Brivido ibrido

| La Yaris testata al Nürburgring, il crossover CH-R in variante Hy-Power e un inedito allestimento per la Auris: tre mosse Toyota per riconquistare il trono mondiale

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

CH-R Hy-Power Concept

È forse il crossover più innovativo in circolazione, e visto che l'ibrido è per il 75% la versione più richiesta, Toyota rilancia sviluppando una variante Hy-Power sviluppata dal studio ED2 che rappresenta l'anteprima di una nuova scelta stilistica, fatta di immagine e sostanza sportive. La versione portata a Francoforte offre tinta Dark Carbon, cerchi in lega da 20", tetto dalla tinta personalizzabile, materiali e finiture di pregio e una nuova trasmissione ibrida che aumenta i 122 CV disponibili.

 

Yaris GRMN

La sigla che accompagna questa versione in tiratura limitata a 350 esemplari è l'acronimo di "Gazoo Racing Masters of the Nürburgring", un team sportivo dell'orbita Toyota. Ma più che altro, svela quanto impegnativa sia stata la nascita della versione, provata e riprovata sull'infernale circuito tedesco.

A spingerla è il 1.8 benzina da 212 CV e 249 Nm con compressore volumetrico Magnussen Eaton, differenziale autobloccante meccanico e cambio manuale a 6 rapporti, per una velocità massima di 230 km/h limitata elettronicamente.

 

Auris Touring Sports Freestyle Edition

Inedito allestimento che rappresenta la versione model year 2018, declinata in variante benzina, diesel e full hybrid. La Freestyle Edition porta in dote passaruota e minigonne nere, protezioni sottoscocca alluminio, vetri posteriori oscurati, retrovisori argentati e cerchi in lega a cinque razze da 17".

Biografie - anniversari
La notte che si è portata via River Phoenix
La notte che si è portata via River Phoenix
Venticinque anni fa se ne andava uno dei più promettenti talenti di Hollywood. Samantha Mathis, la sua fidanzata di allora, racconta gli ultimi anni del ragazzo che odiava la celebrità
Jack Kerouac, per sempre sulla strada
Jack Kerouac, per sempre sulla strada
Se ne andava 49 anni fa lo scrittore che ha tolto ogni alibi all’insoddisfazione dei giovani, dando il via alla Beat Generation. Un anticonformista di talento, che aveva scelto la strada per raccontare un’America poco presentabile
Addio a Dennis Hof, il re dei bordelli del Nevada
Addio a Dennis Hof, il re dei bordelli del Nevada
Esagerato, sbruffone, simpatico, aveva costruito un impero sul sesso e sognava la carriera politica. Aveva iniziato dal basso, finendo per parlare del suo mestiere strano perfino nelle università di mezzo mondo
Elon Musk, il genio ribelle
Elon Musk, il genio ribelle
Vulcanico, assetato di vita, geniale, ma anche sfrontato, ironico, pasticcione. Ritratto del fondatore di idee come Tesla e SpaceX, lanciate verso un futuro che ogni tanto vede solo lui
29 settembre, seduto in quel caffè...
29 settembre, seduto in quel caffè...
La leggenda di “29 Settembre”, uno dei brani più celebri della coppia Mogol-Battisti, portato al successo dall’Equipe 84
11 SETTEMBRE, PER SEMPRE
11 SETTEMBRE, PER SEMPRE
Diciassette anni dopo, l’area dove sorgevano le Twin Tower è un giardino pulito, ordinato e circondato di grattacieli nuovissimi. Sottoterra, un museo raccoglie cimeli e testimonianze di quel giorno
11 settembre 2001, la timeline di una tragedia
11 settembre 2001, la timeline di una tragedia
Minuto per minuto, la sequenza del peggior attentato della storia: dall’imbarco dei dirottatori al crollo delle due torri gemelle del World Trade Center
Morto McCain, il senatore eroe
del Vietnam
Morto McCain, il senatore eroe<br>del Vietnam
Stroncato da un tumore a 82 anni, ritratto di un uomo onesto e libero. Disse di non volere Trump al suo funerale, aveva messo in dubbio il valore del suo passato militare
Addio a Kofi Annan
Addio a Kofi Annan
Dal 1997 al 2006 ha guidato le Nazioni Unite come segretario generale: durante i suoi due mandati tanti i fatti internazionali con cui ha dovuto fare i conti
I 40 anni di Louise Brown, la prima bimba in provetta
I 40 anni di Louise Brown, la prima bimba in provetta
Compleanno tondo per la protagonista di un caso che alla fine degli anni Settanta ha diviso in due il mondo intero. Oggi è la madre di due bambini nati in modo naturale, ma sulla sua vicenda ha scritto un libro