A Germagnano sale la tensione contro i campi Rom, vigili urbani pronti alla diffida contro Comune e Comando

| Riprende la protesta dei residenti contro i fumi tossici mentre riparte l'inchiesta della procura

+ Miei preferiti
I residenti dei comitati di Torino Nord riprenderanno la protesta contro i campi Rom di germagnano e dintorni. Questo accade mentre il pm Andrea Padalino sta lavorando sul dossier dell'Arpa che ha evidenziato il pericolo inquinamento non solo nei terreni che ospitano le baracche ma anche per i quariteri residenziali dei dintorni, contaminati dai fumi tossici che si sollevano dagli incendi quasi giornalieri che infestano tutta la zona. La protesta è iniziata in sordina, con poche persone che, alla fine, hanno bloccato per una ventina di minuti una corsia di corso Vercelli mentre due giorni dopo sono arrivati gli attivisti di Casapund, una quarantina, con tricolori e striscioni. Era atteso anche il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, a Torino per altro, ma alla fine l'incontro con i comitati è saltato. Domani, dunque, si riparte. Il problema degli organizzatori è quello di storicizzare questa fase di contrasto con la presenza storice dei campi Roma, che risale agli anni '90. In questa città di cartone è cresciuta una generazione di nuovi torinesi ed è cresciuta in modo esponenziale, con i campi illegali, sorti non lontano dalla casette di cemento, il sogno fallito di creare una comunità integrata con la metropoli. Partare in strada più gente possibile, perchè i numeri bassi dei giorni scorsi non aiutano a fare pressing su un Comune, quello di Torino, silente e assente.
DIFFIDA AL COMUNE
Il caso Rom si incastra con un'altra inchiesta, quella del pm La Rosa, che ha in mano da quasi due mesi le analisi del capello di 14 vigili urbani del nucleo nomadi. Il sindacato Silpol ha chiesto invano un incontro con il sindaco Appendino, titolare delle deleghe per la polizia urbana, ma senza alcun risultato. Il segretario regionale Ferdinando Minello vuole che il comando (in scadenza) metta in campo un nuovo protocollo di sicurezza per gli operatori che chiedono, inoltre, di essere sottoposti alle terapie di decomtaminazione dei metalli psanti, messi in rielivo dalle analici del centro anti-doping di Orbassano. Ma corre voce che, all'interno della maggioranza grillina, ci sia un fronte anti-vigili, nel senso che alcuni esponenti avrebbero manifestato un forte scetticismo a proposito del pericolo per la salute costituito dalla presenza, nell'organismo degli operatori, di sostanze tossico-nocive e cancerogene provacato, quasi certamente, dai fumi che si levano dal campo Rom. Secondo indiscrezioni, la procura ha dato incarico allo Spresa di tracciare un quadro della situazione e da qui, da parte dei legali dei vigili, partiriebbe una lterra di diffida all'amministrazione. Nel frattempo, le pattuglie hanno l'ordine di non sostare a lungo nelle zone contaminate. Misure ritenute non sufficienti dal Silpol.
Cronaca
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Dall’ergastolo del primo grado ai 15 anni che chiudono il processo bis a carico di Pier Paolo Brega Massone: per i giudici si è trattato di omicidi preterintenzionali
La vita spericolata di Rossi junior
La vita spericolata di Rossi junior
Processo a gennaio per il figlio di Vasco. Alla guida di un'Audi aveva saltato uno stop investendo una Panda con due ragazze a bordo. Poi se n'era andato. Nei guai anche l'amico che voleva sostituirsi a lui
Prete molestatore, la curia lo sospende
Prete molestatore, la curia lo sospende
Scandalo a Gorizia, il sacerdote avrebbe molestato sessualmente una donna in difficoltà. Smascherato dalle Iene
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
La ricchissima ereditiera monegasca fu assassinata quattro anni fa davanti ad un ospedale di Nizza. Le indagini hanno permesso di risalire a tutti i componenti del piano, condannati con pene pesanti dal tribunale
Emilia, scoperto arsenale partigiano
Emilia, scoperto arsenale partigiano
Armi paracadutate durante la guerra civile, conservate in un tubo di cemento poi sepolto in un campo. Sono intervenuti gli artificieri
Coppia investita da gommone-pirata
Coppia investita da gommone-pirata
Erano a bordo di un gozzo a motore quando sono stati investiti da un gommone con tre persone a bordo che, invece di soccorrere i feriti, uno grave, sono fuggiti. Le indagini della Capitaneria. E' accaduto a Posillipo
"Conteso tra moglie e amante
avevo scelto la famiglia"
"Conteso tra moglie e amante<br>avevo scelto la famiglia"
Fabrizio Pasini abbandona la prima versione e spiega perché ha ucciso Manuela Bailo: "Mia moglie mi telefonava, lei urlava, ho perso la testa". Un femminicidio da manuale. Ma l'assassino mente ancora
Modena, forse è un serial killer
Modena, forse è un serial killer
I carabinieri riaprono il fascicolo di una 75enne uccisa a bastonate in un parco, confronto con il Dna di Raffaele Esposito, in cella per avere ucciso una prostituta
Bossetti, ergastolo definitivo
Bossetti, ergastolo definitivo
Il procuratore: "L'ha lasciata morire da sola". Gli avvocati: "Negato un secondo esame del Dna, processo viziato dai media". Il muratore uccise Yara il 26 febbraio 2011. La Cassazione conferma le condanne di 1 e 2 grado
Scontri Val Susa: 30 anni ai No tav
Scontri Val Susa: 30 anni ai No tav
Pene quasi dimezzate rispetto alle richieste del pm: 20 mesi a Nicoletta Dosio. Fuori dal tribunale un presidio, all’interno anche la consigliera regionale M5S Frediani