Criminal Files

  • A capo di una gang, per lungo tempo è stato il padrone di Boston e del Massachusetts, riuscendo a trattare perfino con l’FBI. Arrestato dopo 17 anni latitanza, è stato ucciso in carcere
  • Ha ammesso di aver ucciso almeno 100 pazienti delle cliniche in cui ha lavorato. Ma secondo la polizia potrebbero essere almeno il doppio
  • Texas, agente ha confessato quattro omicidi ma ci sono altre vittime. "Lotto contro la prostituzione". Ha ucciso tre donne e un trans con un colpo di pistola alla testa. Analogie con il pluri-assassino Donato Bilancia
  • John Joseph DeAngelo, ex poliziotto, aveva ucciso una decina di donne negli anni '70, gli investigatori sono riusciti ad attirare l'attenzione di alcuni suoi familiari. Ricostruito l'albero genetico. Assassini seriali però in forte calo
La morte di Lisa Marie Velasquez scuote New York. Aggredita dal compagno di un'amica, lei era accorsa per soccorrerla. Uccisa con una martellata e poi smembrata. A 12 anni anni vide strangolare la madre
Fbi a caccia di una donna, forse asiatica, che imita alla perfezione le voci delle più importanti manager e imprenditrici Usa. E' riuscita a convincere decine di persone a pagare somme ingenti per lavori di prestigio inesistenti
Sette morti per aver ingerito un farmaco da banco manomessi con il cianuro. Un caso di cronaca tutt’ora irrisolto, che ha cambiato le regole per le confezioni dei medicinali
Il pluri-omicida pedofilo belga Marc Dutroux, 61 anni, scrive alle vittime sopravvissute e ai familiari delle vittime: "Mi sento responsabile, ma sono pentito". Dopo 22 anni di cella vorrebbe la libertà condizionale
Come ogni anno dal 2000, Mark David Chapman presenta istanza di scarcerazione sulla parola per buona condotta. Una concessione finora negata
ESCLUSIVO Due ordigni, il primo per attirare l'attenzione, il secondo con un innesco azionato da un filo di nylon, pieno di chiodi ed esplosivo. In nome di Santiago Maldonado, attivista annegato ma non ucciso dalla polizia
L'ex amante di Manuela Bailo, sparita dal 28 luglio, sentito in procura si difende dai sospetti: "Relazione finita, ci siamo visti ma non da soli, il trauma alle costole da una caduta in casa"
Gli investigatori sentiranno presto l'uomo con cui Manuela Bailo, 35 anni, di Nave (Brescia) aveva una contrastata relazione. Ma la casa piena di telecamere resta un mistero nel mistero. Perché il suo ex la sorvegliava 24 ore su 24?
Un californiano schizofrenico e un suo amico cinese cleptomane hanno ucciso probabilmente 25 persone, stuprando le donne e obbligando gli uomini ad assistere alle violenze prima di essere assassinati
La strage di Bel-Air
in memoria di SHARON TATE
La strage di Bel-Air<br>in memoria di SHARON TATE
La notte del 9 agosto 1969 l'attrice e moglie del regista Roman Polansky fu massacrata con altre 5 persone nella sua villa di Bel Air a Los Angeles. Charles Manson, il suo assassino, è morto 83anne in carcere a novembre
Eric Edgar Cooke, l’assassino non creduto
Eric Edgar Cooke, l’assassino non creduto
Nonostante le confessioni del vero killer, due innocenti rimangono in carcere per anni. Un assassino seriale atipico uccide nell’Australia degli anni Sessanta e viene arrestato quando cerca di recuperare l’arma dell’ultimo delitto
HOTEL HOUSE ORRIBILI MISTERI
HOTEL HOUSE ORRIBILI MISTERI
Il fatiscente fabbricato di Porto Recanati al centro delle indagini dopo la scoperta del cadavere di una ragazzina sparita nel 2010. Altri resti umani? Nel complesso 13 mila persone in uno spaventoso dose di degrado
Italia, la terra dei serial killer
Italia, la terra dei serial killer
Dai compagni di merende di Firenze, agli assassini di Bolzano e Foligno, non mancano nel nostro Paese omicidi che hanno appassionato l’opinione pubblica. Le vittime: giovani coppie appartate, prostitute, donne e bambini
Alexe Popova, la vendicatrice delle mogli
Alexe Popova, la vendicatrice delle mogli
Nell’arretrata Russia tra Ottocento e Novecento una donna aiutava le mogli vessate da mariti crudeli con una soluzione drastica: l’avvelenamento dell’uomo. Oltre 300 le vittime in circa 30 anni di attività
Giorgio Orsolano, la iena del Canavese
Giorgio Orsolano, la iena del Canavese
Nelle indigenti campagne della prima metà dell’Ottocento ,tre ragazze violentate e uccise scuotono l’opinione pubblica. Colpevole, un trentenne malato di mente che stuprava e quindi faceva a pezzi le sue giovani vittime
123