Criticò Boldrini, agente torna in servizio

| Un poliziotto aveva soccorso un immigrato in bicicletta in autostrada e poi si lasciò andare a una serie di valutazioni critiche sulle posizioni della presidente della Camera. Due mesi di sospensione già scontati. Avvocati soddisfatti

+ Miei preferiti
"Soddisfatti. E' stata fatta giustizia". Soddisfatti gli avvocati che tutelavano gli interessi di un poliziotto vittima di una disavventura a cusa di una serie di critiche alla presidente della Camera Laura Boldrini. È stato sospeso per due mesi, su provvedimento della commissione disciplina del Ministero degli Interni, l’agente della polizia stradale di Susa che la scorsa estate aveva diffuso suna chat di colleghi, durante un intervento, un video con espressioni critiche nei confronti della presidente della Camera, Laura Boldrini. L'episodio risale allo scorso luglio. 
Il poliziotto filmò con il telefonino un giovane immigrato che aveva soccorso e poi scortato fuori dall'autostrada, che l'uomo aveva imboccato in bicicletta, ignaro del divieto rischiando di essere travolto da auto e camion. "Le risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia" aveva ironizzato l'agente. "Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente. Ve li ritroverete tutti su una Graziella...". Il filmato, diffuso senza l'autorizzazione dell'agente, era finito sui social network ed era diventato virale. “Accogliamo questa decisione con soddisfazione da parte di tutti, anche e soprattutto da parte del segretario del Sap Gianni Tonelli - commentano gli avvocati Pierfranco Bertolino, Luca Verrienti e Gualtiero Costa -La vicenda si è ridimensionata molto, rispetto all’inizio”. Il procedimento penale è stato archiviato e la presidente Boldrini non si era costituita parte civile. Il poliziotto era stato sospeso dall’incarico e, a novembre, il Tar aveva respinto la domanda di reintegro.

Cronaca
È finito l’incubo di Utrecht
È finito l’incubo di Utrecht
Arrestato l’attentatore, si sgonfia l’ipotesi della vendetta terroristica alla strage in Nuova Zelanda. Il 37enne di origine turca conosciuto in zona per problemi di instabilità
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Il caso di Ilaria Alpi verso l’archiviazione
Per la seconda volta, la procura di Roma ha richiesto al gip l’archiviazione dell’inchiesta per mancanza di nuovi elementi. Di tutt’altro parere gli avvocati della famiglia Alpi
“Nuovi elementi
per riaprire il processo Bossetti”
“Nuovi elementi<br>per riaprire il processo Bossetti”
Ezio Denti, consulente investigativo della difesa del muratore di Mapello condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio, racconta di avere in mano nuovi elementi “molto forti”
Come è morta Imane?
Come è morta Imane?
Soltanto l’autopsia potrà svelare come è morta la modella 34enne, test chiave del processo Ruby Ter. Non ancora del tutto chiarita la presenza o meno di sostanze radioattive nel sangue
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Caso Sarti, il video hot è una squallida fake
Solidarietà totale alla parlamentare grillina (al di là delle idee politiche), vittima di una campagna diffamatoria di rara violenza e volgarità. Nel video porno c'è una donna tatuata e con una voce totalmente diversa
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Ikea furti e ricettazione, 10 licenziati
Accade a Corsico, i dipendenti avrebbe venduto a parenti e amici mobili e altro cambiando i codici a barre con il prezzo di bottiglie d'acqua e oggetti di scarso valore. Provvedimenti disciplinari per altri 22
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Gli otto italiani vittime del volo ET302
Sono soprattutto volontari di Ong, i nostri connazionali morti nel tragico schianto di questa mattina. Istituita una commissione d’inchiesta, le famiglie avvisate dalla Ethiopian Airlines
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Abusi sessuali su minori, in cella anche la madre
Quattro bambini disabili sono stati abusati dalla madre, con la complicità del compagno e di un pregiudicato. vivono in condizioni di degrado indescribivibili. Ora sono stati affidati a una casa.famiglia
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
"Accertate se Cagnoni è sano di mente"
La difesa del dermatologo Ravenna condannato all'ergastolo in promo grado per avere ucciso la moglie Giulia Balestri punta a una perizio peoschiatrica prima dell'appello. Ma sostengono anche la sua innocenza
Pamela sezionata da viva
Pamela sezionata da viva
Orrore in Corte d'Assise, l'ex compagno di cella di Innocent Oseghale rivela le confidenze del nigeriano. "Mentre tagliava una gamba lei si lamentava e le diede una seconda coltellata". Violentata e fatta a pezzi