Caso Sarti, il video hot è una squallida fake

| Solidarietà totale alla parlamentare grillina (al di là delle idee politiche), vittima di una campagna diffamatoria di rara violenza e volgarità. Nel video porno c'è una donna tatuata e con una voce totalmente diversa

+ Miei preferiti
Il video che circola sulle chat di mezza Italia in cui la grillina Giulia Sarti sarebbe al centro di alcune scene hard è una clamorosa fake. E' falso. La voce della donna ripresa non è quella della parlamentare 5S; costei ha pure un vistoso tatuaggio sul braccio sinistro e Sarti non ce l'ha. Basta confrontare le immagini delle due donne, unite da una vaga somiglianza per il taglio dei capelli e poco altro e ascoltare la vera voce di Sarti da uno dei tanti video postati su YouTube. Non ci sono dubbi. Ma se anche fosse vero, sarebbe ancora più grave, perchè sarebbero stati violati i principi base della privacy di ogni umano sulla terra. Una vicenda disgustosa, ha detto Salvini. E ha ragione. Ci vogliono cinque minuti e la storia si sgonfia, perché semplicemente non esiste. E' vera solo una foto che ricorda un momento di intimità, già diffusa anni fa assieme ad altre dello stesso tenore, ma non c'è niente che si possa definire a luci rosse. Proprio niente. Chi ha rubato quelle foto a suo tempo le ha rimesse in circolo. Fare un caso politico di questa storia è uno schifo totale, non solo nei confronti dell'esponente grillina (al di là delle questioni politiche), a cui va la nostra umana  e civile solidarietà, da parte di tutta la redazione di ISM.

Il caso era era stato sollevato dalle Iene ma con una chiave ben diversa: la Sarti aveva denunciato il suo ex fidanzato, ritenendolo responsabile di aver utilizzato per fatti personali migliaia di euro, destinati invece al micro-credito da parte degli eletti in Parlamento e Senato 5S. Ma l'uomo dice che non è vero; denunciato dalla stessa Sarti è stato prosciolto da ogni accusa. Da qui altre rivelazioni: 4mila euro sarebbero stati destinati ad acquistare un sistema di di videosorveglianza interno alla casa della Sarti, compresa la camera da letto. L'ex fidanzato, un romeno che si fa chiamare Andrea Di Girolamo, esperto informatico, sarebbe in possesso delle memorie del dispositivo da lui stesso allestito, secondo le indicazioni dell'onorevole. Ebbene, le Iene hanno chiesto a "Di Girolamo" se il sistema avesse registrato incontri a luci rosse o incontri politici. La risposta è stata evasiva. Questa brutta storia di violazioni della privacy, sottili ricatti e minacce è solo l'ultimo capitolo dell'ondata di odio che va sommergendo il nostro Paese. Serve l'impegno di tutti per dire NO a questo tipo di attacchi, che hanno un solo scopo: distruggere l'esistenza delle persone.

Cronaca
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Per la seconda volta, la procura di Roma ha richiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta per mancanza di nuovi elementi. Di tutt’altro parere gli avvocati della famiglia Alpi
“Nuovi elementi
per riaprire il processo Bossetti”
“Nuovi elementi<br>per riaprire il processo Bossetti”
Ezio Denti, consulente investigativo della difesa del muratore di Mapello condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio, racconta di avere in mano nuovi elementi “molto forti”
Come è morta Imane?
Come è morta Imane?
Soltanto l’autopsia potrà svelare come è morta la modella 34enne, test chiave del processo Ruby Ter. Non ancora del tutto chiarita la presenza o meno di sostanze radioattive nel sangue
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Accade a Corsico, i dipendenti avrebbe venduto a parenti e amici mobili e altro cambiando i codici a barre con il prezzo di bottiglie d'acqua e oggetti di scarso valore. Provvedimenti disciplinari per altri 22
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Sono soprattutto volontari di Ong, i nostri connazionali morti nel tragico schianto di questa mattina. Istituita una commissione d’inchiesta, le famiglie avvisate dalla Ethiopian Airlines
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Quattro bambini disabili sono stati abusati dalla madre, con la complicità del compagno e di un pregiudicato. vivono in condizioni di degrado indescribivibili. Ora sono stati affidati a una casa.famiglia
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
La difesa del dermatologo Ravenna condannato all'ergastolo in promo grado per avere ucciso la moglie Giulia Balestri punta a una perizio peoschiatrica prima dell'appello. Ma sostengono anche la sua innocenza
Pamela sezionata da viva
Pamela sezionata da viva
Orrore in Corte d'Assise, l'ex compagno di cella di Innocent Oseghale rivela le confidenze del nigeriano. "Mentre tagliava una gamba lei si lamentava e le diede una seconda coltellata". Violentata e fatta a pezzi
"Roberta è viva, forse prigioniera"
"Roberta è viva, forse prigioniera"
Il marito di Roberta Ragusa, sparita nel nulla nel 2012, condannato a 20 anni per omicidio è convinto che qualcuno la tenga segregata. Ma i giudici sono certi: lei fuggì di casa e poi fu uccisa
Rimborsi, i grillini cacciano Giulia Sarti
Rimborsi, i grillini cacciano Giulia Sarti
L'ex presidente della Commissione Giustizia vuole restare nel Movimento5s ma i "manettari" vogliono la sua testa. Lei: "Non me vado, non ho fatto nulla di grave"