"Il seno-monster che offende le donne"

| Barbara D'Urso, nella trasmissione domenicale di Canale5, ha presentato "come fosse un mostro da baraccone" una donna americana che s'è fatta rifare un seno enorme con una nuova sostanza. Le donne Mediaset: "Squallida esibizione"

+ Miei preferiti
Domenica Live, Allegra Cole sconvolge il pubblico con la sua 15esima di seno


Alcune giornalisti e collaboratrici Mediaset non hanno per nulla apprezzato l'ultima trovata di Barba D'Urso durante lo spazio domenicale di Canale5, quando ha presentato, come "un'attrazione da circo"" Allegra Cole, la 47enne americana che si è sottoposta a numerosi interventi di chirurgia plastica per raggiungere un seno e un lato-b di dimensioni enormi, pare, "per compiacere il solo marito". La ex modella, dopo aver avuto i primi figli, ha deciso di aumentare drasticamente la misura del suo seno arrivando a raggiungere la quindicesima taglia, per un peso di 11 kg. Oltre 75mila sono i dollari da lei spesi in chirurgia plastica, tra l’intervento al decolleté e quello ai glutei, a cui si aggiungono anche diversi ritocchi in altre parti del corpo. All'interno dei due "palloni" non c'è silicone ma una sostanza che va sostituita regolarmente e che trasforma il seno in una specie di air-bag  morbido al tatto e completamente innaturale. "Un offesa a tutte le donne, anche chi ha subito le mastectomia in seguito a malattie - dice una stretta collaboratrice della D'Ursa che ha voluto restare anonima - gli autori le avevano suggerito di lasciar perdere, lei invece ha insistito. La prossima volta esibirà un cane con tre teste o l'uomo-ragno".

 



Potrebbe interessarti: http://www.today.it/gossip/vip/domenica-live-allegra-cole-sconvolge-il-pubblico-con-la-sua-15esima-di-seno.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930


Cronaca
Il medico aggredì l'amante della moglie: processo
Il medico aggredì l
Torna in aula Matteo Cagnoni, il dermatologo dei Vip. Nel 2016 aveva ucciso la moglie Giulia Ballestri. Aveva aggredito prima del delitto il suo nuovo compagno. Nei guai anche Bossetti e Buoninconti
Londra violenta: ucciso un 15enne
Londra violenta: ucciso un 15enne
Nel giro di una settimana cinque aggressioni mortali, di cui la maggior parte verso adolescenti. Nella capitale inglese infuria una sanguinosa guerra fra gang, e la città chiede più controlli sulle strade
Targhe estere, Toninelli va all'attacco
Targhe estere, Toninelli va all
Con "Basta con i furbi", il ministro grillino vieta a chi risiede in Italia da più di 60 giorni di circolare con veicoli targati all'estero. "Finito il gioco di non pagare assicurazione e bollo in Italia"
Orrore nei lager, ex SS piange
Orrore nei lager, ex SS piange
Il 94enne Johann R., ex guardia SS nel lager di Stutthof, si è commosso di fronte alle testimonianza dei superstiti. E' sotto processo nel tribunale dei minori perché nel '44 aveva 18 anni
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
“Pagherei qualsiasi cifra per riabbracciarti”
Antonio Cicchelli, fratello dell’avvocato torinese ucciso in Brasile dalla convivente, affida a FB poche righe struggenti. Sarà lui a riportare i resti del fratello in Italia
"Devi diventare una testimone di Geova"
"Devi diventare una testimone di Geova"
Marito allontanato dalla famiglia perché picchiava la consorte restia ad abbracciare la sua religione
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Immigrati, sbarchi in calo del 92 per cento
Soddisfatto Salvini: "Gli altri parlano, noi facciamo". Calo anche delle richieste d'asilo. Crollo degli sbarchi di profughi
"Voglio tornare nel carcere di Ravenna"
"Voglio tornare nel carcere di Ravenna"
Matteo Cagnoni, detenuto a Bologna dopo la condanna per uxoricidio, ha presentato istanza per il trasferimento nella città natale. E' "in forte stato depressivo"
Gara col tempo per salvare i puledri
Gara col tempo per salvare i puledri
Accade a Ostellato, Ferrara. I cavalli sono stati abbandonati da tempo in un maneggio fallito. Tra i volontari Nicole Berlusconi
Il giorno di El Chapo
Il giorno di El Chapo
Inizia a New York, fra immense misure di sicurezza, il processo al “più grande narcoboss del mondo”, come si era definito lui stesso poco prima di essere catturato. Sul suo capo una sfilza infinita di capi d’accusa