Arcobaleno Harley Davidson 2018 le nuove "acide" livree

| Cambiano i contenuti tecnici ed estetici ma anche le colorazioni classiche lasciano il posto a nuove tinteggiature, tra opacizzazioni e tonalità acide ed estreme. Forse a non tutti gli appassionati piacciono ma è una svolta

+ Miei preferiti
Nuovi colori per tutta la gamma Harley Davidson 2018. Fat Boy, Heritage Classic, Low Rider, Softail Slim, Deluxe, Breakout, Fat Bob e Street Bob. Rinnovate nello stile e nella ciclistica, le Softail 2018 dispongono anche dei nuovi motori prodotti



 nellʼultimo anno da Harley-Davidson: i Milwaukee-107 di cilindrata 1.745 cc, affianca il 114 da 1.868 cc, entrambi dotati del doppio contralbero di bilanciamento. Sulle 5 nuove Touring è invece montato il motore 117, con cilindrata ancora maggiore di oltre 1.900 cc. A inizio 2017, con il Road King Special, il primo segnale di un profondo cambio di indirizzo nella produzione.



Il telaio è nuovo, di tipo tubolare in acciaio e trattato al carbonio, più rigido del 65% e sul quale poggia un nuovo e più elastico forcellone Showa. I modelli sono stati alleggeriti fino a 17 chili e offrono così un miglior rapporto potenza-peso, per accelerazioni più rapide e migliori performance in curva. Arrivano le luci a Led, come anche il nuovo quadro strumenti e la presa Usb per ricaricare lo smartphone.



I prezzi della gamma Softail 2018 vanno dai 15.000 euro della Street Bob agli oltre 20 mila della Fat Boy e dei modelli Heritage e Deluxe. Per Hd è "Il progetto di lancio di prodotto più grande di tutti i tempi”.  [m.n.]



Galleria fotografica
Arcobaleno Harley Davidson 2018 le nuove "acide" livree - immagine 1
Arcobaleno Harley Davidson 2018 le nuove "acide" livree - immagine 2
Arcobaleno Harley Davidson 2018 le nuove "acide" livree - immagine 3
Arcobaleno Harley Davidson 2018 le nuove "acide" livree - immagine 4
Auto & moto
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
In Europa meno 6% di immatricolazioni, ma i modelli elettrici in salita del 50%. Anche in Italia vendite in crescita, quasi il 60% in più
IndyCar 2021, aeroplani in gara
IndyCar 2021, aeroplani in gara
Auto equipaggiato con motori sovralimentati da 900 cavalli. Accordo tra i costruttori Generale Motors e Honda. Gare ancora più spettacolari, primi test nel 2020
Il ritorno del mitologico Hummer
Il ritorno del mitologico Hummer
Si chiama “Mil-Spec Hummer H1 Launch Edition”: è la copia aggiornata e rivista del primo Hummer, quello di origine militare
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuovi motori e nuove tecnologie, versione da 18 mila ai 42mila della Cooper Works Pro
Tesla S si ribalta e s'incendia, autista morto
Tesla S si ribalta e s
Incidente in Svizzera dopo lo schianto in Usa, morto il tedesco alla guida. Forse era stato inserito l'auto-pilot
Il robot Tesla non ha visto il camion
Il robot Tesla non ha visto il camion
Schianto di una Testa S con autopilota a Jordan, Utah. Ha tamponato un camion del vigili del fuoco fermo a un semaforo. Indagano polizia e agenzie federali per la sicurezza.
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Doveva partecipare mercoledì alla Mille Miglia, il proprietario lancia un appello su Facebook per ritrovarla
Arrivano i Firefly, addio vecchi Multi-air
Arrivano i Firefly, addio vecchi Multi-air
Rivoluzione dei propulsori Fca. Arrivano i motori endotermici dalle cilindrate contenute, con basse emissioni ma potenze elevate. L'1.3 T4, 180 hp, anche sulla Giulia
Aston Martin Lagonda, lusso elettrico
Aston Martin Lagonda, lusso elettrico
il crossover britannico costituisce una rivoluzione per il marchio, segue le orme di Urus Lamborghini, linee innovative e propulsione solo elettrica con una potenza spaventosa. Addio alle linee convenzionali
Sogno o realtà, torna la Lancia Delta Integrale
Sogno o realtà, torna la Lancia Delta Integrale
Nato come il sogno di un appassionato, il progetto è passato al mondo reale concretizzandosi. Mancano ancora all’appello dettagli e dati essenziali, ma una certezza c’è: il sogno potrebbe tornare davvero