Formula1, il ritorno del grande Kubica

| Scelto per sostituire Felipe Massa il giovane pilota russo Sirotkin le cui doti tecniche sono indiscutibili. Secondo Lance Stroll, terzo pilota il polacco. Ma chissamai che in prova non faccia tempi superiori ai due colleghi

+ Miei preferiti

La Williams ha il suo nuovo team: prima guida il pilota russo Sergey Sirotkin il compagno di squadra Lance Stroll per la prossima stagione. Sirotkin, ex pilota collaudatore di F1 con la Renault, ha convinto la Williams con la sua prestazione al test Pirelli di fine anno ad Abu Dhabi lo scorso novembre, dove ha guidato la FW40 per la prima volta. Il 22enne farà il suo esordio in Formula 1 in Australia a marzo. “Dire che sono felice e orgoglioso di unirmi a un team così famoso come Williams è un eufemismo”, ha detto Sirotkin. “Ci è voluta un’enorme quantità di lavoro per arrivare dove sono, e sono davvero felice e grato a tutte le persone coinvolte. Il risultato dei nostri sforzi mi ha aiutato a realizzare il mio sogno e posso assicurare al team che potrà contare su di me”



Sirotkin subentra al ritirato Felipe Massa, Robert Kubica sarà terzo pilota come pilota riserva e sviluppo Williams per il 2018. “Dopo un lungo processo di valutazione dei driver, sono entusiasta del completamento della nostra line-up 2018 e sono entusiasta di vedere cosa porterà la prossima stagione”, ha dichiarato Claire Williams, vice Team Principal, figlia del celebre Frank. “Ci siamo presi il tempo di valutare tutte le opzioni disponibili e sono fiduciosa che Lance e Sergey possano offrire i migliori risultati per il team. La filosofia Williams è sempre stata quella di promuovere e sviluppare i giovani talenti e Sergey si inserisce

Galleria fotografica
Formula1, il ritorno del grande Kubica - immagine 1
Auto & moto
"Blue Edition”, altro che Harley Davidson
"Blue Edition”, altro che Harley Davidson
Un esemplare unico da 1,6 milioni di euro, costato 2.500 ore di lavoro e impreziosito da un costosissimo cronografo e una pietra da 5,4 carati
BMW M3 CS, l’ultima rabbia
BMW M3 CS, l’ultima rabbia
La final edition della più recente M3, in tiratura limitata a 1.200 esemplari: 460 CV e 280 km/h di velocità massima. Dedicata ai veri intenditori
Tesla S, ancora uno schianto mortale
Tesla S, ancora uno schianto mortale
Incidente a San Francisco, l'auto elettrica finita contro una recinzione. Non ancora certo se l'auto-pilot fosse inserito o no. Morto il conducente.
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
Moto, calano le immatricolazioni ma boom elettrico
In Europa meno 6% di immatricolazioni, ma i modelli elettrici in salita del 50%. Anche in Italia vendite in crescita, quasi il 60% in più
IndyCar 2021, aeroplani in gara
IndyCar 2021, aeroplani in gara
Auto equipaggiato con motori sovralimentati da 900 cavalli. Accordo tra i costruttori Generale Motors e Honda. Gare ancora più spettacolari, primi test nel 2020
Il ritorno del mitologico Hummer
Il ritorno del mitologico Hummer
Si chiama “Mil-Spec Hummer H1 Launch Edition”: è la copia aggiornata e rivista del primo Hummer, quello di origine militare
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuova Mini, cosa cambia e quanto costa
Nuovi motori e nuove tecnologie, versione da 18 mila ai 42mila della Cooper Works Pro
Tesla S si ribalta e s'incendia, autista morto
Tesla S si ribalta e s
Incidente in Svizzera dopo lo schianto in Usa, morto il tedesco alla guida. Forse era stato inserito l'auto-pilot
Il robot Tesla non ha visto il camion
Il robot Tesla non ha visto il camion
Schianto di una Testa S con autopilota a Jordan, Utah. Ha tamponato un camion del vigili del fuoco fermo a un semaforo. Indagano polizia e agenzie federali per la sicurezza.
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Rubata Alfa del 1942, un complotto
Doveva partecipare mercoledì alla Mille Miglia, il proprietario lancia un appello su Facebook per ritrovarla