Lo sguardo profondo del cinema nella locandina del TFF

| A pochi giorni dall'inizio della 35esima edizione, arriva l'immagine ufficiale dell'evento: in primo piano, gli occhi di una celebre attrice americana e quelli aguzzi di un felino

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Due coppie di occhi azzurri, entrambi intensi e penetranti: i primo sono quelli di Kim Novak, la celebre attrice americana musa di Hitchcock, che negli anni Cinquanta era spesso considerata una delle risposte al mito di Marilyn Monroe. Gli altri appartengono invece a Cagliostro, il gatto che accompagna l'attrice in "Una strega in paradiso" (Bell, Book and Candle), commedia del 1958 diretta da Richard Quine e tratta da una pièce teatrale in cui la Novak impersona una strega che usa tutta la magia di cui dispone per far innamorare il suo vicino di casa, interpretato da James Stewart.

Sono questi, gli occhi ammalianti e seduttivi come la settima  arte, celebrati dal manifesto ufficiale della 35esima edizione del "Torino Film Festival", che idealmente si aggancia anche alla mostra "Bestiale! Animal Film Stars" ospitata presso il Museo Nazionale del Cinema dal 14 giugno scorso e fino al prossimo 8 gennaio.

I gatti, in particolare, sono i protagonisti di un'intera sezione del Festival torinese in cui saranno riproposti, oltre al già citato "Una strega in paradiso", pellicole come "Il gatto milionario" (Rhubarb), commedia del 1951 in Orangey, felino reso celebre da "Colazione da Tuffany", eredita dal padrone una grossa somma ed una squadra di baseball. Quindi "Alice nel paese delle meraviglie" (Alice in Wonderland, 1951), uno dei classici per eccellenza di Walt Disney, impreziosito dallo Stregatto, dispettoso felino a strisce rosa e fucsia. "L'ombra del gatto" (The shadow of the Cat), piccolo horror britannico del 1961 in cui la soriana Tabitha vendica la morte violenta della sua padrona. Tinte horror anche per "Black Cat", pellicola del 1981 che prende spunto dall'omonimo racconto di Edgar Allan Poe, per finire con "Chat écoutant la musique", cortometraggio del 1990 in cui il regista Chris Marker rende omaggio al mondo animale.

La 35esima edizione del Torino Film Festival è in programma da 24 novembre al 2 dicembre.

Cronaca
Francia: punta la pistola alla tempia della prof
Francia: punta la pistola alla tempia della prof
È accaduto a Créteil, nell’Île-de-France: un sedicenne ha intimato all’insegnante di segnarlo presente sul registro. Indignazione bipartisan e promessa di sanzioni esemplari
Stadio Roma, Parnasi torna libero
Stadio Roma, Parnasi torna libero
L'imprenditore romano che voleva costruire il nuovo stadio scarcerato dopo gli ultimi interrogatori. Aveva finanziato Pd e Lega ma forse anche altri partiti
Processo Raggi, Marra sapeva
Processo Raggi, Marra sapeva
Il ruolo dell'ex manager del sindaco Raggi era "attivo e sostanziale", il 25 sarà interrogato dal pm sulle nomine dirigenziali
Pompei, data eruzione torna al 24 agosto 79dc
Pompei, data eruzione torna al 24 agosto 79dc
L'iscrizione che aveva trasferito ad ottobre la data dell'eruzione potrebbe essere una scritta di servizio di un muratore relativa a un carico di merce
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Mostro o ex? Lo strano caso Brega-Massone
Dall’ergastolo del primo grado ai 15 anni che chiudono il processo bis a carico di Pier Paolo Brega Massone: per i giudici si è trattato di omicidi preterintenzionali
La vita spericolata di Rossi junior
La vita spericolata di Rossi junior
Processo a gennaio per il figlio di Vasco. Alla guida di un'Audi aveva saltato uno stop investendo una Panda con due ragazze a bordo. Poi se n'era andato. Nei guai anche l'amico che voleva sostituirsi a lui
Prete molestatore, la curia lo sospende
Prete molestatore, la curia lo sospende
Scandalo a Gorizia, il sacerdote avrebbe molestato sessualmente una donna in difficoltà. Smascherato dalle Iene
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
Raffica di condanne per la morte di Hélène Pastor
La ricchissima ereditiera monegasca fu assassinata quattro anni fa davanti ad un ospedale di Nizza. Le indagini hanno permesso di risalire a tutti i componenti del piano, condannati con pene pesanti dal tribunale
Emilia, scoperto arsenale partigiano
Emilia, scoperto arsenale partigiano
Armi paracadutate durante la guerra civile, conservate in un tubo di cemento poi sepolto in un campo. Sono intervenuti gli artificieri
Coppia investita da gommone-pirata
Coppia investita da gommone-pirata
Erano a bordo di un gozzo a motore quando sono stati investiti da un gommone con tre persone a bordo che, invece di soccorrere i feriti, uno grave, sono fuggiti. Le indagini della Capitaneria. E' accaduto a Posillipo