I commercianti non ci stanno "Ora un patto per la sicurezza"

| In una lettera inviata alla Sindaca e al Prefetto, le associazioni di categoria chiedono di progettare insieme un patto per la sicurezza e il contrasto dell'abusivismo

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

È un giro di vite che va ridiscusso, quello deciso dalla Prefettura e dalla giunta Appendino a seguito degli episodi di terrorismo, dei tragici fatti di piazza San Carlo, costati la vita a Erika Pioletti e del contrasto all'abusivismo che imperversa nelle zone della movida.

A chiederlo con forza sono Ascom e Confesercenti, le due associazioni di categoria dei commercianti che ritengono la limitazione degli orari "Un provvedimento inefficace e controproducente. Serve invece un piano urgente per la sicurezza e di contrasto all'abusivismo". L'attenzione delle istituzioni, prosegue la lettera, "Mal si concilia con segnali preoccupanti, come l'avviso di garanzia ad un nostro operatore per i fatti di piazza San Carlo". Il riferimento è a Vito Strazzella, titolare del titolare del Caffè San Carlo, all'angolo con via Santa Teresa, denunciato per violazione dell'articolo 650 del codice penale, per non aver tolto il dehors affacciato sulla piazza. "Segnali - proseguono le associazioni dei commercianti - che alimentano nelle nostre categoria un clima di frustrazione, insicurezza ed esasperazione a cui occorre porre tempestivo rimedio".

Il rischio è penalizzare chi è in regola

Atteggiamento critico anche verso gli strumenti varati per contrastare la "mala movida" - in particolare il divieto di vendita di alcolici dalle 20 alle 6 del mattino - che "Rischiano di essere inefficaci, se non controproducenti. Riteniamo che senza un'azione corale nella repressione del fenomeno dell'abusivismo, si rischierebbe soltanto di limitare l'attività degli esercizi regolarmente autorizzati, favorendo il commercio illegale e l'assembramento incontrollato per le strade".

La lettera, finalizzata alla richiesta di un incontro urgente per ridisegnare un "patto istituzionale per l'attuazione della sicurezza urbana. Uno strumento che consenta d'incentivare la sicurezza e al contempo di far sentire le nostre categorie, chiamate a consistenti sacrifici economici, parte attiva di un circuito virtuoso teso alla tutela della legalità".

Alle richieste di Ascom e Confesercenti si è aggiunta anche quella di Confartigianato Piemonte, che ha criticato la denuncia del barista di piazza San Carlo augurandosi che tutto sia trattato "con responsabilità e buon senso".

Cronaca
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Individuati i mandanti dell’omicidio di Daphne Caruana
Secondo le rivelazioni di un quotidiano locale, gli inquirenti avrebbero individuato i mandanti della molte della giornalista maltese, uccisa lo scorso anno con un’autobomba
Ursula, suicida a 11 anni
Ursula, suicida a 11 anni
Una ragazzina inglese intelligente e problematica, in cura da medici che l’avevano considerata in una situazione non preoccupante. Si è tolta la vita lasciando poche parole alla mamma
Uccide i due figli e si suicida
Uccide i due figli e si suicida
Un'infermiera di 48 anni ha iniettato narcotici ai figli di 7 e 9 anni e poi si 'è tolta la vita nello stesso modo. E' accaduto ad Aymavilles, ad Aosta. I corpi scoperti dal marito, guardia forestale. Era depressa da tempo
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
Proteste in 70 città per i tagli ai finanziamenti e per chiedere più investimenti. Al loro fianco anche i sindacati e le associazioni degli insegnanti
Si getta dal balcone dopo l'omicidio
Si getta dal balcone dopo l
Nel centro storico di Avellino, un uomo si è gettato nel vuoto dall’appartamento in cui aveva appena ucciso un 25enne e ferito alla gola una ragazza di 18. La polizia sta cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto
Caso Magherini, carabinieri assolti
Caso Magherini, carabinieri assolti
"Il fatto non sussiste" per i giudici della Cassazione. L'ex calciatore, sotto effetto della cocaina, era stato fermato nel 2014. Morì sdraiato sul selciato
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
Il tribunale di Cork ha assolto un uomo accusato di violenza su una 17enne. Motivo: lei indossava un perizoma. E l’Irlanda è scesa in piazza
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
Non si stancava mai di denunciare l’ondata d’odio verso la polizia che serpeggia in Francia e l’altissimo tasso di suicidi fra i suoi colleghi. Ma poche ore fa ha scelto di fare la stessa fine
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Violinista di talento ma anche escort d’alto bordo e tossicodipendente, la fine della giovane marchesa ridà fiato alla “maledizione dei Queensberry”
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Il ministro Trenta dà ragione alla famiglia del sergente Davide Cervia, scomparso nel nulla 28 anni fa. "E' stato rapito" ma per anni è stata una verità negata