Delitto Fiumicino, l'ha uccisa per gelosia

| Andrea De Filippis, ex poliziotto, ha confessato: "Ho ucciso Tanina, mi spiace per lei e la sua famiglia". Tra i due era nato un forte legame, poi è accaduto qualcosa lui non ha voluto ancora dire

+ Miei preferiti

Uccisa per uno stato di tensione in due persone che avevano una forte relazione. Andrea De Filippi. 56 anni, ex poliziotto, stamane ha chiamato in lacrime il suo avvocato e gli ha detto che era pronto a costituirsi. "Ho ucciso Tanina, l'ho picchiata e poi soffocata con un sacchetto di plastica, non volevo, le volevo bene mi spieace per lei e la sua famiglia". Una confessione piena ma mancano ancora molti particolari. Tania Momilia, 39 anni, cassiera in un supermercato, sposata con Daniele Scurati ("Sapevo che litigavano", ha detto) e madre di due figli, era stata trovata morta con il cranio fracassato in un canale di Fiumicino, la testa a faccia in giù nell’acqua. Sul corpo ferite e lesioni che hanno subito fatto pensare a un omicidio. Gli inquirenti avevano interrogato l' uomo, il personal trainer della palestra che frequentava abitualmente, per ore ma lui sembrava deciso a respingere le accuse. Pochi giorni fa era stata aggredita verbalmente da una donna, compagna di un altro allenatore. Le indagini sono concentrate nel cerchio delle sue amicizie più strette. Il delitto potrebbe essere avvenuto altrove e poi il corpo nascosto nel canale. La donna era uscita di casa l’altra mattina e doveva andare a pranzo con alcune amiche ma non è mai arrivata. Anzi, non risultano appuntamenti con nessuna delle sue conoscenti. Forse doveva vedere una persone che frequenta la palestra per un chiarimentoe forse il delitto è avvenuto proprio lì, dove si trovava con De Filippis nelle prime ore del mattino per le lezioni di difesa personale. Il marito, sentito a lungo a sua volta, dopo averne denunciato la scomparsa, aveva lanciato un appello sul suo profilo facebbok: “Mia moglie è sparita dalle 10, aiutatemi”.

Avevano risposto decine di persone, molte avevano organizzato ricerche per ritrovarla, poi la scoperta del cadavere, riconosciuto dai familiari. Le indagini sono a 360 gradi. Il marito afferma che la donna è uscita di casa senza nulla che lasciasse presagire la sua scomparsa, sarebbe dovuta rientrare a casa nel pomeriggio ma il suo telefono non rispondeva alle chiamate dei familiari, sempre più preoccupati, che si erano rivolti a “Chi l’ha visto?”.

Tanina Mobilia era conosciuta per il suo carattere estroverso e allegro, frequentava una compagnia di anche e amici soliti riunirsi in una pizzeria del quartiere dove risiedeva, e le indagini partono proprio dal suo ambiente. Nei giorni scorsi Tanina aveva litigato furiosamente con la compagna del titolare della palestra che frequentava. Movente, gelosia.

Galleria fotografica
Delitto Fiumicino, lha uccisa per gelosia - immagine 1
Delitto Fiumicino, lha uccisa per gelosia - immagine 2
Cronaca
GB: vittima di bullismo, si uccide in carcere
GB: vittima di bullismo, si uccide in carcere
Katie Allan, 21 anni, studentessa di Glasgow: investe un 15enne mentre guida sotto l’effetto dell’alcol e viene condannata a 16 mesi di reclusione. Ma diventa vittima di bullismo da parte degli altri detenuti
Udine, caccia agli ultras violenti
Udine, caccia agli ultras violenti
Lanciate bottiglie e pietre contro le auto dei tifosi del Napoli, già notificati i primi Daspo. La Digos sta ancora visionando le immagini delle video-riprese degli incidenti. Poi le denunce
Francia: punta la pistola alla tempia della prof
Francia: punta la pistola alla tempia della prof
È accaduto a Créteil, nell’Île-de-France: un sedicenne ha intimato all’insegnante di segnarlo presente sul registro. Indignazione bipartisan e promessa di sanzioni esemplari
Stadio Roma, Parnasi torna libero
Stadio Roma, Parnasi torna libero
L'imprenditore romano che voleva costruire il nuovo stadio scarcerato dopo gli ultimi interrogatori. Aveva finanziato Pd e Lega ma forse anche altri partiti
Processo Raggi, Marra sapeva
Processo Raggi, Marra sapeva
Il ruolo dell'ex manager del sindaco Raggi era "attivo e sostanziale", il 25 sarà interrogato dal pm sulle nomine dirigenziali
Pompei, data eruzione torna al 24 agosto 79dc
Pompei, data eruzione torna al 24 agosto 79dc
L'iscrizione che aveva trasferito ad ottobre la data dell'eruzione potrebbe essere una scritta di servizio di un muratore relativa a un carico di merce
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Dall’ergastolo del primo grado ai 15 anni che chiudono il processo bis a carico di Pier Paolo Brega Massone: per i giudici si è trattato di omicidi preterintenzionali
La vita spericolata di Rossi junior
La vita spericolata di Rossi junior
Processo a gennaio per il figlio di Vasco. Alla guida di un'Audi aveva saltato uno stop investendo una Panda con due ragazze a bordo. Poi se n'era andato. Nei guai anche l'amico che voleva sostituirsi a lui
Prete molestatore, la curia lo sospende
Prete molestatore, la curia lo sospende
Scandalo a Gorizia, il sacerdote avrebbe molestato sessualmente una donna in difficoltà. Smascherato dalle Iene
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
La ricchissima ereditiera monegasca fu assassinata quattro anni fa davanti ad un ospedale di Nizza. Le indagini hanno permesso di risalire a tutti i componenti del piano, condannati con pene pesanti dal tribunale