Grillina pentita "Non dovevo usare l'auto blu"

| Deborah Montalbano, dell' ala "dura e pura" del movimento grillino torinese, aveva usato una vettura di servizio per trasportare la figlia. Beccata dall'autista, s'è dimessa da presidente di commissione ma non da consigliere comunale

+ Miei preferiti
"Si è parlato e detto tanto su di me nelle ultime ore. Vorrei chiedere scusa per quello che è successo. È sbagliato utilizzare un’auto blu per scopi personali, qualunque essi siano? Si, sempre.
Le motivazioni dell'utilizzo eccezionale sono già state spiegate. Per il ruolo che ricopro, per l’impegno che mi sono presa con gli elettori del Movimento 5 Stelle mi sento in dovere di prendermi la responsabilità dell'accaduto e, quindi, di rassegnare le dimissioni da presidente della IV commissione.  Rimetto ogni decisione definitiva nelle mani del Movimento 5 Stelle, consapevole di voler continuare a svolgere il mio ruolo di consigliera in questa città e per questa Città al fianco delle persone in difficoltà e per dare sempre una voce agli ultimi, coloro che spesso vivono difficoltà senza avere gli strumenti adatti per poterle affrontare".


Per il gruppo consiliare M5S quella della Montalbano è "una scelta doverosa e opportuna, coerente con i valori che il Movimento incarna. In attesa che venga chiarita la sua posizione. Dagli errori si cresce e il gruppo consiliare é certo che i singoli e il gruppo stesso cresceranno sempre di più, insieme". Deborah Montalbano lascia la presidenza della IV Commissione. Severo il giudizio di Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle oggi a Torino. "E' un fatto gravissimo, avvieremo una procedura interna al Movimento e mi aspetto anche un'azione da parte sua". Negli ultimi tempi Montalbano aveva preso una posizione assasi critica nei riguardi del sindaco Appendino. E circolavano rumours su un suo possibile allontanamento dal gruppo consigliare grillino. L'autogol dell'auto blu avrebbe favorito l'operazione.

Cronaca
La Premier League inglese nella bufera
La Premier League inglese nella bufera
Un giocatore di primo piano è accusato da una modella francese di violenza carnale. La polizia ha aperto un’indagine, ma l’Inghilterra trema
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
La donna più ricca del Principato di Monaco fu vittima di un agguato nel 2014. In carcere il compagno della figlia ma molte ombre gravano sul movente del delitto. Il caso che appassiona la Francia
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Ha massacrato la moglie incinta e le loro due bambine, poi ha lanciato un appello che aveva commosso l’America. La verità è saltata fuori qualche ora dopo
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Il Tribunale lo deciso in seguito al "gravissimo stormo di denari pubblici a fini provati". Le conseguenze del caso Maugeri
Una taglia per il killer del cucciolo
Una taglia per il killer del cucciolo
L'Aidaa, associazione per la tutela degli animali, offrono 5 mila euro per raccogliere prove contro chi ha ucciso un cucciolo di San Bernardo a Caravino (Ivrea) con una carabina
La strana storia di Emily Wynnell Paul
La strana storia di Emily Wynnell Paul
È svanita cinque anni fa, quando aveva solo 14 anni, lasciando una lettera. Di lei non si è saputo nulla fino a qualche giorno fa, quando ha inviato una nuova lettera in cui rassicura la famiglia di star bene, ma di non voler tornare
Addio a Rita Borsellino
Addio a Rita Borsellino
La sorella del magistrato ucciso nel 1992 ha perso la sua battaglia contro una malattia contro cui combatteva da tempo
"Disastro epocale, decine di morti"
"Disastro epocale, decine di morti"
Bilancio gravissimo secondo i responsabili del 118 di Geniva. Feriti sotto le macerie e nei rottami delle auto precisate. Primi salvataggi sotto i detriti, sforzo immane dei Vigili del fuoco del Nord Ovest
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
Le prima drammatiche testimonianze: "Siamo sotto choc, salvi per pochi metri, un Tir mi ha bloccato d'improvviso, mi ha salvato". I fari delle auto accesi sotto la pioggia poi lo schianto
Crolla il ponte Morandi sulla A10: a Genova si teme una strage
Crolla il ponte Morandi sulla A10: a Genova si teme una strage
Un cedimento strutturale sarebbe la causa del crollo improvviso: si temono decine di mezzi coinvolti