"L'assessora ha sbagliato, l'ho perdonata"

| Il sindaco M5s di Venaria, Roberto Falcone assolve Nozzetti che aveva definito Boldrini "Boldracchia". Salta il Consiglio per mancanza del numero legale. Ormai è una tradizione

+ Miei preferiti
Assolta. L'assessora grillina Claudia Nozzetti, che teorizzava la pratica dell'evirazione per gli stupratori di Rimini, definendo inoltre il presidente della Camera Laura Boldrini "Boldracchia" sul suo profilo Facebook, ha avuto la benedizione del sindaco Roberto Falcone che s'è limitato a un buffetto, come si fa con una ragazzina un po' discola: "Non condivido quello che ha scritto, ma la perdono...". Lei, che è psicologa, s'è giustificata con un lungo intervento la cui sintesi è semplice: "Ero molto arrabbiata, ho scritto di getto, ma non mi identifico con quelle frasi e chiedo scusa a chi s'è sentito ferito dalle mie parole...". L'opposizione ne aveva chiesto le dimissioni, ovviamente respinte. Ieri sera avrebbe dovuto tenersi la seconda parte del Consiglio ma è saltato a causa della mancanza del numero legale. Secondo il capo dell'opposizione, Salvatore Ippolito, "è una prassi consolidata dei grillini che una volta pontificavano sulla democrazia dal basso, uno vale uno, trasparenza, streaming e tutto il resto. Fuggono dal confronto. E la loro capo-gruppo non si presenta in aula da mesi forse per dissensi interni, comunque non si sa perchè". La seconda parte della seduta, dopo la riunione fiume di ieri sera, è saltata e rinviata a data da destinarsi causa l'assenza dell'intera maggioranza, eccezion fatta per il sindaco Roberto Falcone, il presidente del consiglio comunale e del consigliere. Per la minoranza erano invece presenti i consiglieri Ippolito (Articolo Uno), Russo, Andreotti, Virga e Scavone. 
Eppure, in programma, c'erano temi delicati e importanti per i cittadini: la riduzione dellle tasse ai cittadini sulla Tari del 100% con reddito sotto i 6 mila euro; le richieste  di avere il biglietto unico per i disagi dei cittadini venariesi per i lavoratori  di corso Grosseto di Torino e altri temi di interesse generale, definiti in una serie di mozioni. "Alla maggioranza Interessa soltanto perdonare un assessore alle politiche sociali e che poi chiede scusa per salvarsi la poltrona. Insomma, i cittadini possono aspettare il prossimo Consiglio, ammesso che la giunta abbia voglia di misurarsi sui problemi concreti".
Cronaca
MANUELA UCCISA
è stato l'ex amante
MANUELA UCCISA<br>è stato l
Il corpo ritrovato nel giardino di una cascina nel Cremonese, l'uomo, un funzionario Uil collega di lavoro, ha confessato di averla uccisa. Viaggio nella notte per recuperare il cadavere, i vestiti coincidono
La Premier League inglese nella bufera
La Premier League inglese nella bufera
Un giocatore di primo piano è accusato da una modella francese di violenza carnale. La polizia ha aperto un’indagine, ma l’Inghilterra trema
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
Chi ha ucciso Hélène Pastor?
La donna più ricca del Principato di Monaco fu vittima di un agguato nel 2014. In carcere il compagno della figlia ma molte ombre gravano sul movente del delitto. Il caso che appassiona la Francia
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Uccide la famiglia e lancia un appello in tv
Ha massacrato la moglie incinta e le loro due bambine, poi ha lanciato un appello che aveva commosso l’America. La verità è saltata fuori qualche ora dopo
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Formigoni, sequestrati altri 5 milioni
Il Tribunale lo deciso in seguito al "gravissimo stormo di denari pubblici a fini provati". Le conseguenze del caso Maugeri
Una taglia per il killer del cucciolo
Una taglia per il killer del cucciolo
L'Aidaa, associazione per la tutela degli animali, offrono 5 mila euro per raccogliere prove contro chi ha ucciso un cucciolo di San Bernardo a Caravino (Ivrea) con una carabina
La strana storia di Emily Wynnell Paul
La strana storia di Emily Wynnell Paul
È svanita cinque anni fa, quando aveva solo 14 anni, lasciando una lettera. Di lei non si è saputo nulla fino a qualche giorno fa, quando ha inviato una nuova lettera in cui rassicura la famiglia di star bene, ma di non voler tornare
Addio a Rita Borsellino
Addio a Rita Borsellino
La sorella del magistrato ucciso nel 1992 ha perso la sua battaglia contro una malattia contro cui combatteva da tempo
"Disastro epocale, decine di morti"
"Disastro epocale, decine di morti"
Bilancio gravissimo secondo i responsabili del 118 di Geniva. Feriti sotto le macerie e nei rottami delle auto precisate. Primi salvataggi sotto i detriti, sforzo immane dei Vigili del fuoco del Nord Ovest
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
"Le auto giù nel vuoto, ho visto morire le persone"
Le prima drammatiche testimonianze: "Siamo sotto choc, salvi per pochi metri, un Tir mi ha bloccato d'improvviso, mi ha salvato". I fari delle auto accesi sotto la pioggia poi lo schianto