"Aiuto, ho perso mia moglie"

| Il drammatico appello di un uomo, raccolto ieri dai carabinieri di Chieri, per una vicenda conclusa nel migliore dei modi per tutti, ma forse non per lui

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Sbadati di tutto il mondo, unitevi. Scordare le chiavi, l'ombrello, il cellulare, un appuntamento, il bancomat, la posta, il sacchetto della spesa o dov'è parcheggiata la macchina è banalmente seccante, ma ci sta: il rischio massimo è qualche minuto di male parole con il/la consorte, destinato a concludersi con l'uso di due termini coniati apposta dalla lingua italiana: "smemorato e inaffidabile". In che ordine, è soggettivo.

Ma farà non poca fatica a uscire dai guai l'uomo che ieri, nel presto pomeriggio, ha messo in allarme i carabinieri della compagnia di Chieri perché in preda al panico dopo essersi accorto che sul sellino della moto, sua moglie non c'era più. Probabilmente caduta, sicuramente svanita.

L'uomo si era fermato a Chieri per un gelato, accorgendosi di essere rimasto solo sulla moto forse soltanto nell'istante in cui si era girato per chiedere "che gusti vuoi, amore?".

Ma prima ancora che i carabinieri organizzassero le ricerche, dopo aver ricostruito il tragitto della coppia di ritorno dall'astigiano, è stata la moglie a chiamarlo sul cellulare, nel frattempo lesta a farsi prestare il telefono da qualche anima pia di passaggio, visto che il suo era chiuso nel bauletto della moto, quindi andato insieme al maritino. La donna era rimasta a Moncalvo, dove la coppia aveva fatto tappa poco prima, guardando sconsolata il marito partire senza di lei malgrado le corse, le urla e probabilmente il crescendo di epiteti che lui non avrà avuto modo di sentire, per fortuna.

È facile immaginare che a ben poco, nelle mille scuse profuse dall'uomo ieri sera, sarà valso perfino ricorrere alla recente ricerca sui vuoti di memoria realizzata dal Wall Street Journal, che ha calcolato in nove gli oggetti persi ogni giorno dai rappresentanti del genere umano, e in 15 minuti il tempo passato a cercarli, del tutto inutilmente.

Tutto questo facendo una media, anche se l'elenco degli oggetti smarriti con più facilità non includeva i legittimi consorti. Almeno fino a ieri.

Cronaca
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
In carcere la madre 24enne di Daniel. "Piangeva e non mi dava ascolto, l'ho colpito ed è morto, volevo nascondere il corpo, è stato un incidente, nessuno mi avrebbe creduto". La casa dell'orrore. Famiglia in apparenza normale e serena
Pamela, i genitori sfidano il killer
Pamela, i genitori sfidano il killer
"L'ho guardato negli occhi...". L'assassino in aula per la prima udienza del processo per il delitto di Macerata. La giovane fu uccisa, il corpo fatto a pezzi e infilato in due valigie, poi abbandonate in un bosco