Ed Sheeran, ombre sul concerto "sold out" di febbraio

| Esposti all'Antitrust dopo il caso di Milano e la multa di un milione di euro a Ticketone e ai siti di vendita secondari

+ Miei preferiti
La grana dei biglietti fantasma per il secondo concerto torinese del cantautore inglese Ed Sheeran, nei guai anche per una controversa storia di plagio, rischia di diventare oggetto di una nuova indagine dell'Antitrust, dopo casi di Milano e Roma. A Milano ticketone s'è visto ocmminare una multa di un milione di euro, mentre i seiti secondari se la sono cavata con una somma meno rilevata e divisa in quattro. 

Dopo il primo sold out del 2016, anche la seconda data torinese, febbraio, aveva visto il totale esaurimento dei ticket nel volgere - a quanto pare - di pochi minuti. Tanto che gli appassionati di Sheeran non avevano fatto neppure in tempo a connettersi con le biglietterie tematiche per apprendere che non c'era più lo straccio di un biglietto a disposizione. Già nel 2016 aveva avviato un'indagine su Ticketone, a proposito del concerto dei Coldplay a Milano, immeditamanete sold out non appena sono stati aperti i tornelli virtuali. Ciò che aveva indispettito i consumatori era il semplice fatto che, mentre l'unico concessionario comunicava il tutto easurito, nel 2secunfdary ticking", i ibliegietti invece c'era ma venduti a prezzi maggiorati.
Lo stesso quadro è avvenuto anche per le esibizioni dei One Direction, dei Foo Fighters, dei Red Hot Chili Peppers, di Bruce Springsteen, Renato Zero, Adele e David Gilmour. 
L'Antitrust, in collaborazione con la Finanza,  ha dunque definito la situazione con questa sintesi: "I procedimenti avviati sono diretti a verificare l'eventuale ingannevolezza delle informazioni relative alle condizioni di vendita sui siti, che potrebbero rendere non chiara la natura e le caratteristiche del servizio di intermediazione svolto, la tipologia e il prezzo di vendita dei biglietti offerti, nonché i diritti e le garanzie riconosciuti al consumatore, anche in caso di annullamento degli eventi». Si parla anche di bagarini digitali, cioè procedure robotizzate per acquistare  in modo automatico e immediato i biglietti per poi riversarsi nel secondo mercato, con una evidente e massiccia speculazione. Sul secondo concerto torinese di Sheraan sono stati presentati numerosi esposti sul folgorante sold out dei biglietti. Vedremo come si concluderanno. E c'è attesa per i prossimi appuntamenti musicali di rilievo, a partire da giugno. 


Cronaca
Uccide bimbo schiacciandolo nell'auto
Uccide bimbo schiacciandolo nell
Alfie aveva 3 anni e "faceva troppo rumore" durante il viaggio. Il fidanzato della madre per due volte ha spinto indietro il sedile e alla fine lo ha soffocato. La mamma non ha fatto nulla per salvarlo. Rispondono entrambi di omicidio
La falsa storia del povero senzatetto
La falsa storia del povero senzatetto
In tre si erano inventati una storia commovente virale sul web: un barbone aveva donato i suoi ultimi 20 dollari a una donna con l'auto senza benzina. Raccolti 400 mila dollari per aiutarlo. Arrestato per truffa, complici denunciati
Hanno causato 28 fratture al figlio di 4 mesi
Hanno causato 28 fratture al figlio di 4 mesi
Genitori condannati a 8 anni di carcere nel Sussex: avevano picchiato il loro bimbo provocandogli "lesioni spaventose" perché piangeva troppo. Adesso è stato adottato e si sta riprendendo. Le dure parole del giudice
"Il razzismo la paga cara"
"Il razzismo la paga cara"
L'ex ministro del governo Letta, la dottoressa Cecile Kyenge, commenta così la condanna in primo grado del ministro leghista Calderoli che l'aveva definita "un orango". Vincere il razzismo in modo pacifico e legale
L'ombra senza pace della nave Concordia
L
Sette anni fa, alle 21:47 del 13 dicembre 2013, la nave affondò davanti all'Isola del giglio per una manovra sbagliata. Il suo ex capitano, Francesco Schettino, è in carcere da mesi. Legge, fa sport e spera in una riduzione della pena
Regeni, la procura apre un'altra inchiesta
Regeni, la procura apre un
Al centro le pressioni delle autorità egiziane contro il consulente della famiglia Regeni a Il Cairo. Ma l'inchiesta principale, sulla tortura e morte del ricercatore, ancora in alto mare. L'Egitto non collabora
Ucciso Kevin Fret, il primo trapper gay
Ucciso Kevin Fret, il primo trapper gay
È stato freddato mentre era alla guida della sua moto. Il suo desiderio era aprire la scena musicale che conta agli artisti della comunità omosessuale di Porto Rico
Snow board proibito, morto 24enne
Snow board proibito, morto 24enne
La vittima, Julian Impagliazzo di Scandicci ha sbagliato un salto ed è volato per 20 metri in una scarpata. Illeso l'amico. La zona era vietata, inutili i soccorsi.
L'assassino di Desirée chiede nuovo processo
L
Giovanni Erra fu condannato a 30 anni per avere ucciso, assieme a tre minori, una ragazzina di 14 anni a Leno. Ora pretende si cerchi "un'altra verità". La famiglia: "Sconti la sua sua pena e faccia i conti la sua coscienza"
È morto Fernando Aiuti
È morto Fernando Aiuti
L’immunologo, 83 anni, si è battuto per tutta la vita contro i pregiudizi verso i malati di Aids. Celebre il bacio ad una donna sieropositiva. La Procura indaga per possibile suicidio