Tre nuove 500x, Fiat brinda al 2018

| Serie speciali, porte aperte in concessionaria il 13 e 14 gennaio. Nuovi gadget e placa rinnovata. Telecamere per la retromarcia e Amo-Tom di ultima generazione

+ Miei preferiti

Tre serie speciali 500 Mirror, 500X Mirror e 500L Mirror apriranno il 2018 di Fiat, che per loro ha organizzato il porte aperte in concessionaria nel weekend del 13 e 14 gennaio. Di serie i tre modelli hanno il sistema Uconnect di ultima generazione con schermo touch screen ad alta risoluzione, con l’interfaccia Bluetooth, lo streaming audio, il lettore di sms e il riconoscimento vocale, le porte Aux e USB, i comandi al volante. A richiesta, sui modelli 500X e 500L, è possibile aggiungere la telecamera di parcheggio posteriore e il nuovo navigatore integrato TomTom 3D. Infine debutta il set di servizi telematici Mopar Connect, che comprende il soccorso automatico in caso dʼincidente e l’apertura/chiusura porte in remoto da smartphone.

La nuova Fiat 500X Mirror si caratterizza per i dettagli cromo-satinati, il badge “Mirror” sul montante, le barre sul tetto, i cerchi in lega da 17 pollici e i proiettori anteriori Bi-Xenon. Nellʼabitacolo l’esclusiva fascia plancia in tinta Blu Jeans opaco rispecchia il colore di carrozzeria, mentre i sedili presentano un rivestimento specifico con cuciture blu. Tono leggermente diverso ‒ Blu Venezia ‒ per la 500L Mirror, che però svela un tetto a contrasto Grigio Maestro e gli stessi dettagli della 500X Mirror. Già a listino dallo scorso aprile, la 500 Mirror è declinata sia in carrozzeria berlina che cabrio ed è proposta in tutti i colori della gamma 500 più il nuovo Azzurro Italia.

I motori della Fiat 500X Mirror sono il 1.6 benzina da 110 CV, i turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV (anche con cambio DCT), più lʼibrida 1.4 turbo benzina e gpl da 120 CV. La Fiat 500L Mirror può essere equipaggiata con il 1.4 benzina da 95 CV, lʼibrido turbo benzina e gpl da 120 CV e benzina/metano TwinAir 80 CV, più i due stessi turbodiesel della 500X. Ancora da definire il listino prezzi, si sa solo che la 500 Mirror parte da 11.700 euro grazie al finanziamento Menomille.

 

Auto & moto
Nasce il marchio Road Rover
Nasce il marchio Road Rover
Dopo Range Rover, sarebbe la seconda costola produttiva del gruppo Jaguar-Land Rover: il marchio è già depositato e in rete circolano addirittura le immagini del primo modello, una berlina d’alta gamma
Il tesoro in garage
Il tesoro in garage
Riceve in eredità un box e trova dentro tre modelli d’auto da collezione
Autostrade in Europa
quanto costano i pedaggi?
Autostrade in Europa<br>quanto costano i pedaggi?
Alta stagione e week end, anche verso l’estero: ma come funziona il sistema autostradale all'infuori dei confini nazionali? Guida a regole e norme europee
Milan Red, il nibbio della strada
Milan Red, il nibbio della strada
Prodotta da un costruttore austriaco semisconosciuto, arriva in edizione limitatissima un’ambiziosa hypercar dai numeri impressionanti
Ape Piaggio, il grande raduno europeo
Ape Piaggio, il grande raduno europeo
In programma a Salsomaggiore il 20 e 21 settembre. Prevista una sfilata con centinaia di esemplari provenienti da tutta Europa, alcuni rarissimi. Tra i testimonial, anche Vale Rossi
L’etilometro che rivela la cannabis
L’etilometro che rivela la cannabis
Un dispositivo pratico che rende inutili gli esami del sangue, è in grado di stabilire l’assunzione di droghe fino a ore precedenti
American amarcord
il ritorno del Bronco
American amarcord<br>il ritorno del Bronco
Un Suv marchiato Ford uscito nel 1966 e rimasto impigliato nella memoria di un allestitore che è pronto a farlo rinascere: in edizione limitata e chiaramente carissima
All’asta le Rolls-Royce della Royal Family
All’asta le Rolls-Royce della Royal Family
Il prossimo settembre, all’interno dell’asta di 50 vetture d’epoca, anche otto esemplari di Rolls-Royce utilizzate dalla Regina e da Lady D
Harley, la Pan Am è una (vera) rivoluzione
Harley, la Pan Am è una (vera) rivoluzione
Nel nuovo catalogo la casa di Milwaukee promuove una svolta radicale delle storiche motociclette. Nuovi motori, anche di piccola cilindrata, joint-venture con altri produttori, sviluppo dell'elettrico. Tutti contenti? Forse no
L'old dear Defender corre con 405 cavalli
L
Il fuoristrada britannico festeggia il compleanno con la versione Works: motore 5,0 benzina, interni di lusso, nuova trasmissione a 8 rapporti. Solo 150 esemplari, costo 170 mila euro