Pal-V Liberty, l’auto che vola

| Sarà presentata a Ginevra: è la prima auto volante della storia prodotta in serie. Al momento ha prezzi inaccessibili ai più, ma il dato fondamentale è che la strada su come viaggeremo è ormai segnata

+ Miei preferiti
“Traffico intasato e strade bloccate ovunque: fantastico”. La differenza fra la serie di improperi e anatemi che chiunque lancerebbe contro l’umanità, in un frangente simile, e la gioia di scoprire che l’improvvisa marmellata del traffico, sta tutta in un semplice “clic”. Un pulsante, che in tre minuti circa trasforma una supercar dall’aria avveniristica in un velivolo. Si chiama “PAL-V Liberty” e ha un record: dopo tanti progetti, test e feriti, è la prima auto volante della storia regolarmente in produzione. Certo, fare ciao agli intasamenti al momento non è cosa da tutti, visti i 399 mila dollari richiesti per poter decollare dal cortile di casa. Ma la strada è tracciata e ormai è solo questione di tempo: anche la storia dell’automobile, intesa come quella tradizionale, è iniziata così, con qualcuno che poteva permettersela e gli altri a guardare.

Pal-V Liberty è in tutto e per tutto un’auto, lunga quattro metri e con due posti interni: bassa, affusolata, con tre ruote e l’aspetto cattivo. Può raggiungere i 160 km/h su terra e i 185 in volo, grazie alla presenza di due diversi propulsori Rotax: il primo da 100 CV destinato alle questioni d’asfalto, il secondo da 200 riservato all’azzurro dei cieli. A proposito: così come è obbligatoria la patente di guida per andare su strada, è necessario il brevetto per scorrazzare fra le nuvole.

Secondo i vertici della “Pal-V International”, l’azienda olandese che sul progetto dell’auto volante ha investito oltre dieci anni di lavoro: “Si tratta di una vera pietra miliare della mobilità, destinata a cambiare il modo di spostarsi sul pianeta. Non è un caso lo slogan scelto per il lancio: ‘Un'auto che vola, un aereo che si guida’”.

Salendo a bordo, è possibile scegliere se viaggiare su strada o alzarsi in volo, in qualsiasi caso aiutati dal sistema “Real Time Travel Calculator” che si occupa di calcolare i parametri per decollo e atterraggio, peso di bordo e incidenza del vento. Interessante anche il sistema che consente di planare dolcemente in caso di avaria. L’interno di ogni esemplare è da personalizzare secondo gusti e materiali esclusivi.

Pal-V Liberty, che entro l’anno dovrebbe essere sottoposta ai test di omologazione, sarà presentata in anteprima al prossimo Salone di Ginevra.

Auto & moto
Ecco NERA, moto elettrica stampata in 3d
Ecco NERA, moto elettrica stampata in 3d
Rivoluzionario progetto di una azienda tedesca già in grado di produrre il prototipo di una moto completamente realizzata dalle stampanti. Costo basso, pesi contenuti, emissioni zero. Cambia la mobilità del futuro
Giro di vite per chi circola senza assicurazione
Giro di vite per chi circola senza assicurazione
Sono in arrivo 120 apparecchi Street Control in dotazione alla Polstrada per contrastare la circolazione senza copertura assicurativa e la mancata revisione
Urus, il Suv più veloce del mondo
Urus, il Suv più veloce del mondo
Prova del "mostro" Lamborghini, con il suo V8 turbo da 650 cavalli, nella Coachella Valley in California. Da 0 a 100 in 3,2 secondo, velocità max 305 kmh, il topo della categoria
Jeep Wrangler, tutta nuova sotto la pelle
Jeep Wrangler, tutta nuova sotto la pelle
Il leggendario fuoristrada Usa ha nuovi motori più potenti e performanti. Una trazione al top mondiale, un'altezza da record, cambiano sospensioni e freni. Il sistema eTorque per gestire l'energia. Presto la ibrida?
Freni, Subaru richiama 100 mila auto
Freni, Subaru richiama 100 mila auto
"Controlli negligenti", nel mirino anche la produzione per conto di Toyota. Conti al ribasso, causa problemi tecnici e flessione delle vendite
Moto, forse la crisi è finita
Moto, forse la crisi è finita
Di nuovo il segno più nelle immatricolazioni, ripresa anche per le piccole cilindrate dopo anni di calo. Bene moto e scooter
Multe, una guida per fare i ricorsi
Multe, una guida per fare i ricorsi
Evitare di presentare i ricorsi solo per spirito di rivalsa, si sprecano tempo e soldi ma se ci sono le condizioni si può procedere con buone possibilità di successo
Parcheggi pieni di auto, mistero Tesla
Parcheggi pieni di auto, mistero Tesla
Le vetture elettriche non vengono consegnate ma centinaia di modelli sono stati individuati da clienti delusi in grandi spazi in diversi stati Usa. L'azienda: "Soluzione vicina". Ma gli analisti: "Musk mente sulle reali vendite?"
Porsche dice addio al diesel
Porsche dice addio al diesel
Dal 2025, i propulsori a gasolio spariranno dalla gamma: tutte le forze saranno concentrate sui motori a benzina, elettrici e ibridi
777 Club, le supercar per tutti
777 Club, le supercar per tutti
È una sorta di spin-off al Salone dell’Auto di Torino: un club che riunisce proprietari di supercar disposti a noleggiarle per un test drive o un intero weekend