G7, la calma prima della tempesta?

| Nuove polemiche in città, mentre gli organizzatori dei cortei minacciano di trasformarsi in un incubo

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

di GERMANO LONGO
È quasi un giorno di pausa, quello che si è preso il G7 di Venaria. In attesa dell'inizio del vertice sulla scienza di domani, diretto dal ministro dell'istruzione Valeria Fedeli, gli unici impegni istituzionali della giornata riguardano l'arrivo e l'accoglienza delle delegazioni, più una blindatissima cena di lavoro. Tutto, come sempre, nel chiuso della Reggia.

Ma a pochi km di distanza, non tutto è tranquillo come sembra. Continua a far notizia la poco felice uscita del vice sindaco di Torino, Guido Montanari, che nel corso della dell'inaugurazione di un festival, ha tuonato contro i ministri dei sette paesi ospitati in città: "Sono fuori dal mondo, non hanno a che fare con la società. Mi viene da pensare che questa gente creda che la gente mangi brioche". Il riferimento è all'infelice commento sul popolo affamato attribuita a Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena: "S'ils n'ont plus de pain, quil's mangent de la brioche". Se non hanno più pane, che mangino brioche. Ma non è finita: per rincarare la dose, l'esponente pentastellato ha avuto parole di fuoco anche per la sinistra, che accusa di "Aver perso e tradito il suo ruolo".

È il via all'ennesima bufera sul cielo del G7, a cui il diretto superiore di Montanari, la sindaca Appendino, ha scelto di rispondere con un gesto conciliatorio: questa mattina ha visitato la nuova "Control Room" della Questura, la cabina di regia della sicurezza del G7, in compagnia di prefetto e questore. Alle parole della sindaca, che ha ringraziato tutti per il lavoro, ha risposto Angelo Sanna, il questore, ricordando che con i cortei previsti nel fine settimana, la partita è ancora tutta da giocare.

Venti di guerra

Da un'altra parte si scaldano, per adesso a parole, gli organizzatori delle contestazioni previste negli ultimi tre giorni del vertice di Venaria. La parola d'ordine dei manifestanti è di togliere il sonno ai ministri attraverso cortei pensati per far vacillare l'apparente tranquillità all'ex Reggia dei Savoia, trasformata in bunker per accogliere e difendere i lavori del G7. Durissime le parole dei manifestanti: "I nuovi nobili sono barricati a distanza di sicurezza dai sudditi, resi poveri e affamati dalle loro politiche: diventeremo il loro incubo".

Nei controlli di sicurezza preventivi sono finiti anche alcuni autobus low cost provenienti dalla Francia. Oltre a verificare le generalità dei passeggeri, i Carabinieri hanno identificato un extracomunitario irregolare, mentre per un passeggero in possesso di sostanze stupefacenti è scattata la denuncia.

Cronaca
La spazzatura bianca di Huddersfield
La spazzatura bianca di Huddersfield
Così erano chiamate 15 ragazzine stuprate per anni da un gruppo di 20 pakistani che le aveva indotte in schiavitù. Nel Regno Unito è il secondo caso di enorme portata che coinvolge minori
Manicure, ma sai cosa rischi?
Manicure, ma sai cosa rischi?
La storia di Anna, simbolo di un modo di procedere sbagliato e pericoloso da parte di numerosi centri estetici. Personale non qualificati e prodotti scadenti. Così inizia un calvario di cure lunghe e non sempre efficaci
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Secondo le rivelazioni di un quotidiano locale, gli inquirenti avrebbero individuato i mandanti della molte della giornalista maltese, uccisa lo scorso anno con un’autobomba
Ursula, suicida a 11 anni
Ursula, suicida a 11 anni
Una ragazzina inglese intelligente e problematica, in cura da medici che l’avevano considerata in una situazione non preoccupante. Si è tolta la vita lasciando poche parole alla mamma
Uccide i due figli e si suicida
Uccide i due figli e si suicida
Un'infermiera di 48 anni ha iniettato narcotici ai figli di 7 e 9 anni e poi si 'è tolta la vita nello stesso modo. E' accaduto ad Aymavilles, ad Aosta. I corpi scoperti dal marito, guardia forestale. Era depressa da tempo
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
Proteste in 70 città per i tagli ai finanziamenti e per chiedere più investimenti. Al loro fianco anche i sindacati e le associazioni degli insegnanti
Si getta dal balcone dopo l'omicidio
Si getta dal balcone dopo l
Nel centro storico di Avellino, un uomo si è gettato nel vuoto dall’appartamento in cui aveva appena ucciso un 25enne e ferito alla gola una ragazza di 18. La polizia sta cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto
Caso Magherini, carabinieri assolti
Caso Magherini, carabinieri assolti
"Il fatto non sussiste" per i giudici della Cassazione. L'ex calciatore, sotto effetto della cocaina, era stato fermato nel 2014. Morì sdraiato sul selciato
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
Il tribunale di Cork ha assolto un uomo accusato di violenza su una 17enne. Motivo: lei indossava un perizoma. E l’Irlanda è scesa in piazza
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
Non si stancava mai di denunciare l’ondata d’odio verso la polizia che serpeggia in Francia e l’altissimo tasso di suicidi fra i suoi colleghi. Ma poche ore fa ha scelto di fare la stessa fine