"L'assessora ha sbagliato, l'ho perdonata"

| Il sindaco M5s di Venaria, Roberto Falcone assolve Nozzetti che aveva definito Boldrini "Boldracchia". Salta il Consiglio per mancanza del numero legale. Ormai è una tradizione

+ Miei preferiti
Assolta. L'assessora grillina Claudia Nozzetti, che teorizzava la pratica dell'evirazione per gli stupratori di Rimini, definendo inoltre il presidente della Camera Laura Boldrini "Boldracchia" sul suo profilo Facebook, ha avuto la benedizione del sindaco Roberto Falcone che s'è limitato a un buffetto, come si fa con una ragazzina un po' discola: "Non condivido quello che ha scritto, ma la perdono...". Lei, che è psicologa, s'è giustificata con un lungo intervento la cui sintesi è semplice: "Ero molto arrabbiata, ho scritto di getto, ma non mi identifico con quelle frasi e chiedo scusa a chi s'è sentito ferito dalle mie parole...". L'opposizione ne aveva chiesto le dimissioni, ovviamente respinte. Ieri sera avrebbe dovuto tenersi la seconda parte del Consiglio ma è saltato a causa della mancanza del numero legale. Secondo il capo dell'opposizione, Salvatore Ippolito, "è una prassi consolidata dei grillini che una volta pontificavano sulla democrazia dal basso, uno vale uno, trasparenza, streaming e tutto il resto. Fuggono dal confronto. E la loro capo-gruppo non si presenta in aula da mesi forse per dissensi interni, comunque non si sa perchè". La seconda parte della seduta, dopo la riunione fiume di ieri sera, è saltata e rinviata a data da destinarsi causa l'assenza dell'intera maggioranza, eccezion fatta per il sindaco Roberto Falcone, il presidente del consiglio comunale e del consigliere. Per la minoranza erano invece presenti i consiglieri Ippolito (Articolo Uno), Russo, Andreotti, Virga e Scavone. 
Eppure, in programma, c'erano temi delicati e importanti per i cittadini: la riduzione dellle tasse ai cittadini sulla Tari del 100% con reddito sotto i 6 mila euro; le richieste  di avere il biglietto unico per i disagi dei cittadini venariesi per i lavoratori  di corso Grosseto di Torino e altri temi di interesse generale, definiti in una serie di mozioni. "Alla maggioranza Interessa soltanto perdonare un assessore alle politiche sociali e che poi chiede scusa per salvarsi la poltrona. Insomma, i cittadini possono aspettare il prossimo Consiglio, ammesso che la giunta abbia voglia di misurarsi sui problemi concreti".
Cronaca
"Arresto genitori Renzi, dubbi su tempistica"
"Arresto genitori Renzi, dubbi su tempistica"
Maria Elena Boschi, in un'intervista a Il Foglio, interviene sull'arresto di Tiziano Renzi e della moglie. "Accuse difficili da dimostrare, molto fragili"
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
In corso in Scozia il processo a un 16enne accusato di avere massacrato Alesha MacPhail, 6 anni, il 2 luglio a Rothesay. "Sono innocente, l'assassina ha sparso il mio sperma sulla bambina per accusarmi". Lei nega. Il video
Pensionato attaccato da ippopotamo
Pensionato attaccato da ippopotamo
Il corpo di un italiano di 65 anni è stato trovato senza vita sulle rive di un fiume in Kenya, forse stroncato da malore dopo un attacco di un animale
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"