KFF: tutta la dance dell'estate

| Sesta edizione del Kappa FutureFestival, la kermesse ospitata al Parco Dora: tanti i nomi internazionali e il pubblico, atteso da tutta Europa

+ Miei preferiti

Tre palchi, 45 artisti e 36.000 presenze stimate: sono le cifre della sesta edizione di "Kappa FuturFestival - Torino Summer Music", l'unica rassegna dedicata alla musica dance presente nella classifica Siae e la sola anche, insieme a Movement Festival, ad ottenere il Patrocinio della Commissione Europea.

In programma negli spazi del Parco Dora sabato 8 e domenica 9 luglio (dalle 12 alle 24), il format di musica elettronica e arti digitali outdoor è anche un amplificatore di nuove culture: oltre ad essere fra gli eventi scelti per la sperimentazione di tecnologie di controllo dinamico del rumore, il KFF ha stretto un accordo di scontistica con il nuovo servizio di taxi condiviso "Wetaxi" ed è partner del progetto "M.o.n.i.c.a. - Horizon2020".

Un appuntamento nato nel 2008 all'Oval del Lingotto come format dance indoor per celebrare il capodanno, che prende ispirazione dal centenario del movimento Futurista. Al Parco Dora, il FuturFestival approda nel 2010, su suggerimento di Marco Boglione, presidente del "Gruppo BasicNet" a cui appartiene il brand sportivo torinese "Kappa".

Una crescita a costo zero per la comunità, che anzi, stima in 10 milioni di euro la ricaduta economica per la città di Torino, fra l'altro presente anche con 15 musicisti dei 21 italiani previsti in scaletta.

 

La line up del KFF

Sabato 8 luglio

Boo Williams

Carlo Cox

Fatboy Slim

Glenn Undreground

Honey Dijon

Ilario Alicante

Jackmaster

Jamie Jones

Kölsch

Masters at Work

Nina Kravitz

Sasha & John Digweed

Seth Troxler B2B The Martinez Brothers

Tha Black Madonna

Domenica 9 luglio

Âme

Body&Soul

Carola Pisaturo

Dixon

Joseph Capriati

Maceo Plex

Mano Le Tough

Marcel Dettmann

Paul Kalkbrenner

Sven Vath

Tale of Us

Cronaca
Si getta dal balcone dopo l'omicidio
Si getta dal balcone dopo l
Nel centro storico di Avellino, un uomo si è gettato nel vuoto dall’appartamento in cui aveva appena ucciso un 25enne e ferito alla gola una ragazza di 18. La polizia sta cercando di ricostruire le dinamiche dell'accaduto
Uccide i due figli e si suicida
Uccide i due figli e si suicida
Un'infermiera di 48 anni ha iniettato narcotici ai figli di 7 e 9 anni e poi si 'è tolta la vita nello stesso modo. E' accaduto ad Aymavilles, ad Aosta. I corpi scoperti dal marito, guardia forestale. Era depressa da tempo
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
"Sciopero contro il governo dalle false promesse"
Proteste in 70 città per i tagli ai finanziamenti e per chiedere più investimenti. Al loro fianco anche i sindacati e le associazioni degli insegnanti
Caso Magherini, carabinieri assolti
Caso Magherini, carabinieri assolti
"Il fatto non sussiste" per i giudici della Cassazione. L'ex calciatore, sotto effetto della cocaina, era stato fermato nel 2014. Morì sdraiato sul selciato
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
In Irlanda scoppia la guerra del tanga
Il tribunale di Cork ha assolto un uomo accusato di violenza su una 17enne. Motivo: lei indossava un perizoma. E l’Irlanda è scesa in piazza
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
La fine di Maggy, simbolo della polizia francese
Non si stancava mai di denunciare l’ondata d’odio verso la polizia che serpeggia in Francia e l’altissimo tasso di suicidi fra i suoi colleghi. Ma poche ore fa ha scelto di fare la stessa fine
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Lady Beth, la nobile con la doppia vita
Violinista di talento ma anche escort d’alto bordo e tossicodipendente, la fine della giovane marchesa ridà fiato alla “maledizione dei Queensberry”
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Caso Cervia, lo Stato ha sbagliato
Il ministro Trenta dà ragione alla famiglia del sergente Davide Cervia, scomparso nel nulla 28 anni fa. "E' stato rapito" ma per anni è stata una verità negata
Salvini contro il Pipita, sia squalificato
Salvini contro il Pipita, sia squalificato
Il vice-premier era allo stadio con il figlio: "Professionisti pagati milioni non possono lasciarsi andare a scene del genere, pessimo insegnamento per i ragazzini", E gli augura una lunga squalifica
Caso Desiree, non fu omicidio
Caso Desiree, non fu omicidio
Il Tribunale del Riesame smonta in parte la tesi della procura, annullata l'accusa di omicidio per due degli arrestati, sparito lo stupro di gruppo. Domani tocca a Mamadou Gara