BMW M3 CS, l’ultima rabbia

| La final edition della più recente M3, in tiratura limitata a 1.200 esemplari: 460 CV e 280 km/h di velocità massima. Dedicata ai veri intenditori

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Quella nuova, destinata a tenere alta la tradizione “high-perfomance”, arriverà nel 2020. Un tempo che equivale a due anni di passerella concessi alla “M3 CS”, la più recente declinazione dell’iconica variante che dal 1986 identifica gli estremi della Serie 3, uno dei best-seller del marchio BMW.

La M3 CS, dove la sigla sta per “Clubsport”, è una special edition che si presenta all’ultimo giro di pista trasformandosi in una chicca irresistibile per gli appassionati: un’edizione limitata a 1.200 esemplari dal carattere più cattivo che mai. Senza girarci troppo intorno, sotto al cofano si agita “S55”, una versione potenziata del V6 benzina da 3.0 litri con 460 CV e 600 Nm, capace di spingere da 0 a 100 in 3,9 secondi e con una velocità di punta autolimitata a 280 km/h. In pratica, ben 30 CV della M3 e 10 della versione attrezzata con il pacchetto “M3 Competition”. In compenso, il peso aumenta di 75 kg, fissandosi a quota 1.585.

Da capitolato, la CS offre cambio automatico a doppia frizione con sette rapporti “M DCT”, sospensioni adattive con braccetti in alluminio, scarico sportivo, cerchi da 20”, pneumatici “Michelin Sport Pilot Sport Cup 2”, a scelta fra versione stradale o semi-slick, se l’uso prevalente sarà la pista. E proprio perché la CS troverà facilmente l’habitat naturale fra cordoli e griglie di partenza, i tecnici di BMW MotorSport hanno rimesso mano al controllo della stabilità (dotato di “M Dynamic Mode”), del differenziale “Active M Differential” e delle sospensioni.

Distinguerla visivamente sarà un po’ come giocare a “trova la differenza”: prese d’aria e fascioni più ampi e un piccolo spoiler sul posteriore. Roba per intenditori veri, con preparazione a prova di quiz televisivo. 

Cinque le tinte di carrozzeria previste (Alpha White, San Marino Blue Metallic, Lime Rock Grey Metallic, Frozen Dark Blue II Metallic e Black Sapphire Metallic), all’interno, per finire, tripudio di Alcantara, pelle Silvertsone-Black e carbonio hi-tech, sedili semi-anatomici, divano posteriore in pelle Merino e volante “M” in Alcantara color antracite.

Video
Galleria fotografica
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 1
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 2
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 3
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 4
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 5
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 6
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 7
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 8
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 9
BMW M3 CS, l’ultima rabbia - immagine 10
Auto & moto
Nasce il marchio Road Rover
Nasce il marchio Road Rover
Dopo Range Rover, sarebbe la seconda costola produttiva del gruppo Jaguar-Land Rover: il marchio è già depositato e in rete circolano addirittura le immagini del primo modello, una berlina d’alta gamma
Il tesoro in garage
Il tesoro in garage
Riceve in eredità un box e trova dentro tre modelli d’auto da collezione
Autostrade in Europa
quanto costano i pedaggi?
Autostrade in Europa<br>quanto costano i pedaggi?
Alta stagione e week end, anche verso l’estero: ma come funziona il sistema autostradale all'infuori dei confini nazionali? Guida a regole e norme europee
Milan Red, il nibbio della strada
Milan Red, il nibbio della strada
Prodotta da un costruttore austriaco semisconosciuto, arriva in edizione limitatissima un’ambiziosa hypercar dai numeri impressionanti
Ape Piaggio, il grande raduno europeo
Ape Piaggio, il grande raduno europeo
In programma a Salsomaggiore il 20 e 21 settembre. Prevista una sfilata con centinaia di esemplari provenienti da tutta Europa, alcuni rarissimi. Tra i testimonial, anche Vale Rossi
L’etilometro che rivela la cannabis
L’etilometro che rivela la cannabis
Un dispositivo pratico che rende inutili gli esami del sangue, è in grado di stabilire l’assunzione di droghe fino a ore precedenti
American amarcord
il ritorno del Bronco
American amarcord<br>il ritorno del Bronco
Un Suv marchiato Ford uscito nel 1966 e rimasto impigliato nella memoria di un allestitore che è pronto a farlo rinascere: in edizione limitata e chiaramente carissima
All’asta le Rolls-Royce della Royal Family
All’asta le Rolls-Royce della Royal Family
Il prossimo settembre, all’interno dell’asta di 50 vetture d’epoca, anche otto esemplari di Rolls-Royce utilizzate dalla Regina e da Lady D
Harley, la Pan Am è una (vera) rivoluzione
Harley, la Pan Am è una (vera) rivoluzione
Nel nuovo catalogo la casa di Milwaukee promuove una svolta radicale delle storiche motociclette. Nuovi motori, anche di piccola cilindrata, joint-venture con altri produttori, sviluppo dell'elettrico. Tutti contenti? Forse no
L'old dear Defender corre con 405 cavalli
L
Il fuoristrada britannico festeggia il compleanno con la versione Works: motore 5,0 benzina, interni di lusso, nuova trasmissione a 8 rapporti. Solo 150 esemplari, costo 170 mila euro