L'elenco delle prime vittime anche una bimba di 7 anni

| Ventiquattro morti e 72 feriti. Appello della polizia per i fa

+ Miei preferiti
Si chiamava Salman Abedi, 23, cittadino britannico di origine libica, noto alla polizia per le suo radicalismo di matrice islamica, l'attentatore del Manchester Arena. Sono ancora in corso le perquisizioni dell'abitazione dove viveva con la famiglia per identificare il suo Dna. La sorella lavora in una delle moschee della zona. E' lui l'uomo che, da solo, secondo la polizia, s'è fatto saltare alle 22,30 nel foyer del Manchester Arena, morendo a sua volta. I medici legali stanno esaminando i corpi delle vittime per comparare i primi risultati con i Dna già acquisiti, prima di comunicare i nomi delle vittime ai media. A Salman Abedi sono dedicati i primi post di rivendicazione Isis, che potrebbe già diffondere un video con il testamento-rivendicazione del giovane terrorista. Secondo gli inquirenti, avrebbe agito da solo. Intanto un primo elenco di dispersi: Chloe Rutherford (17 anni), Liam Curry (19 anni), Martyn Hett (29 anni); le scozzesi Laura MacIntyre ed Eilidh MacLeod, Courtney Boyle e Philip Tron; Olivia Campbell (15 anni).

Queste persone mancano all'appello erano al concerto della Manchester Arena. La polizia ha diffuso i nomi per cercare tracce negli ospedali della zona dove sono stati ricoverati decine di feriti, alcuni in condizioni disperate. L'Anti-terrorismo è convinto di avere individuato l'attentatore e sono in corso perquisizioni nella sua abitazione  in un quartiere periferico di Manchester. Un suo amico di 23 anni, forse complice nell'attentato più grave dal 2006 a oggi nel Regno Unito (56 morti nell'attacco alla metro di Londra), è già in carcere con l'accusa di complicità. Teresa May non ha escluso che ad agire sia stato un "gruppo organizzato", mentre nei siti islamici Isis c'è già una piena rivendicazione: "Con l'aiuto di Allah, per vendicare la sua religione ed in risposta alle aggressioni sulle case dei musulmani, uno dei soldati del Califfato è riuscito a piazzare ordigni esplosivi in mezzo ad un raduno di crociati nella città britannica di Manchester dove nell'edificio dell'Arena dove si tengono feste blasfeme, questi ordigni sono stati fatti esplodere", si legge nel comunicato postato sulla piattaforma social Telegram che prosegue affermando che le deflagrazioni "hanno causato l'uccisione di 30 crociati ed il ferimento di altri 70. Con il volere di Allah, quello che verrà sarà ancora più duro e peggiore per gli idolatri della croce e dei loro padroni con i nostri ringraziamenti per il padrone dei due mondi". Fonti dell'Antiterrorismo britannico, citate dal premier Teresa May, temono a breve un secondo attentato. 
Cronaca
"Arresto genitori Renzi, dubbi su tempistica"
"Arresto genitori Renzi, dubbi su tempistica"
Maria Elena Boschi, in un'intervista a Il Foglio, interviene sull'arresto di Tiziano Renzi e della moglie. "Accuse difficili da dimostrare, molto fragili"
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
Bimba stuprata e uccisa, accuse incrociate
In corso in Scozia il processo a un 16enne accusato di avere massacrato Alesha MacPhail, 6 anni, il 2 luglio a Rothesay. "Sono innocente, l'assassina ha sparso il mio sperma sulla bambina per accusarmi". Lei nega. Il video
Pensionato attaccato da ippopotamo
Pensionato attaccato da ippopotamo
Il corpo di un italiano di 65 anni è stato trovato senza vita sulle rive di un fiume in Kenya, forse stroncato da malore dopo un attacco di un animale
"Piangeva troppo, l'ho picchiata"
"Piangeva troppo, l
Si sono aggravate le condizioni della piccola aggredita con inaudita violenza dal compagno della madre, ora in carcere per tentato omicidio. "Ho perso la testa", ha detto alla polizia. Sul corpo lividi, graffi, persino morsi
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
"Olindo e Rosa innocenti, assassini liberi"
Il tunisino Azouz Marzouk, marito, padre e genero di tre vittime della strage di Erba, insiste. Pensa che i killer siano da cercare "in un altro contesto". Ma le prove raccolte dagli investigatori inchiodano la coppia diabolica
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Bossi grave ma non in pericolo di vita
Trasportato con un elicottero nell'ospedale di Circolo è tuttora in terapia intensiva. Era nella sua casa di Gemonio ed è caduto, ferendosi lievemente. Crisi epilettica. Oggi nuovo bollettino medico
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
Cucchi, indagato il colonnello Sabatino
L'ufficiale non avrebbe trasmesso alla procura tutte le carte. "Sono stato ingannato", si è difeso. Ora è il comandante provinciale di Messina
La catechista killer resta in carcere
La catechista killer resta in carcere
Respinto il ricorso di Chiara Alessandri, 44 anni, che ha ucciso a martellate, il 17 gennaio, Stefania Crotti. Voleva i domiciliari per assistere i tre figli
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Tenevano i figli in gabbia, arrestati
Una coppia texana in carcere per maltrattamenti, bambini scoperti in stato di denutrizione chiusi in un capannone, in condizioni igieniche indescrivibili
Guardate il volto del poliziotto ferito
Guardate il volto del poliziotto ferito
Un marocchino ha aggredito un agente massacrandolo di botte in seguito a un controllo. "Non importa, tornerò a lavorare con lo stesso impegno di prima"