La strana storia di Emily Wynnell Paul

| È svanita cinque anni fa, quando aveva solo 14 anni, lasciando una lettera. Di lei non si è saputo nulla fino a qualche giorno fa, quando ha inviato una nuova lettera in cui rassicura la famiglia di star bene, ma di non voler tornare

+ Miei preferiti
Emily Wynell Paul aveva 14 anni quando scomparve da casa sua, a Southport, in Florida. I genitori trovano una lettera lunga tre pagine in cui la ragazzina annunciava di voler sparire, e che magari si sarebbe rifatta viva una volta diventata maggiorenne: “Non preoccupatevi, starò bene”. Qualcuno la vede per l’ultima volta il 13 aprile del 2013: aveva una valigia e sarebbe salita su un’auto che nessuno riesce a identificare. Per la famiglia è l’inizio di un incubo senza fine: non c’è appello che non sia stato fatto e palo per la strada su cui non sia stata affisso un cartello con il suo volto. La polizia batte a tappeto per mesi le zone circostanti, si cercano testimoni, si analizzano le immagini delle telecamere di sorveglianza e si interrogano amici, compagni e conoscenti. Ma di Emily non c’è più traccia.

Si teme anche il peggio, che sia finita nelle mani di qualcuno che possa averle fatto del male, ma resta viva la speranza di non sentire il telefono squillare con un agente della polizia dall’altra parte del filo a chiedere di depositare il Dna per compararlo con qualche resto umano rinvenuto in un bosco.

Passa invano anche il 18esimo compleanno di Emily, e alla porta di casa Wynell Paul non suona nessuno. Lentamene, anche se certe fiammelle non si spengono mai del tutto, nei cuori dei familiari si fa strada l’idea insopportabile di non rivederla mai più.

Qualche giorno fa, la sorpresa: una lettera indirizzata a Pamela Massimiani, la mamma, in cui Emily rassicura i familiari: “Sto bene, state tranquilli, ma soprattutto sto bene dove mi trovo”. Emily è ricomparsa, e davanti agli agenti della polizia di Southport, ha confermato di essere in buona salute: è arrivata alla stazione di polizia da sola, e da sola se n’è andata. Sembrava in ottima forma, ha dichiarato che non le manca nulla e che vuole restare dove si trova adesso.

Sono le uniche parole che i genitori di Emily si sono sentiti raccontare dagli agenti, che hanno anche aggiunto di non poter fare null’altro, perché la ragazza è ormai maggiorenne e non essendoci un’ipotesi di reato, ha diritto alla sua privacy e a vivere dove meglio crede.

Una doccia metà calda e metà fredda per i genitori di Emily, a cui manca da anni il tassello fondamentale di questa vicenda strana: capire perché Emily sia fuggita.

Cronaca
Dedicata a Siani la redazione de Il Mattino
Dedicata a Siani la redazione de Il Mattino
Decisione del direttore Federico Monga. Presenti i familiari del giornalista ucciso dalla camorra, il presidente della Camera Fic e il sindaco De Magistris
"Amico mio, ti rivedrò presto..."
"Amico mio, ti rivedrò presto..."
Un brianzolo di 35 anni aveva postato una frase profetica dopo la morte di un amico. E 5 giorni dopo è morto in un incidente stradale. "Morte bastarda, vieni a prendermi sono pronto"
Falso account per rubare identità
Falso account per rubare identità
Arrestato un informatico di Caivano, Napoli. Inviava false denunce di smarrimento da un account simili a quello dei carabinieri agli uffici anagrafe del Comune per avere i dati con cui stampare documenti falsi
HANNO UCCISO GIULIA E MANUELA
Medico pronto per l'appello, l'altro resta in cella
HANNO UCCISO GIULIA E MANUELA<br>Medico pronto per l
Matteo Cagnoni cambia il team degli avvocati e torna in aula come testimone. L'x sindacalista che ha ucciso Manuela Bailo resta in cella, niente domiciliari in attesa del processo
"Basta agguati, questa non è camorra"
"Basta agguati, questa non è camorra"
Duro intervento del parroco di Forcella dopo l'ennesima "stesa". "Sono cani sciolti, cercano di scalare i vertici del racket". Appello al governo: "Non bastano interventi spot"
"Caro arcivescovo, sapevi tutto sugli abusi"
"Caro arcivescovo, sapevi tutto sugli abusi"
La madre di un ragazzo abusato da don Mauro Galli aveva informato l'attuale arcivescovo di Milano nel 2012, ma il prete fu solo trasferito. E' stato condannato a 6 anni e 4 mesi
Uccide il genero perché di una casta diversa
Uccide il genero perché di una casta diversa
L’ennesimo caso di omicidio d’onore in India: una ricca famiglia si oppone all’amore della figlia con un paria, e quando i due si sposano, commissiona l’omicidio
Spara a 4 colleghi, la polizia lo abbatte
Spara a 4 colleghi, la polizia lo abbatte
Un funzionario di una società di software a Middleton, Wisconsin, apre il fuoco con una pistola nell'ufficio e viene a sua volta ucciso dalla polizia. Ignote le cause. Molti feriti ancora gravi
Ritrova il cane rapito tre anni fa
Ritrova il cane rapito tre anni fa
Il Chihuahua era in un campo nomadi di Baranzate in Brianza. Restituito grazie al microchip. Le lacrime della proprietaria, credeva fosse morto. Nel corso dei controlli arrestato latitante dalla polizia
Molotov contro centro Sprar
Molotov contro centro Sprar
Lanciata da ignoti contro l'ingresso del fabbricato dove si svolgono i corsi per rifugiati. I responsabili: "Speriamo sia solo una brava e non un gesto razzista"