De Ruggiero nuovo sindaco a Rivalta la polemica con Foietta ha avuto un peso?

| Non è riuscito a riconfermarsi Mauro Marinari, protagonista di una querelle con il Commissario di Governo per la Torino-Lione. Nello scambio di accuse, si nasconde forse uno dei motivi della sconfitta

+ Miei preferiti

 

I prossimi cinque anni di Rivalta si sono giocati su una manciata di voti, una cinquantina appena dei 7.460 elettori (su 16.194 aventi diritto al voto) che si sono presentati ai seggi. È il risultato della domenica dei ballottaggi che ha sancito la fine dell'esperienza da primo cittadino di Mauro Marinari e della lista civica "Rivalta Sostenibile", appoggiata dal M5S e capace di mettere insieme il 49,66% delle preferenze. Al suo posto, con il 50,34% arriva Nicola De Ruggiero, candidato del PD appoggiato da tre liste civiche. Per De Ruggiero si tratta di un ritorno alla poltrona di primo cittadino, occupata fra il 1993 ed il 2002.

 

Un cambio della guardia che inevitabilmente è destinato a mutare anche le posizioni di Rivalta, comune strategicamente importante tanto per il M5S quanto per i movimenti No Tav.

 

Difficile, al momento, capire se lo scambio di "gentilezze" fra l'ormai ex sindaco Marinari e Paolo Foietta, Commissario di Governo per la linea Torino-Lione, abbia avuto un peso nella corsa al ballottaggio.

 

In breve: Marinari era intervenuto nello scambio epistolare fra il parroco di Rivalta e il Commissario di Governo, sull'eventualità di spostare il tracciato della Tav, accusando l'architetto Foietta di parlare senza neanche conoscere la Cappella millenaria dei Santi Vittore e Corona, al centro dell'accorata richiesta del sacerdote. Per tutta risposta, il Commissario per la Torino-Lione aveva atteso pazientemente il risultato del primo turno elettorale, inviando una risposta articolata su cinque punti, altrettanto piccati. Fra questi, alla luce del risultato elettorale, assume valenza doppia il passaggio in cui Foietta assicura che "Il confronto sarà riproposto alla nuova Amministrazione di Rivalta, qualcunque essa sia".

 

 

Cronaca
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
Fa a pezzi il suo bimbo, i resti nella borsetta
In carcere la madre 24enne di Daniel. "Piangeva e non mi dava ascolto, l'ho colpito ed è morto, volevo nascondere il corpo, è stato un incidente, nessuno mi avrebbe creduto". La casa dell'orrore. Famiglia in apparenza normale e serena
Pamela, i genitori sfidano il killer
Pamela, i genitori sfidano il killer
"L'ho guardato negli occhi...". L'assassino in aula per la prima udienza del processo per il delitto di Macerata. La giovane fu uccisa, il corpo fatto a pezzi e infilato in due valigie, poi abbandonate in un bosco