Niente più “grid girl” sulle piste di Formula Uno

| Da quest’anno scompariranno dalle griglie di partenza le ragazze con tacchi a spillo, minigonna e ombrellino. Si parte il 25 marzo dal Gp di Australia a Melbourne

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Prenderà il via il 25 marzo sulla pista di Melbourne in Australia il campionato del mondo 2018 di Formula Uno. E sarà una stagione nuova per questo sport che appassiona ogni anno milioni di persone in tutti i continenti. Una delle primissime delle novità annunciate da Sean Bratches, responsabile commerciale della Liberty Media, la società proprietaria del grande circo delle quattro ruote motorizzate è che scompariranno le “grid girls”, le avvenenti ragazzi in griglia prima dei Gran Premi.  «Era una cosa da aggiornare - ha spiegato il manager statunitense - per la nostra visione di questo sport: anche se esisteva da tempo, la riteniamo una pratica in contrasto con le norme della società civile e non appropriata per la F.1».

Dunque, basta con le minigonne, i tacchi a spillo e le scollature vertiginose in griglia di partenza. La Formula Uno cancella dalla pista quelle che erano state battezzate “ombrelline”  e che stazionavano una per vettura a fare ombra al pilota sulla griglia di partenza, ma soprattutto per promuovere la scuderia e i suoi sponsor. Una decisione che riguarderà anche le altre categorie motoristiche previste nei giorni di gara. Di fatto il grade circo automobilistico sotto l'egida della nuova proprietà Liberty Media, cambia una vecchia usanza e arriva a considerare il tempo trascorso da squadre e piloti sulla griglia prima della gara come un momento di celebrazione: l'occasione perché ospiti e artisti possano aggiungere fascino allo spettacolo dei GP e, per promotori e partner dell'evento, di mostrare i loro paesi e prodotti.

"Nell'ultimo anno abbiamo esaminato una serie di settori che ritenevamo necessari da aggiornare per essere più in sintonia con la nostra visione di questo sport - ha detto sempre Bratches -. La pratica di impiegare le ragazze in griglia è stata un caposaldo dei GP di F.1 per decenni, ma riteniamo che questa usanza non sia in sintonia con i nostri valori del marchio e sia chiaramente in contrasto con le norme della società moderna. Non crediamo che tale pratica sia appropriata o rilevante per la F.1 e per i suoi fan, vecchi e nuovi, nel mondo".

 

 

Auto & moto
"Blue Edition”, altro che Harley Davidson
"Blue Edition”, altro che Harley Davidson
Un esemplare unico da 1,6 milioni di euro, costato 2.500 ore di lavoro e impreziosito da un costosissimo cronografo e una pietra da 5,4 carati
BMW M3 CS, l’ultima rabbia
BMW M3 CS, l’ultima rabbia
La final edition della più recente M3, in tiratura limitata a 1.200 esemplari: 460 CV e 280 km/h di velocità massima. Dedicata ai veri intenditori
Tesla S, ancora uno schianto mortale
Tesla S, ancora uno schianto mortale
Incidente a San Francisco, l'auto elettrica finita contro una recinzione. Non ancora certo se l'auto-pilot fosse inserito o no. Morto il conducente.
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
In Europa meno 6% di immatricolazioni, ma i modelli elettrici in salita del 50%. Anche in Italia vendite in crescita, quasi il 60% in più
IndyCar 2021, aeroplani in gara
IndyCar 2021, aeroplani in gara
Auto equipaggiato con motori sovralimentati da 900 cavalli. Accordo tra i costruttori Generale Motors e Honda. Gare ancora più spettacolari, primi test nel 2020
Il ritorno del mitologico Hummer
Il ritorno del mitologico Hummer
Si chiama “Mil-Spec Hummer H1 Launch Edition”: è la copia aggiornata e rivista del primo Hummer, quello di origine militare
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuovi motori e nuove tecnologie, versione da 18 mila ai 42mila della Cooper Works Pro
Tesla S si ribalta e s'incendia, autista morto
Tesla S si ribalta e s
Incidente in Svizzera dopo lo schianto in Usa, morto il tedesco alla guida. Forse era stato inserito l'auto-pilot
Il robot Tesla non ha visto il camion
Il robot Tesla non ha visto il camion
Schianto di una Testa S con autopilota a Jordan, Utah. Ha tamponato un camion del vigili del fuoco fermo a un semaforo. Indagano polizia e agenzie federali per la sicurezza.
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Doveva partecipare mercoledì alla Mille Miglia, il proprietario lancia un appello su Facebook per ritrovarla