BMW M3 CS, l’ultima rabbia

| La final edition della più recente M3, in tiratura limitata a 1.200 esemplari: 460 CV e 280 km/h di velocità massima. Dedicata ai veri intenditori

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Quella nuova, destinata a tenere alta la tradizione “high-perfomance”, arriverà nel 2020. Un tempo che equivale a due anni di passerella concessi alla “M3 CS”, la più recente declinazione dell’iconica variante che dal 1986 identifica gli estremi della Serie 3, uno dei best-seller del marchio BMW.

La M3 CS, dove la sigla sta per “Clubsport”, è una special edition che si presenta all’ultimo giro di pista trasformandosi in una chicca irresistibile per gli appassionati: un’edizione limitata a 1.200 esemplari dal carattere più cattivo che mai. Senza girarci troppo intorno, sotto al cofano si agita “S55”, una versione potenziata del V6 benzina da 3.0 litri con 460 CV e 600 Nm, capace di spingere da 0 a 100 in 3,9 secondi e con una velocità di punta autolimitata a 280 km/h. In pratica, ben 30 CV della M3 e 10 della versione attrezzata con il pacchetto “M3 Competition”. In compenso, il peso aumenta di 75 kg, fissandosi a quota 1.585.

Da capitolato, la CS offre cambio automatico a doppia frizione con sette rapporti “M DCT”, sospensioni adattive con braccetti in alluminio, scarico sportivo, cerchi da 20”, pneumatici “Michelin Sport Pilot Sport Cup 2”, a scelta fra versione stradale o semi-slick, se l’uso prevalente sarà la pista. E proprio perché la CS troverà facilmente l’habitat naturale fra cordoli e griglie di partenza, i tecnici di BMW MotorSport hanno rimesso mano al controllo della stabilità (dotato di “M Dynamic Mode”), del differenziale “Active M Differential” e delle sospensioni.

Distinguerla visivamente sarà un po’ come giocare a “trova la differenza”: prese d’aria e fascioni più ampi e un piccolo spoiler sul posteriore. Roba per intenditori veri, con preparazione a prova di quiz televisivo. 

Cinque le tinte di carrozzeria previste (Alpha White, San Marino Blue Metallic, Lime Rock Grey Metallic, Frozen Dark Blue II Metallic e Black Sapphire Metallic), all’interno, per finire, tripudio di Alcantara, pelle Silvertsone-Black e carbonio hi-tech, sedili semi-anatomici, divano posteriore in pelle Merino e volante “M” in Alcantara color antracite.

Video
Galleria fotografica
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 1
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 2
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 3
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 4
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 5
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 6
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 7
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 8
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 9
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 10
Auto & moto
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Le Tesla che prendono fuoco o impazziscono? Elon Musk ha risolto il caso: tutta colpa di un sabotatore
Un’altra Tesla va a fuoco
Un’altra Tesla va a fuoco
Questa volta a bordo c’era Michael Morris, regista marito dell’attrice Mary McCormack, che ha diffuso un video. L’ennesimo caso di un’anomalia che è già costata qualche vita
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
La famiglia del grande pilota tedesco a Colonia per l'inaugurazione del museo dedicato a Michael. Incontro commovente
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
In Costa Rica in sei mesi 35 delitti ad opera di assassini in motocicletta. Il governo pronto a misure severe. Tra le ipotesi un solo guidatore. Il ministro per la Sicurezza: "Non demonizziamo i biker, ma situazione grave"
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Lieve aumento rispetto a maggio 2017, frena il gruppo Fca. Vendute 7.076.504 auto nei primi cinque mesi
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Appassionati felici del passaggio alla casa di Noale di Andrea, magari liberato dal cerchio magico della star argentina. Addio senza rimpianti alla Suzuki, nonostante i buoni risultati dell'ultimo periodo
Dal biscotto di Valencia al dream-team Honda
Dal biscotto di Valencia al dream-team Honda
Marquez e Lorenzo vicini vicini dopo la scandalosa gara di Valencia 2015 in cui fecero perdere il titolo mondiale a Valentino Rossi. Honda ha ingaggiato il campione maiorchino che lascia la Ducati dopo due stagioni fallimentari
488 Pista la Ferrari più potente di sempre
488 Pista la Ferrari più potente di sempre
Il V8 che vale 720 cavalli guida la fila dei motori del Cavallino Rampante, nata per correre
La Mini “leprotto style”
La Mini “leprotto style”
È l’interpretazione artistica che ha vinto il concorso “Una Mini d’Autore” indetto da Autocrocetta SpA e indirizzate alle scuole torinesi che partecipano al progetto artistico Ars Captiva
Dont’ stop me now
Dont’ stop me now
Avtoros Shaman, un veicolo fuoristrada enorme e inarrestabile con otto ruote, potenza da vendere e lussi da scegliere