilandia
Cina, lo smog deprime e uccide
Cina, lo smog deprime e uccide
Un milione di morti per l'inquinamento atmosferico e gli abitanti delle grandi metropoli cadono in depressione per colpa dei fumi prodotti dal traffico e dal riscaldamento. Uno studio OMS
Uccise giornalista, ergastolo per il guru
Uccise giornalista, ergastolo per il guru
Tensione in India per la condanna del santone della setta Dera Sacha Sauda. Avrebbe ucciso un reporter che aveva scoperto omicidi e violenze. In Nel altro guru sotto accusa.
Cina, l'esercito più potente del mondo
Cina, l
L'incredibile sviluppo tecnologico di Esercito, Marina e Aviazione cinese in pochi anni sposta gli equilibri geo-politici in Asia. Un rapporto Usa denuncia il pericolo di un conflitto per conquistare Taiwan, baluardo occidentale in Asia
Caso Huawei, canadese condannato a morte dai cinesi
Caso Huawei, canadese condannato a morte dai cinesi
Sa di ritorsione la pena capitale che ha colpito un canadese condannato tempo fa a 15 anni per traffico di droga. Altri due canadesi arrestati dopo il fermo della manager Meng Wanzhou
Huawei, in Polonia manager spia
Huawei, in Polonia manager spia
Arrestato dagli 007 polacchi il direttore delle vendite degli apparecchi cinesi. E' un capitolo della "guerra degli smartphone" in atto tra Usa e Cina dopo l'arresto in Canada di Meng Wanzhou, figlia del fondatore della società
Allarme Usa, non usare le chat cinesi
Allarme Usa, non usare le chat cinesi
Avvertimento delle autorità universitarie Usa a studenti e professori in viaggio nel paese asiatico. Si temono ritorsioni dopo l'arresto in Canada della supermanager Meg di Huawei. Già bloccati due canadesi e un americano in Russia
La modella e il sultano
La modella e il sultano
Muhammad V di Kelantan ha abdicato per dedicarsi anima, e soprattutto corpo, a Oksana Voevodina, ex Miss Russia diventata sua moglie dopo un matrimonio (quasi) segreto