"Chi mi invita al 40ennale?", irrisione ex br

| Commento di Barbara Balzerani sul profilo Fb a proposito della strage di via Fani quando fu rapito e poi ucciso Moro. Morirono gli uomini della scorta. Le risponde un ex br: "Taccia in nome dell'umanità verso le vittime, incluse le nostre"

+ Miei preferiti

Il 16 marzo del 1978 Aldo Moro, presidente della Democrazia cristiana ed ex presidente del Consiglio, veniva rapito in via Fani dalle Brigate Rosse, mentre con la scorta stava andando alla Camera dei deputati per la presentazione del nuovo governo.  Tuttu gli uomini della sua scorta furono uccisi dagli assassini delle Brigate Rosse. Sono passati quarant'anni dal primo giorno di quel sequestro che segnò la storia italiana e che si sarebbe concluso con l'assassinio dello statista, a maggio dello stesso anno, il cui cadavere fu ritrovato nel dagaglio di una Renaul 4 parcheggiata in via delle Botteghe Oscure, a un passo dalla federazione nazione del Pci. Ucciso, secondo i br, perchè stava per varare un governo di centro sinistra esteso anche ai comunisti.

Balzerani oggi


A poche settimane dall'anniversario, Barbara Balzerani, che fece il palo in via Fani e fu compagna della mente di quell'operazione, Mario Moretti, ha scritto un post su Facebook: "Chi mi ospita oltre confine per i fasti del 40ennale?".Un messaggio provocatorio e decisamente poco apprezzato, cancellato dopo la pubblicazione. Non è passato inosservato a Raimondo Etro, un altro ex brigatista: "Signora Barbara Balzerani, mi rivolgo a lei - le ha scritto in una lettera, per - chiederle di tacere semplicemente in nome dell’umanità verso le vittime, inclusi quelli caduti tra noi...". La Balzerani, Sara era il suo nome di battaglia, è stata condannata all'ergastolo: è in libertà dal 2011.Ma altri suo ex compagni l'ahanno difesa anche su facebook, sostenendo che, la sua, non era altro che una di ironia. Chissà se ne avranno sorriso i familiari della vittime della Balzerani, un'assassina che non s'è pentita di quanto commesso ma che, anzi al contrario, proprio sul profilo Fb esalta in continuo quel sanguinoso periodo storico.

 
Galleria fotografica
"Chi mi invita al 40ennale?", irrisione ex br - immagine 1
Cronaca
Sofiya uccisa a bastonate su testa e collo
Sofiya uccisa a bastonate su testa e collo
La bella ucraina scomparsa il 26 novembre a Cornuda e poi ritrovata cadavere il 24 dicembre, è stata uccisa a bastonate e poi finita con un colpo violentissimo al collo. Mistero sull'assassino, sospetti su 4 uomini
"Una macchina fa il suo lavoro, lei è licenziato"
"Una macchina fa il suo lavoro, lei è licenziato"
Incredibile storia di un operaio marocchino di 61, l'azienda lo licenzia dopo 30 anni di lavoro perché una macchina svolge le stesse mansioni. Lettera delirante, "purtroppo non ci sono altre mansioni disponibili"
"A Bologna nulla di cui debba vergognarmi"
"A Bologna nulla di cui debba vergognarmi"
L'ex Nar Francesca Mambro in aula a Bologna per il processo sulla strage alla stazione. "Essere qui mi provoca ansia e angoscia, so il male che ho fatto"
Riciclavano denaro svuotando conti postali
Riciclavano denaro svuotando conti postali
Blitz dei carabinieri a Reggio Calabria, 29 indagati. Avrebbero derubato anziani e disabili con la complicità di funzionari delle Poste. Conti svuotati attraverso ai conti on line
Insegnanti maltrattavano bimbi, 2 arresti
Insegnanti maltrattavano bimbi, 2 arresti
Indagine dei carabinieri a Colorno, presunte vittima tra i 3 e i 5 anni, violenze fisiche e psicologiche
Stupratori di Roma, cattura imminente
Stupratori di Roma, cattura imminente
La procura di Tivoli pronta ad ammanettare i quattro responsabili della violenza di gruppo ai danni di una donna di 43 anni
Assicurare il matrimonio, ora si può
Assicurare il matrimonio, ora si può
Polizze "dedicate" alle nozze, dal pranzo ai viaggi, in caso di annullamento l'assicurazione rifonde le spese. Costi contenuti
Lupo ucciso e appeso, due denunciati
Lupo ucciso e appeso, due denunciati
Individuati dai carabinieri da tabulati telefonici e immagini delle videocamere di sicurezza di Coriano, Rimini. Il lupo tramortito e trafitto con un forcone all'addome. Lav ed Enpa parte civile: "Grazie Arma"
Giallo a Bari, uccisa turista Usa
Giallo a Bari, uccisa turista Usa
La donna aveva 65 anni ed era in vacanza con il marito. Il corpo in una casa-vacanze, segni di ecchimosi sul collo, il marito era nella villetta ora sotto il controllo dei carabinieri
La gang svuotava i conti correnti con le Pec
La gang svuotava i conti correnti con le Pec
Ancora indagini dopo l'arresto in Sicilia di cinque persone che svuotavano i conti bancari di ignari correntisti utilizzando messaggi via Pec false. In poche ore avevano rubato oltre 200 mila euro