“Indagate, è stata la mafia del calcio”

| Berenice Schkair, modella ed ex fidanzata di Emiliano Sala, non crede all’ipotesi dell’incidente: “Sarò ancora più chiara fra qualche giorno”. Il punto sulle ricerche e le ipotesi di alcuni esperti

+ Miei preferiti
“Voglio svegliarmi e capire che tutto questo è solo un brutto incubo”. Berenice Schkair, 27 anni, modella di “Victoria’s Secret” ed ex fidanzata di Emiliano Sala, tinge di giallo la vicenda del calciatore scomparso sul canale della Manica ormai due giorni fa. La giovane non crede all’ipotesi dell’incidente aereo, chiedendo pubblicamente di indagare sulla “mafia del mondo del calcio”. Insieme ad alcune fotografie che li ritraggono, l’ex fidanzata di Sala ha condiviso altri pensieri su Instagram: “Emi, il mio cuore si è spezzato. Sono distrutta, provo dolore, paura e rabbia per non aver potuto fare nulla. So che sei forte. Ti stiamo aspettando. La cosa che più rimpiango è non averti detto che mi hai fatto sentire bene, come non mi sentivo da tempo. Mi chiedo perché questa sfortuna succeda a un uomo così affascinante, pieno di progetti e abituato a lavorare sodo”. Alla richiesta di commenti del quotidiano argentino “Infobae”, la modella ha risposto: “Per rispetto per la famiglia preferisco aspettare, tra qualche giorno dirò quello che ho da dire”.

La polizia sta seguendo quattro diversi filoni di indagini: l’aereo è riuscito ad atterrare da qualche parte, Emiliano Sala e gli altri occupanti si trovano su una zattera alla deriva nelle acque della Manica, sono stati recuperati da qualche nave o tutti gli occupanti sono morti.

Nelle ultime ore è stato divulgato uno degli ultimi messaggi del calciatore del Cardiff City, in cui raccontava di “Un aereo che cade a pezzi”, raccomandandoli di avvisare i soccorsi se non l’avessero più sentito. Ma dell’italo-argentino Emiliano Sala e del suo pilota David Ibbotson, 60 anni, non c’è più traccia dalle 20:30 di lunedì, quando il “Piper Malibu” è svanito dai radar nei dintorni dell’isola di Alderney.

Scialuppe di salvataggio, elicotteri e persino gente del posto a bordo di barche da pesca hanno perlustrato il tratto di mare senza esiti.

L’Air Accidents Investigation Branch del Regno Unito ha divulgato i dati del velivolo, Piper PA-46-310P Malibu con numero N264DB, noleggiato dal manager calcistico britannico Willie McKay, che vive a Monaco. McKay non è l’agente di Sala, ma ha collaborato a mediare il trasferimento da Nantes a Cardiff. Il presidente della squadra, Mehmet Dalman, ha rivelato che Sala aveva rifiutato un volo commerciale da Parigi scegliendo di prendere un aereo privato. In Argentina, la famiglia di Emiliano, tra cui il padre Horacio e la madre Mercedes, si aggrappa alla speranza di trovarlo vivo, ma a più di 36 ore dalla scomparsa l’eventualità appare sempre più improbabile.

L’ex pilota Alastair Rosenschein ha commentato che l’aereo potrebbe aver avuto problemi con il ghiaccio per l’ondata di freddo artico che sta attraversando l’Europa settentrionale, compresi il Regno Unito e la Francia. “È abbastanza rischioso viaggiare con un solo motore, specialmente in inverno e di notte”. Un altro pilota professionista, David Henderson, nel 2015 aveva denunciato la pericolosità del Piper Malibu, raccontando che preferiva indossare una muta in neoprene e caricare una zattera di salvataggio sul retro per dargli “fra le 6 e le 8 ore di sopravvivenza” nel caso fosse dovuto planare in acqua. 

Berenice Schkair è nata a Tres de Febrero, a poca distanza da Buenos Aires e si ritiene che sia uscita con il calciatore per qualche mese lo scorso anno. Parla correttamente spagnolo, inglese e italiano ed è una modella specializzata nell’intimo.

Galleria fotografica
“Indagate, è stata la mafia del calcio” - immagine 1
“Indagate, è stata la mafia del calcio” - immagine 2
“Indagate, è stata la mafia del calcio” - immagine 3
“Indagate, è stata la mafia del calcio” - immagine 4
“Indagate, è stata la mafia del calcio” - immagine 5
Cronaca
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
In corso in Scozia il processo a un 16enne accusato di avere massacrato Alesha MacPhail, 6 anni, il 2 luglio a Rothesay. "Sono innocente, l'assassina ha sparso il mio sperma sulla bambina per accusarmi". Lei nega. Il video
Pensionato attaccato da ippopotamo
Pensionato attaccato da ippopotamo
Il corpo di un italiano di 65 anni è stato trovato senza vita sulle rive di un fiume in Kenya, forse stroncato da malore dopo un attacco di un animale
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
"Sono un prigioniero politico, nulla di cui pentirmi"
Bill Cosby, 81 anni, l'ex America's Dad, in carcere per abusi sessuali si paragona a Martin Luther King e al Mahatma Gandhi: "Mi colpiscono per le mie idee politiche. Le donne che mi accusano? Mentono". Non è più in isolamento