Appendino e Iene: "Tav dannosa" la replica: "Si fida di esperti impreparati"

| Dopo il commento su fb del sindaco, la risposta del commissario di governo Paolo Foietta e del senatore Stefano Esposito

+ Miei preferiti
"Il TAV è un'opera inutile, dannosa e a cui la Val Susa - e non solo - si oppone da più di vent'anni. Non con posizioni ideologiche ma con dati oggettivi, fondati e con il moltiplicarsi di opinioni contrarie. Nonostante ciò, una certa parte Politica continua a sostenere l'opera, incurante degli studi in merito, dell'enorme spreco di soldi pubblici e dell'opinione del territorio. Io credo che sia ora di ammettere che è stato fatto un grosso errore di valutazione, accettare che quest'opera è l'ultima delle priorità di questo Paese e fermarsi prima di sprecare altro denaro dei cittadini. E, da Sindaca, concedetemi un'opinione più puntuale. Benissimo parlare di trasporti, ma su questo tema le priorità sono altre, come ad esempio rinnovo del parco mezzi, creazione di nuove linee metropolitane e di superficie e potenziamento del servizio. Ma non ho bisogno di elencarle: sono certa che i cittadini le conoscono benissimo". Chi scrive, sul profilo facebook ufficiale, è il sindaco di Torino Chiara Appendino. Lo fa dopo una trasmissione delle Iene su Italia Uno che il presidente dell'Osservatorio sul Tav, Paolo Foietta, definisce "totalmente" a senso unico.
"Spieghi le competenze dei suoi 'esperti'"
Redattori e troupe tv, dice Foietta, dopo avere sentito solo "i contestatori del progetto" sono "andati a festeggiare" nella base del Comitato di Lotta Popolare, l'agenzia dei centri sociali torinesi in Val Susa, la trattoria Credenza di Bussoleno. "Quando si parla di esperti, poi, il sindaco dovrebbe allargare i suoi orizzonti - osserva Foietta - perchè quelli che ha arruolato ufficialmente il Comune, tutti di orientamento contrario al Tav, hanno un curriculum alle spalle non sempre di livello, diciamo, almeno universitario. Una logica bulgara. Volesse farsi un'opinione vera, dovrebbe avvalersi anche del parere di tecnici favorevoli alla nuova linea, visto che è il sindaco di tutti i torinesi, e non solo di una parte, tecnici comunque o almeno neutri, sennò siamo di fronte a una forma di lavaggio del cervello, ci sono molti esperti che sostengono l'apertura dei cantieri. Perchè non ascolta anche loro? Avrebbe modo di farsi delle convinzioni, per usare le sue parole, non 'ideologiche'".
Esposito: "Non sfugga al confronto"
E poi la bordata del senatore Stefano Esposito: "Caro Sindaco lei può avere tutte le opinioni che vuole, quello che non può affermare è che ci sarebbero studi che supportano la sua posizione ideologica. E poi è sufficiente guardare il servizio delle iene per capire che è una marchetta notav. Infatti si sono ben guardati dall'intervistare qualcuno che non fosse contro, sa perché? Perché avrebbe smontato in 3 minuti, dati oggettivi alla mano le scemenze dette dai presunti esperti no tav. Comunque visto che scrive di avere solide basi per la sua contrarietà la sfido ad un confronto pubblico sul tema, scelga lei il luogo, il moderatore e la data. Così vedremo chi ha davvero elementi oggettivi e chi invece una posizione ideologica. Sono certo che scapperà da questo invito e questo dimostrerà più di tante parole".
 
Cronaca
Strage di ragazzi
sfiorata a San Donato Milanese
Strage di ragazzi<br>sfiorata a San Donato Milanese
L’autista senegalese dello scuolabus ha fato fuoco al mezzo: l'intervento dei carabinieri ha permesso ai ragazzi di mettersi in salvo senza conseguenze. L’uomo voleva vendicare le morti in mare di cui accusa Di Maio e Salvini
In manette Marcello De Vito
il grillino contro la corruzione
In manette Marcello De Vito<br>il grillino contro la corruzione
Il presidente del Consiglio Comunale di Roma Capitale è stato arrestato insieme all’avvocato Mazzacapo: avrebbero favorito i progetti del costruttore Parnasi. Indagati altri imprenditori
Nicoletta è stata uccisa
Nicoletta è stata uccisa
Il corpo della giovane siciliana scomparsa domenica scorsa, è stato ritrovato nella notte. A indicarlo la coppia che ha confessato l’omicidio: ancora sconosciuto il movente
Nuova Zelanda, il killer aveva un terzo obiettivo
Nuova Zelanda, il killer aveva un terzo obiettivo
Lo ha rivelato la polizia, mentre nel paese sono iniziati i primi funerali e la premier annuncia un giro di vite dell’intelligence e sulla vendita delle armi
Tutti i misteri di Imane
Tutti i misteri di Imane
La fine della modella 34enne sempre più simile a una spy-story dai contorni inquietanti. L’autopsia cercherà di dare una risposta alla fine, ma se la cautela è tanta, i timori non mancano
“Nuovi elementi
per riaprire il processo Bossetti”
“Nuovi elementi<br>per riaprire il processo Bossetti”
Ezio Denti, consulente investigativo della difesa del muratore di Mapello condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio, racconta di avere in mano nuovi elementi “molto forti”
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Per la seconda volta, la procura di Roma ha richiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta per mancanza di nuovi elementi. Di tutt’altro parere gli avvocati della famiglia Alpi
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Solidarietà totale alla parlamentare grillina (al di là delle idee politiche), vittima di una campagna diffamatoria di rara violenza e volgarità. Nel video porno c'è una donna tatuata e con una voce totalmente diversa
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Accade a Corsico, i dipendenti avrebbe venduto a parenti e amici mobili e altro cambiando i codici a barre con il prezzo di bottiglie d'acqua e oggetti di scarso valore. Provvedimenti disciplinari per altri 22
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Sono soprattutto volontari di Ong, i nostri connazionali morti nel tragico schianto di questa mattina. Istituita una commissione d’inchiesta, le famiglie avvisate dalla Ethiopian Airlines