Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare

| Non solo il solito comfort, l'ammiraglia di casa honda, presenta novità in tutti i settori, dall'elettronica, alla meccanica e alla ciclistica. Sospensioni innovative, cambio digitale a sette rapporti. Rifiniture al top

+ Miei preferiti

La Gold Wing è l’unica moto al mondo dotata di sistema di connessione Apple Car Play, il guidatore può visualizzare sullo schermo le informazioni e i contenuti del proprio iPhone. Nel mondo delle quattro ruote questo sistema è sempre più utilizzato, e per la prima volta anche una motocicletta monta questa nuova tecnologia. 

La lussuosa strumentazione evidenzia tutto quello di cui il pilota ha bisogno. Il display a colori TFT da 7 pollici permette di controllare l'audio, la navigazione, la connettività Bluetooth e di impostare i comandi vocali, oltre a gestire il controllo di trazione HSTC e i Riding Mode. Le informazioni vengono visualizzate in segmenti differenti secondo un ordine funzionale, in modo che il pilota possa ottenere tutti i dati pertinenti con un movimento minimo degli occhi. 

IL CAMBIO

Il cambio DCT a 7 rapporti di ultima generazione è stato progettato specificatamente per questa regina dei lunghi viaggi. Estremamente fluido e veloce nelle cambiate, il DCT elimina ogni reazione durante i cambi marcia. In modalità manuale (MT) dà al pilota il pieno controllo su tempi di cambiata e marcia inserita tramite le palette al manubrio. La modalità automatica D (Drive) è pensata per la guida urbana e i trasferimenti. Offre la migliore efficienza dei consumi. La modalità automatica S (Sport) sfrutta regimi di cambi marcia superiori per una guida più reattiva. Anticipa inoltre le scalate per sfruttare maggiormente il freno motore.

Un cambio intelligente

La modalità automatica D (Drive) si adatta al contesto di guida, riconoscendo strade di città o extraurbane e adattando i cambi marcia. La versione con cambio DCT è anche dotata di Start&Stop, che arresta il motore dopo 3 secondi al minimo, per riavviarlo istantaneamente alla semplice rotazione dell'acceleratore e di airbag. Grazie al sistema HSA (Hill Start Assist) puoi impedire che, fermandoti a uno stop in salita o in discesa, la moto si muova avanti o indietro. Intelligente!

Un'altra caratteristica innovativa è l'intelligente spaziatura dei rapporti. Le prime marce sono ravvicinate per massimizzare il controllo e il comfort. Le marce lunghe sono più spaziate per migliorare le prestazioni in viaggio e ridurre i consumi.

Avviamento rapido e silenzioso

Con l'esclusivo sistema ISG (Integrated Starter Generator), generatore e avviamento sono integrati, determinando risparmio di peso ed energia. La Gold Wing può così procedere a velocità ridotta in marcia avanti e retromarcia, una soluzione ideale per le manovre di parcheggio.

RESISTENZA E STABILITÀ

Il telaio completamente riprogettato assicura agilità e maneggevolezza. Il telaio a doppio trave in alluminio è di nuova concezione e assicura grande stabilità e maneggevolezza. All'anteriore la tradizionale forcella lascia il posto a una innovativa sospensione a doppio braccio oscillante. La scorrevolezza è aumentata del 30% e assicura un'eccellente guidabilità su ogni percorso.

Comfort a tutto tondo

La sospensione posteriore monobraccio Pro-Arm, con leveraggio Pro-Link, è stata riprogettata e assicura massima tenuta di strada e comfort. Il precarico molla posteriore è regolabile elettricamente su quattro posizioni, per adeguare istantaneamente l'assetto alle condizioni di carico.

IL POTERE DEL SEI CILINDRI

Il carattere entusiasmante delle prestazioni della Gold Wing non cambierà mai. Il nuovo motore boxer da 1.833 cc a sei cilindri sprigiona un'incredibile coppia di 170 Nm a 5.500 giri/min ed è il cuore pulsante della Honda Gold Wing. Alleggerito di 6,2 kg e con testate UNICAM a 4 valvole per cilindro, offre prestazioni sensazionali sulle strade scorrevoli e con il nuovo comando del gas Throttle by Wire una risposta sempre docile nel traffico urbano.

 
Galleria fotografica
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 1
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 2
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 3
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 4
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 5
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 6
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 7
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 8
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 9
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 10
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 11
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 12
Honda Gold Wing, quel sei cilindri che fa sognare - immagine 13
Auto & moto
Z-Scooter, il segway nostalgico
Z-Scooter, il segway nostalgico
Un’azienda spagnola ha realizzato un dispositivo di trasporto personale su cui lo scudo anteriore è identico a quello della storica Vespa
Formula SAE, il campionato dei team universitari
Formula SAE, il campionato dei team universitari
Devono pensare a tutto, dal design ai costi, ma da lì in poi sono liberi di iscriversi ad una delle categorie di un evento, sapiente mix di adrenalina, tecnica e preparazione. La prossima settimana tappa italiana all’autodromo di Varano
Ai topi piacciono le Toyota
Ai topi piacciono le Toyota
È successo in America, dove intere colonie di roditori si sono accanite sui rivestimenti del cablaggio elettrico a base di soia delle auto di moltissimi automobilisti
Dazi Ue, attacco mortale all'Harley Davidson
Dazi Ue, attacco mortale all
Previsti aumenti del 25 per cento dopo l'analoga decisione degli Usa. Oltre alle moto di Milwaukee, presi di mira una lunga serie di prodotti. Fans Hd sotto choc, saltano molte compravendite
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Le Tesla che prendono fuoco o impazziscono? Elon Musk ha risolto il caso: tutta colpa di un sabotatore
Un’altra Tesla va a fuoco
Un’altra Tesla va a fuoco
Questa volta a bordo c’era Michael Morris, regista marito dell’attrice Mary McCormack, che ha diffuso un video. L’ennesimo caso di un’anomalia che è già costata qualche vita
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
La famiglia del grande pilota tedesco a Colonia per l'inaugurazione del museo dedicato a Michael. Incontro commovente
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
In Costa Rica in sei mesi 35 delitti ad opera di assassini in motocicletta. Il governo pronto a misure severe. Tra le ipotesi un solo guidatore. Il ministro per la Sicurezza: "Non demonizziamo i biker, ma situazione grave"
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Lieve aumento rispetto a maggio 2017, frena il gruppo Fca. Vendute 7.076.504 auto nei primi cinque mesi
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Appassionati felici del passaggio alla casa di Noale di Andrea, magari liberato dal cerchio magico della star argentina. Addio senza rimpianti alla Suzuki, nonostante i buoni risultati dell'ultimo periodo