Dermatologo Vip lenta discesa verso l'ergastolo

| Il pm Cristina D'Aniello sta ricostruendo in aula ogni istante del delitto, sino all'agonia finale. "Delitto premeditato e feroce". Richiesta di pena scontata. Poi le difese e la sentenza. Lui assente in aula per la prima volta

+ Miei preferiti

Matteo Cagnoni per la prima volta non si presentato in aula forse per non affrontare lo sguardo del pubblico ministero Cristina D’Aniello che ha minuziosamente ricostruito il delitto avvenuto il 16 settembre 2016, con la moglie Giulia Ballestri, madre di tre figli, uccisa a bastonate. La requisitoria del pubblico ministero Cristina D'Aniello si concluderà - con la richiesta scontata dell’ergastolo - a ridosso della sentenza, prevista per il 22 giugno. Sarà un confronto lunghissimo, una specie di viaggio nell’orrore, tra un mare di testimonianze da analizzare e inserire nel mosaico dell’accusa. Ci sono da valutare i tabulati telefonici, accertamenti tecnico-scientifici, dattiloscopici e genetici e filmati, anche quello (inguardabile) del ritrovamento del cadavere di Giulia. Quando venne proiettato in aula Cagnoni cadde svenuto. ”Non esistono delitti perfetti, ma indagini perfette - attacca il pubblico ministero - Questa è stata un'indagine che ha visto lavorare donne e uomini della Polizia di stato in maniera brillante e continua, persone che con pietas si sono impegnate non per trovare in Cagnoni il colpevole, ma per dare giustizia a Giulia Ballestri e alla sua famiglia. Da parte della difesa, al contrario, ci sono stati momenti di continua messa in discussione delle modalità e dei comportamenti di Polizia e della Procura, fino ad avere dubbi sulla loro imparzialità e all'eccezione respinta di legittima suspicione. Tuttavia tutti gli accertamenti emersi fino a oggi - di grande rilevanza probatoria - vanno sempre calati nel caso specifico: "E in questo caso, i dati raccolti urlano elementi probatori nei confronti di Matteo Cagnoni". Elementi che passano anche tramite le testimonianze, "tra tutti un testimone altamente qualificato - spiega il pm - La stessa vittima, Giulia Ballestri: perchè abbiamo potuto ascoltare la sua voce tramite ciò che raccontava ad amici e parenti e attraverso i messaggi che inviava al nuovo compagno Stefano e agli amici, e di fronte a questa voce nulla può Cagnoni nel dire che sua moglie si inventava le cose: Giulia non inventava niente, Giulia aveva paura".

La scomparsa di Giulia venne denunciata domenica 18 settembre, due giorni dopo il delitto.

Cronaca
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
In corso in Scozia il processo a un 16enne accusato di avere massacrato Alesha MacPhail, 6 anni, il 2 luglio a Rothesay. "Sono innocente, l'assassina ha sparso il mio sperma sulla bambina per accusarmi". Lei nega. Il video
Pensionato attaccato da ippopotamo
Pensionato attaccato da ippopotamo
Il corpo di un italiano di 65 anni è stato trovato senza vita sulle rive di un fiume in Kenya, forse stroncato da malore dopo un attacco di un animale
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento