Niente più “grid girl” sulle piste di Formula Uno

| Da quest’anno scompariranno dalle griglie di partenza le ragazze con tacchi a spillo, minigonna e ombrellino. Si parte il 25 marzo dal Gp di Australia a Melbourne

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Prenderà il via il 25 marzo sulla pista di Melbourne in Australia il campionato del mondo 2018 di Formula Uno. E sarà una stagione nuova per questo sport che appassiona ogni anno milioni di persone in tutti i continenti. Una delle primissime delle novità annunciate da Sean Bratches, responsabile commerciale della Liberty Media, la società proprietaria del grande circo delle quattro ruote motorizzate è che scompariranno le “grid girls”, le avvenenti ragazzi in griglia prima dei Gran Premi.  «Era una cosa da aggiornare - ha spiegato il manager statunitense - per la nostra visione di questo sport: anche se esisteva da tempo, la riteniamo una pratica in contrasto con le norme della società civile e non appropriata per la F.1».

Dunque, basta con le minigonne, i tacchi a spillo e le scollature vertiginose in griglia di partenza. La Formula Uno cancella dalla pista quelle che erano state battezzate “ombrelline”  e che stazionavano una per vettura a fare ombra al pilota sulla griglia di partenza, ma soprattutto per promuovere la scuderia e i suoi sponsor. Una decisione che riguarderà anche le altre categorie motoristiche previste nei giorni di gara. Di fatto il grade circo automobilistico sotto l'egida della nuova proprietà Liberty Media, cambia una vecchia usanza e arriva a considerare il tempo trascorso da squadre e piloti sulla griglia prima della gara come un momento di celebrazione: l'occasione perché ospiti e artisti possano aggiungere fascino allo spettacolo dei GP e, per promotori e partner dell'evento, di mostrare i loro paesi e prodotti.

"Nell'ultimo anno abbiamo esaminato una serie di settori che ritenevamo necessari da aggiornare per essere più in sintonia con la nostra visione di questo sport - ha detto sempre Bratches -. La pratica di impiegare le ragazze in griglia è stata un caposaldo dei GP di F.1 per decenni, ma riteniamo che questa usanza non sia in sintonia con i nostri valori del marchio e sia chiaramente in contrasto con le norme della società moderna. Non crediamo che tale pratica sia appropriata o rilevante per la F.1 e per i suoi fan, vecchi e nuovi, nel mondo".

 

 

Auto & moto
Z-Scooter, il segway nostalgico
Z-Scooter, il segway nostalgico
Un’azienda spagnola ha realizzato un dispositivo di trasporto personale su cui lo scudo anteriore è identico a quello della storica Vespa
Formula SAE, il campionato dei team universitari
Formula SAE, il campionato dei team universitari
Devono pensare a tutto, dal design ai costi, ma da lì in poi sono liberi di iscriversi ad una delle categorie di un evento, sapiente mix di adrenalina, tecnica e preparazione. La prossima settimana tappa italiana all’autodromo di Varano
Ai topi piacciono le Toyota
Ai topi piacciono le Toyota
È successo in America, dove intere colonie di roditori si sono accanite sui rivestimenti del cablaggio elettrico a base di soia delle auto di moltissimi automobilisti
Dazi Ue, attacco mortale all'Harley Davidson
Dazi Ue, attacco mortale all
Previsti aumenti del 25 per cento dopo l'analoga decisione degli Usa. Oltre alle moto di Milwaukee, presi di mira una lunga serie di prodotti. Fans Hd sotto choc, saltano molte compravendite
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Tesla in fiamme, sabotatore in fabbrica
Le Tesla che prendono fuoco o impazziscono? Elon Musk ha risolto il caso: tutta colpa di un sabotatore
Un’altra Tesla va a fuoco
Un’altra Tesla va a fuoco
Questa volta a bordo c’era Michael Morris, regista marito dell’attrice Mary McCormack, che ha diffuso un video. L’ennesimo caso di un’anomalia che è già costata qualche vita
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
Montezemolo, incontro con Corinne Schumacher
La famiglia del grande pilota tedesco a Colonia per l'inaugurazione del museo dedicato a Michael. Incontro commovente
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
Troppi killer in moto, stop al secondo passeggero
In Costa Rica in sei mesi 35 delitti ad opera di assassini in motocicletta. Il governo pronto a misure severe. Tra le ipotesi un solo guidatore. Il ministro per la Sicurezza: "Non demonizziamo i biker, ma situazione grave"
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Auto, a maggio calo immatricolazioni
Lieve aumento rispetto a maggio 2017, frena il gruppo Fca. Vendute 7.076.504 auto nei primi cinque mesi
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Iannone lascia Belen e sposa Aprilia
Appassionati felici del passaggio alla casa di Noale di Andrea, magari liberato dal cerchio magico della star argentina. Addio senza rimpianti alla Suzuki, nonostante i buoni risultati dell'ultimo periodo