Appalti Tav, ecco come si fa a partecipare alle gare

| Seminario per cinquanta manager in collaborazione con Telt e Ance nella sede del Collegio Costruttori edili di Torino

+ Miei preferiti
 Oltre cinquanta imprenditori hanno partecipato oggi al seminario tecnico "Gli appalti di lavori pubblici per il Tunnel di base della Torino-Lione", organizzato nella sede del Collegio Costruttori Edili – ANCE TORINO in collaborazione con TELT, Tunnel Euralpin Lyon Turin. L'incontro ha consentito di approfondire l'ambito giuridico di riferimento, le regole che presiedono le procedure di gara e l'affidamento dei lavori per il tunnel di base del Moncenisio, nonché le modalità di presentazione di candidature e offerte sulla piattaforma web dedicata. Alla riunione sono intervenuti Chiara Borio, vice presidente alle opere pubbliche di Ance Torino e il direttore Amministrazione e Finanza di TELT, Alessandro Jannetti, insieme ai tecnici della società. Un percorso di informazione e formazione delle aziende che il promotore pubblico ha intrapreso a livello nazionale e internazionale, in modo da favorire la massima partecipazione e concorrenza alle gare. Nel 2017 oltre 1.000 persone in rappresentanza di 500 aziende da 12 Paesi, circa il 92% PMI e l'8% grandi gruppi, hanno partecipato agli incontri pubblici organizzati in maniera diretta da TELT nell'ambito dei Roadshow e ai seminari promossi dalle associazioni di categoria. L'interesse per l'opportunità dei cantieri della Torino-Lione è internazionale con imprese provenienti da Italia e Francia, Svizzera, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Austria, Germania, Spagna, Stati Uniti e Cina. Per incentivare la partecipazione di tutte le tipologie di aziende TELT ha deciso di articolare gli appalti, del valore di circa 5,5 miliardi di euro entro il 2019, su quattro fasce. In particolare le società medio piccole, che spesso restano confinate nell'ambito del sub appalto, hanno così l'opportunità di accedere direttamente ai numerosi contratti di taglio inferiore ai 50 milioni di euro, o in forma associata a quelli di pezzatura più grande. Un'impostazione unica nel panorama internazionale di gestione delle grandi opere, per garantire la trasparenza, la parità di accesso alle gare per tutte le imprese e un alto standard di qualità dei lavori.


Cronaca
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
In carcere la madre 24enne di Daniel. "Piangeva e non mi dava ascolto, l'ho colpito ed è morto, volevo nascondere il corpo, è stato un incidente, nessuno mi avrebbe creduto". La casa dell'orrore. Famiglia in apparenza normale e serena
Pamela, i genitori sfidano il killer
Pamela, i genitori sfidano il killer
"L'ho guardato negli occhi...". L'assassino in aula per la prima udienza del processo per il delitto di Macerata. La giovane fu uccisa, il corpo fatto a pezzi e infilato in due valigie, poi abbandonate in un bosco