Il gran giorno di Ariana Grande

| Vero banco di prova dopo la notte di piazza San Carlo, il concerto della popstar americana è uno degli eventi più blindati dell'estate

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Fan in attesa fin dalle prime ore del mattino di fronte ai cancelli del Pala Alpitour, dove questa sera, con inizio alle ore 20.30 salirà sul palco Ariana Grande, la giovane artista americana (di chiare origini italiane) che conclude le 15 tappe europee del suo lungo tour mondiale, funestato dai tragici fatti della Manchester Arena del 22 maggio scorso.

Insieme all'appuntamento delle celebrazioni di San Giovanni, il prossimo 24 giugno, il concerto di questa sera (11.417 i biglietti venduti da mesi) è considerato un banco di prova per le nuove norme di sicurezza emesse dopo i fatti di piazza San Carlo, costati la vita a Erika Pioletti.

Per il concerto della star americana, oltre alle disposizioni emanate dal Viminale, è stato lo stesso management dell'artista a pretendere una serie di restrizioni che vietano l'introduzione di zaini e borse di alcun tipo, a meno che non si tratti di contenitori trasparenti e non più grandi di un foglio A4. Interdetti anche spray, bottiglie, caschi e aste per i selfie, ombrelli e soprattutto bevande alcoliche, lattine, vetro, videocamere, macchine fotografiche, tablet, pattini, tende, sacchi a pelo e borracce di metallo. Gli ingressi saranno presidiati dalle forze di polizia con la presenza di metal detector, con apertura dei cancelli prevista per le ore 18, oltre 160 gli steward addetti alla sicurezza.

Del tutto analoghe le misure che presumibilmente adottate per le celebrazioni di San Giovanni, altra data sensibile per la giunta della sindaca Appendino, finita nel vortice della polemica dopo la folle notte di piazza San Carlo. Per i tradizionali fuochi artificiali di piazza Vittorio, che attirano da sempre migliaia di persone, si attende di conoscere in dettaglio l'organizzazione della serata, che dovrà necessariamente tener conto delle nuove disposizioni del Viminale che obbligano a dividere i luoghi degli eventi di massa in settori quadrati, con tornelli di accesso, controlli stringenti, vie di fuga segnalate e spazio per il passaggio dei mezzi di soccorso. 

Cronaca
Crisi nervosa in casa Rodriguez
Crisi nervosa in casa Rodriguez
Il padre di Belen, in preda a uno stato di alterazione, si è messo a urlare dalla finestra della sua casa di Brera e a lanciare oggetti in strada. Ricoverato precauzionalmente in ospedale
Due turiste uccise in Marocco
Due turiste uccise in Marocco
I corpi decapitati di Louisa e Maren, entrambe scandinave, sono stati ritrovati in una zona impervia dell’Alto Atlante. Fermato un uomo, ma si sospetta abbia avuto complici
Muore di freddo su una panchina
Muore di freddo su una panchina
Una studentessa di 15 anni scozzese aveva trascorso la serata con un ragazzo, avevano bevuto alcol in un parco sulla collina di Edinburgo. Il corpo trovato all'alba da un passante. Genitori sconvolti
Ha stuprato un cadavere, arrestato
Ha stuprato un cadavere, arrestato
Un 23enne inglese sorpreso in un obitorio mentre violentava il corpo di una defunta. Ora rischia 7 anni di carcere. Familiari sconvolti. La polizia: "Trovato il suo Dna". Lui: "Impulso irresistibile". Ipotesi sette sataniche
CARABINIERE AGGREDITO
per il branco ore contate
CARABINIERE AGGREDITO<BR> per il branco ore contate
Il militare aggredito dagli ultrà laziali, ferito perché difendeva un tifoso tedesco, è il simbolo dell'Arma. Esempio di professionalità e nervi saldi. Caccia agli aggressori. Violenti traditi da videocamere
Grillina aggredita a Nuoro, vero o falso?
Grillina aggredita a Nuoro, vero o falso?
Lei, una parlamentare, dice di essere stata spinta da un uomo e ha una costola fratturata. Una teste racconta che s'è buttata a terra da sola dopo un banale diverbio. Indaga la squadra mobile
Catania, salva la speleologa ferita
Catania, salva la speleologa ferita
Dopo 12 ore di ricerche nella notte i soccorritori sono riusciti a salvare una speleologa di 42 anni caduta all'interno della grotta di Cozzo Balatelli
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Stilista strangolata, dopo appesa a un albero
Colpo di scena. La stilista milanese Carlotta Benusuglio, 37 anni, non si suicidò ma fu uccisa. Il suo corpo fu trovato impiccato a un albero in un parco. Ex fidanzato ora indagato per omicidio volontario
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Muore accoltellata dalla compagna di stanza
Una studentessa 21enne del Minnesota, a Rotterdam con il programma Erasmus, è stata uccisa senza un perché dalla coinquilina. Era un talento della batteria
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Uccise una donna, giustiziato in Florida
Josè Antonio Jimenez aveva picchiato e ucciso una donna nel 1992, è stato giustiziato con un'iniezione letale. Aveva strangolato anche un'altra vittima a Miami, respinti tutti i ricorsi